Vendemmia all’azienda Viticoltori De Conciliis di Prignano Cilento

25/9/2017 622
Azienda De Comciliis Grappolo di aglianico
Azienda De Comciliis Grappolo di aglianico

di Enrico Malgi

Il sole picchia forte. I raccoglitori, muniti di guanti e forbici, devono proteggersi la testa con adeguati cappellini per non rischiare l’insolazione. La breve pioggerellina dei giorni scorsi, che ha soltanto lavato e pulito un poco le uve, è ormai un pallido ricordo, ma nonostante tutto è stata utile lo stesso.

Azienda De Conciliis Filari di aglianico
Azienda De Conciliis Filari di aglianico

A memoria d’uomo non si ricorda un’estate così torrida, dicono gli esperti e c’è da credergli, perché veramente l’uva ha rischiato fortemente di cuocersi sulla pianta.

Azienda De Conciliis Braccianti
Azienda De Conciliis Braccianti

Mi trovo nella vigna principale dell’azienda biologica Viticoltori De Conciliis, tra Prignano Cilento ed Agropoli, per assistere alla vendemmia che è giunta ormai quasi a conclusione. Sono rimasti soltanto residui grappoli di aglianico tra i filari, che mettono in mostra acini belli maturi e turgidi. Tra poco toccherà all’aglianicone, mentre il fiano è già in cassaforte. Il mare è poco lontano e cerca disperatamente di alitare una leggera brezza, ma è tutto vano. Si suda e si fatica, ma con immensa gioia.

Azienda De Conciliis Cassette di aglianico
Azienda De Conciliis Cassette di aglianico

Come nel film Sliding doors le scene si ripetono e si dilatano all’inverosimile. Sono infatti proprio uguali a quelle degli anni scorsi: gli stessi gesti, lo stesso sommesso vociare e gli stessi odori.

Mi trovo a far compagnia a Paola De Conciliis ed all’amica Marianna Schettino, che in perfetta sintonia e maestrìa tranciano con consumata perizia i pedicelli.

Paola De Conciliis
Paola De Conciliis
Marianna Schettino
Marianna Schettino

I grappoli vengono poi appoggiati delicatamente e senza pressione nelle cassette traforate, evitando così di innescare un eventuale processo di anticipata fermentazione. E poi subito di corsa verso la cantina che dista tre-quattro chilometri. Tutto scorre veloce, anche il tempo che ci ricorda che ormai è giunta l’ora di pranzo. Bene, alcuni raccoglitori consumano il pasto sul luogo di lavoro, altri raggiungono le loro vicine abitazioni, mentre io, Paola e Marianna corriamo in azienda dove ci aspetta Bruno De Conciliis insieme con altri collaboratori. Ottimo cibo ed ottime bottiglie, naturalmente quelle aziendali: Selim, Donnaluina e Naima.

Agropoli dall'azienda De Conciliis
Agropoli dall’azienda De Conciliis

Come saranno i vini di questa caldissima annata 2017? Difficile dirlo, le premesse comunque sono buone tutto sommato. Staremo a vedere. Intanto godiamoci questo momento magico: il rituale della vendemmia è una vera festa, che conserva in sé un grande fascino, senza dimenticare il suo valore storico ed antropologico.

Viticoltori De Conciliis
Prignano Cilento (Sa) – Località Querce, 1
Tel. 0974 831090 – Fax 0974 831334
info@viticoltorideconciliis.itwww.viticoltorideconciliis.it
Enologo: Bruno De Conciliis – Agronomo: Paola De Conciliis
Ettari vitati: 20 – Bottiglie prodotte: 250.000
Vitigni: aglianico, aglianicone e fiano

 

2 commenti

    Francesco Mondelli

    (25 settembre 2017 - 21:36)

    Non c’è traccia di Bruno.Di sicuro se ne sarà stato al fresco della cantina ad aspettare che gli arrivassero le uve da lavorare perché con la “capa fresca”ci si concentra meglio e quest’anno ce ne vuole tanta di materia grigia per cercare di portare in bottiglia un risultato almeno lusinghiero.Ad Maiora e “accrescimmo sempe”.FM.

    Enrico Malgi

    (26 settembre 2017 - 08:40)

    Proprio così caro Francesco, Bruno aspettava in cantina per coordinare tutte le operazioni. Dapprima con la ricezione delle uve che sono state subito lavorate. Una grande ed affiatata squadra, che da alcuni anni è sempre la stessa, a parte qualche nuova entrata. Ed ogni anno è sempre un meraviglioso spettacolo assistere a questo rituale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *