I vini di Apicella alle Macine di Tramonti

19/11/2016 701
Vini di Apicella
Vini di Apicella

di Enrico Malgi

Solito rendez-vous mensile al Ristorante Le Macine di Ascea Marina con cena abbinata ai vini di un’azienda vitivinicola salernitana. Questa volta ci siamo spostati in Costiera Amalfitana e precisamente a Capitignano frazione di Tramonti, dove opera Prisco Apicella coadiuvato dal papà Giuseppe e dalla sorella Fiorina. Viticoltura estrema, praticata in un selvaggio territorio d’altura sui Monti Lattari unico per bellezza paesaggistica e singolarità di coltivazione della vite, che avviene a piedefranco su un terreno di tipo vulcanico e piroclastico. Classico il sistema di allevamento a pergola tramontina, che mette in mostra grandi e nodosi ceppi secolari, che sfidano il tempo slittando su terrazzamenti, rocce e dirupi e segnati da spazi molto ridotti, dove i mezzi meccanici sono completamenti esclusi.

Sotto l’egida di Luciano Ferolla, la cuoca Grazia Marra ha preparato piatti ad hoc ed il sommelier Oreste Angelico ha provveduto a servire ai tavoli in successione tre etichette aziendali in degustazione: Colle Santa Marina Costa d’Amalfi Tramonti Bianco Doc 2015; Costa d’Amalfi Tramonti Rosso Doc 2013; A’Scippata Riserva Costa d’Amalfi Doc 2010. Fidelizzati come sempre i numerosi ospiti presenti, con qualche nuova entrée, che hanno apprezzato molto la soirée.

Il Colle Santa Marina, frutto di un blend territoriale composto da falanghina, biancolella, ginestra e pepella, è maturato in acciaio per qualche mese e con una piccola parte in barrique e dopo l’assemblaggio è stato affinato in vetro.

Nel bicchiere si scorge un limpido e tenue colore giallo paglierino. Profilo aromatico segnato subito da un approccio minerale, floreale, fruttato e vegetale di ottima complessità territoriale. In sottofondo poi si aspira anche una leggera suadenza fumé. In bocca entra un sorso fresco, avvolgente, elegante, sapido, minerale e morbido. Una parvenza citrina accompagna il gradevole e lungo finale. Prosit!

Il Costa d’Amalfi Rosso è stato confezionato con tintore e piedirosso. Fermentazione e maturazione in acciaio e legno ed affinamento in boccia.

Il colore che si presenta agli occhi è connotato da un rosso rubino vivo, con riflessi purpurei ai lati. Bouquet complesso e bene articolato, in cui convergono olfattivazioni di frutta e fiori rossi, respiri di macchia mediterranea e sentori erbacei. Attacco in bocca voluttuoso per una carica acida e glicerica, che regala freschezza e morbidezza a tutto il palato. Scansione speziata, polposa, sulfurea, caratteriale, dinamica, armonica ed equilibrata. Godibile e persistente la chiusura. Prosit!

A’ Scippata Riserva è un blend di tintore al 90% (varietà a bacca rossa presente soltanto nell’areale di Tramonti) e saldo di piedirosso, con le uve raccolte leggermente surmature. Passaggio in acciaio e poi maturazione in fusti di rovere di Slavonia e/o in barriques per trenta mesi.

Colore concentrato di un rosso rubino che vira verso il granato. Spettro olfattivo intenso ed inebriante, che profuma di prugna, marasca, boisé, pepe nero, noce moscata, erbe aromatiche e poi anche di stille floreali. Sulla lingua atterra un sorso subito caldo, avvolgente e connotato da una trama tannica vigorosa, appena stemperata dalla piccola componente di piedirosso. Un vino ruspante e selvatico come il territorio che lo genera, ma che sa esprimere comunque anche morbidezza, equilibrio, armonia, rotondità e freschezza. Frammenti terziari balsamici, mentolati e di goudron vanno a comporre un puzzle finale lungo, persistente e leggermente affumicato e sulfureo. Longevità da esplorare da qui ad oltre dieci anni. Prosit!

Ristorante Le Macine plateau di formaggi
Ristorante Le Macine,plateau di formaggi
Ristorante Le Macine, Antipasti
Ristorante Le Macine, Antipasti
Ristorante Le Macine Risotto al radicchio
Ristorante Le Macine, Risotto al radicchio
Ristorante Le Macine, Dolci
Ristorante Le Macine, Dolci

Azienda Agricola Apicella
Tramonti (Sa) – Frazione Capitignano – Via Castello S.Maria, 1
Tel. 089 856209 – Fax 089 876075 – Cell. 346 12642001
info@giuseppeapicella.itwww.giuseppeapicella.it
Enologo: Prisco Apicella
Ettari vitati: 7 – Bottiglie prodotte: 50.000
Vitigni: tintore, piedirosso, aglianico, sciascinoso, falanghina, biancolella, pepella, ginestra, ripoli, biancatenera e biancazita

Ristorante Le Macine
Via Grisi, 14 – Ascea Marina (Sa)
Tel. 0974 972142 – Cell. 338 7732156
lferolla@tiscalinet.itwww.ristorantelemacine.eu
Sempre aperto a pranzo e cena
Pasto completo intorno ai 30,00 euro escluse le bevande