Vigna del Vulcano 2014 Lacryma Christi doc bianco Villa Dora

7/8/2020 536

Vigna del Vulcano Villa Dora

Vigna del Vulcano Villa Dora
Vigna del Vulcano Villa Dora

Amiamo questa azienda perché è tra le poche che credono nei bianchi invecchiati, al punto da vendere diverse annate in una stessa cassetta arrivando ad una profondità temporale che tocca anche la 2002. Da uva Falanghina e Coda di Volpe, lavorato solo in acciaio, il Vigna del Vulcano è una vera e propria scoperta per ogni appassionato perché mai si era visto prima un Lacryma Christi trattato con tanto rispetto dal produttore. L’altro aspetto confortante per chi stappa è l’assoluta affidabilità. Ecco allora la nostra 2014, in fondo sei anni non neanche tanti, il sorso è in perfetto equilibrio, al naso note floreali di ginestra e macchia mediterranea, al palato buona energia e acidità in equilibrio perfetto che trascina il sorso sino al finale piacevolmente pulito e amaro. Una chicca per intenditori, per chi ama percorrere anche strada meno scontate. Sulla cucina di mare è perfetto, lo trovate in tanti locali della Penisola Sorrentina.

Sede a Terzigno.  Via Bosco Mauro, 1. Tel. 081.5295016
www.cantinevilladora.it Ettari: 13 di proprietà. Bottiglie prodotte: 45.000

Vigna del Vulcano Villa Dora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.