Trattoria Bizzarro ad Arienzo (CE)

26/8/2018 1.5 MILA
Trattoria Bizzarro - Le Alici fritte
Trattoria Bizzarro – Le Alici fritte

di Tiziano Terracciano

Stasera ritorniamo presso la Trattoria Bizzarro ad Arienzo, trent’anni di tradizione (Google Maps ancora non sa del Divieto di Accesso che si incontra dalla strada principale per percorrere via Camellara che ora è a Senso Unico a scendere, quindi bisogna districarsi un pochino tra i vicoletti del paese).

Come di consueto non c’è menù cartaceo e per scegliere cosa mangiare bisogna farsi una chiacchierata con Angelo. Per antipasto, desiderando qualcosa di diverso dal tagliere di salumi e formaggi, ci viene consigliato di assaggiare le Alici fritte, una delle specialità della casa che difficilmente manca tra le proposte del giorno.

Trattoria Bizzarro - Le Alici fritte
Trattoria Bizzarro – Le Alici fritte
Trattoria Bizzarro - Il pane
Trattoria Bizzarro – Il pane

Credevamo appunto in un assaggio ma ce ne vengono portate due abbondanti porzioni. Complice l’ineccepibile cottura ed il profumo emanato, alla fine nel piatto non resteranno altri che le lische e qualche coda, perché le più sottili possono essere mangiate tranquillamente con tutte le spine. L’antipasto è completato da un piatto di verdure: Melanzane a funghetto, Melanzane alla griglia, Frittata di zucchine e i Puparulilli d’o Ciummo (i peperoncini verdi tipici che un tempo si coltivavano solo presso le rive dei fiumi per le grandi quantità d’acqua necessarie alla loro coltivazione).

Trattoria Bizzarro - Le Verdure
Trattoria Bizzarro – Le Verdure

Tra i primi piatti proposti (Amatriciana, Carbonara, Puttanesca, Pennette all’arrabbiata, ‘na bella Past e Fasul, Pappardelle ai carciofi, Paccheri allo stoccafisso e via dicendo) io scelgo le Linguine al Baccalà e Lei le Pappardelle con i Porcini e, stavolta, con la pancetta al posto della salsiccia.

Trattoria Bizzarro - Le Linguine con Baccala'
Trattoria Bizzarro – Le Linguine con Baccala’
 Trattoria Bizzarro - Le Pappardelle Porcini e Pancetta

Trattoria Bizzarro – Le Pappardelle Porcini e Pancetta

Anche qui le porzioni sono più che abbondanti, al punto che non riesco a finire tutta la pasta, senza però lasciare alcun pezzo di Baccalà nel piatto facendo solo attenzione a qualche spina di troppo dovuta al taglio più verso la coda che verso il Mussillo.

Come dolci ci sono solo il Tartufo Bianco e il Tartufo Nero, e osservando la nostra titubanza Angelo ci convince a prenderne uno solo, il Bianco, affogato al San Marzano Borsci.

Trattoria Bizzarro - Il Tartufo affogato nel San Marzano Borsc
Trattoria Bizzarro – Il Tartufo affogato nel San Marzano Borsc

Il conto è stato di 19 euro a persona con una bottiglia d’acqua Ferrarelle, una di vino della casa (Aglianico tagliato con Barbera del Sannio) e due grappe barricate offerte.

 Trattoria Bizzarro - Il Vino
Trattoria Bizzarro – Il Vino

Trattoria Bizzarro
Via Camellara, 8
81021 Arienzo (CE)
Tel. 0823 805649