Trattoria Terrazza a Ceppaloni, grandi piatti della tradizione sannita e grandissime carni!

8/4/2019 2.5 MILA
La Terrazza - Il Baccala' con Broccoli, Patate e Peperone crusco
La Terrazza – Il Baccala’ con Broccoli, Patate e Peperone crusco

di Tiziano Terracciano

La terrazza a Ceppaloni. Al calar del sole giungiamo in territorio Sannita. Precisamente siamo dalla parte in cui con la sua frazione Barba si tocca l’Irpinia, per calarci nella magica atmosfera emanata dallo “Stretto di Barba” dove, all’ombra di secolari alberi di noce lungo il fiume Sabato, la leggenda narra si svolgessero i Sabba (riti diabolici e di perdizione) delle Streghe Sannite anche dette “Janare” (derivante dal latino “Ianua” e che significa “Porta”) visto che i contadini posizionavano davanti alle porte delle abitazioni e delle stalle una scopa o un sacchetto di sale per far sì che le streghe non potessero resistere alla innata tentazione di contare i fili delle scope o i granelli di sale fin quando non sorgesse l’alba, momento in cui erano costrette a fuggire senza avere il tempo di rapire le giumente dalle stalle. Giumente  stremate tutta la notte che se riuscivano a ritornare alla fattoria avevano delle treccine alla criniera fatte dalle streghe come segno della loro presenza (senza voler considerare che ancora oggi è possibile osservare delle scope o dei sacchetti contenenti sale sulle porte di alcune case e stalle del territorio!).

La Terrazza - L'Insegna
La Terrazza – L’Insegna

Dopo esserci calati nei luoghi della leggenda raggiungiamo Beltiglio, un’altra frazione di Ceppaloni, dove, presso il complesso “Il Feudo”, sorge questa Trattoria-Pizzeria che prende il nome dalla Terrazza che affaccia sulla vallata Sannita da dove è possibile scorgere la città di Benevento ed il massiccio del Taburno-Camposauro che con le sue vette plasma la “Dormiente del Sannio”.

La Terrazza, la sala
La Terrazza, la sala

La Specialità di questa Trattoria è il TegàMetro: una tavola della lunghezza di un metro che raccoglie 6 tegamini in terracotta in vari “gusti” da scegliere in un elenco in cui è possibile trovare prodotti del territorio e preparazioni della tradizione. Il TegàMetro è per non meno di 4 persone ma fortunatamente c’è anche il Tegà(mezzo)Metro, ovvero una tavola di mezzo metro sagomata per supportare 3 tegamini. Senza dunque pensarci due volte ci orientiamo su quest’ultimo scegliendo 1) la Frittata Arravogliata con le Cipolle; 2) il Baccalà con Broccoli, Patate e Peperone Crusco; 3) gli Gnocchi con Zucca, Provola e Tartufo nero di Ceppaloni. Il Tegàmetro costa 38 euro (il Tegà(mezzo)metro costa l’esatta metà) e con una media di meno di 10 euro a testa si fa un gustosissimo e ricco antipasto alternativo con preparazioni sfiziose e stuzzicanti.

La Terrazza - Il Tega' mezzo metro
La Terrazza – Il Tega’ mezzo metro
La Terrazza - Il Tega' mezzo metro
La Terrazza – Il Tega’ mezzo metro
La Frittata Arravogliata con Cipolla
La Frittata Arravogliata con Cipolla
Il Tartufo nero di Ceppaloni
Il Tartufo nero di Ceppaloni
La Terrazza - Il Pane
La Terrazza – Il Pane

Tra le carni proposte ci sono la Marchigiana Sannita allevata a San Giorgio la Molara, il Maialino Nero Casertano e l’Agnello Laticauda.

La Terrazza - Le Carni
La Terrazza – Le Carni

Quindi, tentati dal profumo spigionatosi in sala durante il servizio di un tavolo limitrofo, non resistiamo e ordiniamo una T-Bone di circa 550 grammi di Marchigiana frollata 40 giorni, che ci allieta e ci fa concludere in bellezza la serata.

La Marchigiana di San Giorgio la Molara
La Marchigiana di San Giorgio la Molara
La Terrazza - T-Bone di Marchigiana Sannita
La Terrazza – T-Bone di Marchigiana Sannita

Il vino che viene proposto come “locale” è un Aglianico Igt della Società Agricola La Fortezza di Torrecuso, che al costo di €7 offre un impareggiabile rapporto Qualità/Prezzo. Dalla breve carta dei vini è possibile scegliere anche delle Doc e Docg con ricarichi mai eccessivi.

Oltre al pane ci viene portata una bella Focaccia condita al punto giusto, senza eccessi di olio e di sale, fatta con l’impasto delle invitanti pizze stile “canotto” che vediamo arrivare su altri tavoli. Il sapore e la leggerezza dell’impasto ci convincono e ci portano ad ipotizzare un ritorno per provare anche le Pizze.

La Terrazza - I vini
La Terrazza – I vini

La Domenica e i festivi vengono proposti dei menù fissi completi (visualizzabili sulla pagina del locale) con costi a persona di 25/30 euro. Se poi si ha voglia di scegliere alla carta ci si può divertire con costi proporzionati alla qualità ma senza essere mai eccessivi, così come ad esempio la Marchigiana Sannita a €40/Kg.

Terrazza – presso Relais Il Feudo
C.da Trocchia – Beltiglio
82010 Ceppaloni
Tel. 0824 381689
Terrazza Trattoria-Pizzeria

Un commento

    bruno soviero

    Bravo Terracciano! Questa volta una recensione bella, brillante, esauriente. Non mancherò di visitare La Terrazza del Feudo

    9 aprile 2019 - 15:59

I commenti sono chiusi.