Torta di mele annurche e ricotta, la ricetta da inzuppo

3/12/2020 2.1 MILA

Torta di mele annurche e ricotta
Torta di mele annurche e ricotta

Adoro le mele annurche. Sono le uniche che per profumo, sapore e consistenza non mi fanno pensare a un frutto … punitivo. In questa ricetta di torta di mele, che più classica non si può, ne ho tenuta da parte una a fettine con la buccia, da posizionare al centro, perchè anche il loro bel colore rosso fa la sua parte.

Una torta da … zona rossa: tutti gli ingredienti reperibili nella regione in cui l’ho preparata! Dalla ‘melannurca campana’ IGP, alla farina di un mulino napoletano, dal burro di bufala di Paestum alla ricotta del Terminio, fino al liquore Strega di Benevento, affinchè del conforto della torta di una volta avesse anche la fragranza.

La ricetta della torta di mele annurche e ricotta
La ricetta della torta di mele annurche e ricotta

Torta di mele annurche e ricotta

  • 1 ora e 5 minutiTempo di preparazione
  • 45 minutiTempo di cottura
  • 5.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 8 persone

  • 3 mele annurche
  • 300 gr di farina
  • 3 uova
  • 100 gr di burro di bufala
  • 120 gr di zucchero
  • 200 gr di ricotta di latte vaccino
  • 2 cucchiai di liquore Strega
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Preparazione

Far ammorbidire il burro in un tegamino a fuoco bassissimo, e lasciar intiepidire.
Montare con una frusta elettrica a velocità sostenuta lo zucchero e le uova fino a ottenere una crema spumosa. Unirvi il burro, continuare a lavorare il composto con le fruste elettriche a velocità media e aggiungere un po' alla volta la ricotta. Cominciare dunque a versarvi la farina setacciata con il lievito, un paio di cucchiai alla volta, facendo amalgamare perfettamente il tutto. Aggiungere alla fine il liquore (ho scritto 2 cucchiai, ma ci si deve regolare anche a seconda della consistenza dell'impasto, che è piuttosto compatto).
Versare il composto su una teglia da forno imburrata e infarinata. Procedere dunque con le mele: sbucciarne due, tagliarle a fette e disporle a raggiera sulla superfcie, facendole affondare un po'. Affettare la terza mela, lasciando la buccia e disponendole a mo' di rosa al centro della torta.
Infornare in forno pre-riscaldato, statico, a 180 gradi per 45-50 minuti (vale sempre, ca va sans dire, la prova stecchino).
Alla fine, se si vuole, un'ombra di zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.