Vini Cantina Val di Neto – Azienda Agricola Liguori Carla

17/6/2018 761
Vini di Val di Neto
Vini di Val di Neto

di Enrico Malgi

Terra fortemente vocata per un’ottima viticoltura quella del Crotonese, patria indiscussa del gaglioppo. Qui opera l’Azienda Agricola Liguori Carla, adagiata sulle colline della bassa Val di Neto, vicino alla costa ionica. E’ proprio dalla Cantina Sociale di Val di Neto ha preso le mosse negli anni ’90 l’azienda, dopo la messa in liquidazione della vecchia Cooperativa, di cui Nicola Cappa e sua moglie Carla Liguori hanno rilevato il marchio. Sono 170 ettari di proprietà, di cui 20 vitati ricadenti nei territori di produzione della Doc Melissa e Igt Val di Neto. Cinquantamila le bottiglie prodotte ogni anno, curate dall’enologo Fabio Mecca.

Controetichette Vini di Val di Neto
Controetichette Vini di Val di Neto

Sei le etichette che ho assaggiato in questi giorni, tutte connotate da un prezzo molto favorevole.

Lumìa Melissa Bianco Doc 2017. Greco bianco in purezza. Fermentazione e maturazione in acciaio e vetro, con decantazione statica di tre mesi sul feccino nobile. Tenore alcolico di tredici gradi. Prezzo finale di 7,00 euro.

Luminoso giallo paglierino, con riflessi verdolini. Il bouquet regala profumi fruttati di melone bianco, di agrumi, di pesca gialla, di albicocca, di bergamotto e di nespola, intrecciati poi a note di ginestra, di zagara, di acacia, di tiglio e di sapidità. Bocca ampia e disponibile, che accoglie un sorso fresco e puntiglioso, morbido ed elegante. Registro palatale avvolgente, succoso e dinamico. Appagante il lungo finale. Da preferire su piatti marinari della classica cucina calabrese.

Amistà Gaglioppo Rosato Calabria Igt 2017. Solo gaglioppo. Acciaio e boccia. Anche qui decantazione statica per un mese sul feccino nobile. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo in enoteca di 9,00 euro.

Bel colore rosato cerasuolo. Al naso salgonopiccole drupe del sottobosco, accompagnate per mano dafloreali di violetta e di geranio e da odorose fragranze di brezze mediterranee. Spunti minerali e sapidi. Sorso guizzante in bocca, toccato poi da una pervasiva freschezza, facendo risaltare così una vivace e profonda espressione gustativa. Palato succoso, seducente, scorrevole, suadente, vellutato, elegante, fine e ritmato. Modulata, ricamata e godibile la chiusura. Su risotti, pasta al pomodoro, carne bianca e latticini.

Vigna delle Volpi Rosso Val di Neto Igt 2017. Paritario taglio bordolese di cabernet sauvignon e di merlot. Solo acciaio e vetro per la maturazione del vino. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale di 7,00 euro.

Splendente il rubineggiante  colore nel bicchiere. Tipici i profumi varietali che si propongono ad un naso molto disponibile. Reminiscenze di sottobosco, di peperone verde, di foglia di pomodoro, di pepe verde, di menta piperita e di caffè torrefatto. E poi ancora pulsazioni odorose di violetta, di rosa, di tabacco, di mentolo e di un’ottima carica speziata. Approccio in bocca segnato subito da una pienezza e morbidezza di frutto, da freschezza ed eleganza. Tannini fusi e levigati. Palato bene strutturato, equilibrato e seducente. Calibrato ed appagante il retroaroma. Da spendere su carne alla brace e formaggi semistagionati.

Don Armando Melissa Rosso Doc 2017. Gaglioppo in purezza. Maturazione in acciaio e vetro. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo della bottiglia di 7,00 euro.

Classico il colore rubino chiaro, screziato di porpora. Bouquet ampio e coinvolgente, che regala divagazioni olfattive bene articolate e pervasive in cui si aspirano profumi di sottobosco, di marasca, di fiori appassiti, di erbe aromatiche e di spezie orientali. Preposizioni sapide. Sorso identitario e sopraffino, che denota ampi spazi acidi, dinamici, rustici, terrosi ed intriganti. Asperità tannica assente. Appeal rotondo, sinuoso, armonico, fine, corroborante e permeato da un rivitalizzante frutto intenso ed infiltrante. Al bando inutili palestrismi. L’allungo finale è fascinoso e persistente. Su un bel piatto di pasta al pomodoro e su una piccante‘nduia calabrese.

Mutrò Melissa Rosso Superiore Doc 2012. Blend di gaglioppo al 75% e saldo di greco nero. Maturazione in acciaio ed una piccola parte in piccole botti di rovere francese per almeno sei mesi. Affinamento in bottiglia per altri sei mesi. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo in enoteca di 12,00 euro.

Scintillante il colore rosso rubino, attraversato da lampi purpurei. Intensi profumi voluttuosi salgono al naso, per proporre variegati effluvi di piccola frutta di bosco, prugna, ciliegie, noce moscata, chiodi di garofano, zenzero, vaniglia e delicati accenti di viola e di vegetali. Incidenze terziarie di cioccolato, tabacco e goudron. Il sorso sosta placidamente sulla lingua per essere scansionato. Il responso dice che il vino è affilato, morbido, sanguigno, terroso e dinamico. Trama tannica superbamente ricamata e fine. Solido ed espressivo l’impianto strutturale. Chiusura irradiante e pregevole. Da abbinare ai saporiti piatti della terragna cucina calabrese.

Arkè Barrique Rosso Val di Neto Igt 2015. Blend di aglianico al 55%, gaglioppo al 35% e saldo di greco nero. Acciaio e poi maturazione in barriques per un anno. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale della bottiglia di 16,00 euro.

Colore rubino vivo e luminoso. Crogiolo aromatico complesso e variegato, in cui convergono espansivi profumi di frutta matura piccola e media e spunti floreali e vegetali di buona stoffa. E poi tracce speziate di noce moscata, chiodi di garofano, pepe nero e vaniglia. Note terziarie empireumatiche, cioccolatose, mentolate e tabaccose. Ancora note di corteccia di china e di rabarbaro. In bocca fa il suo ingresso un pregevole sorso che sfodera subito un appeal dinamico, carnoso, austero e connotato da un’articolata armonia gustativa. Allappatura in tono minore che spazzola dolcemente la lingua. Palato fresco, morbido e sapido. Chiusura lungamente appagante. Da preferire su selvaggina, carne arrosto e formaggi stagionati.

Sede a Crotone – Via delle Magnolie, 71
Tel e Fax 0962 930185
[email protected]cantinavaldineto.comwww.cantinavaldineto.com
Enologo: Fabio Mecca
Ettari vitati: 20 – Bottiglie prodotte: 50.000
Vitigni: gaglioppo, greco nero e bianco, aglianico, cabernet sauvignon, merlot e malvasia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.