Vini di Cobellis – Nuove annate

25/5/2019 519
Vini di Cobellis
Vini di Cobellis

di Enrico Malgi

Col suo perfetto assetto societario, la disponibilità di moderne attrezzature, la capacità e la bravura dell’enologo Lorenzo Scotto e la costante conferma della qualità dei suoi vini la Tenuta Cobellis di Vallo della Lucania si è ormai inserita a pieno titolo tra le aziende cilentane e regionali più importanti.

Controetichette vini di Cobellis
Controetichette vini di Cobellis

In questi giorni ho avuto l’opportunità di assaggiare le nuove annate aziendali.

Thumos Greco Paestum Igp 2018. Greco in purezza, lavorato per sei mesi in acciaio e passaggio in vetro. Gradazione alcolica di appena undici gradi e mezzo, a causa di una stagione piovosa. Prezzo in enoteca di 12,00 euro.

Giovane e lucente il colore giallo paglierino soffuso nel bicchiere. Bouquet di ottima intensità olfattiva, laddove emergono sublimi profumi fruttati di pesca, mela, albicocca, mandarino e pompelmo. Nuances di fiori bianchi. Proposizioni minerali e iodate. Minuzie speziate. In bocca fa il suo ingresso un sorso lineare, composito, morbido, sapido e fresco, per un palato delicato, affusolato, soave e leggiadro. Fraseggio finale appagante. Sulla classica cucina di mare cilentana.

Crai Fiano Cilento Dop 2018. Fiano al 100%. Maturazione in acciaio e vetro. Tasso alcolico di tredici gradi. Prezzo finale di 13,50.

Cromatismo segnato da un colore giallo paglierino non molto carico e schizzato di riflessi verdolini. Profilo olfattivo nitido, lineare e fruttato di agrumi, pesca, pera e ananas. Proposizioni floreali di biancospino e ginestra. Cotè sapido e minerale. Briciole speziate. Sorso acido, succoso, aggraziato, vivido e vibrante. Tensione gustativa placidamente cristallina, felpata, morbida e bene ritmata. Chiusura pregevole e gradevole. Su un bel piatto di risotto allo scoglio e carne bianca.

Eleanico Bianco Coda di Volpe Paestum Igp 2018. Soltanto Coda di Volpe, una rarità nel Cilento. Maturazione in acciaio per sei mesi ed elevazione in vetro. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo in enoteca di 30,00 euro.

Veste cromatica connotata da un bel colore giallo paglierino brillante. Profumi di buona intensità, che evocano pregnanze fruttate di mela cotogna, ananas, banana, mandarino e pesca bianca, intrecciate a pregevoli vocazioni floreali. Sulla lingua plana un sorso incisivo, secco, morbido, equilibrato e irradiante. Sviluppo palatale armonioso, sapido, pulito, avvolgente e corroborante. Retroaroma leggermente amaricante, ma senz’altro appagante. Latticini e frittura di pesce.

Eleanico Rosso Barbera Paestum Igp 2018. Barbera in purezza. Acciaio e vetro. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale di 12,00 euro.

Sintomatico lo splendente colore rosso rubino nel bicchiere, con riflessi violacei di gioventù. Bouquet di ottima stoffa, che rilascia al naso effluvi fruttati di prugna, marasca, mora, ribes e mirtilli. Buona composizione floreale e vegetale. Bocca accogliente per un sorso fresco, elegante, sinuoso, morbido, delizioso e vellutato. Buona spalla acida. Trama tannica affievolita. Tattilità aggraziata, intrigante e bene equilibrata. Vibrazioni sapide e minerali. Allungo finale seducente e persistente. Su carni rosse e bianche e minestra di legumi.

deAUREO Passito Bianco Paestum Igp 2018. Fiano al 100%, vendemmiato a fine settembre. Appassimento delle uve in locali asciutti e ben areati. Maturazione in vasche di acciaio. Gradazione alcolica di sedici e mezzo. Prezzo in enoteca di 36,50 euro la bottiglia di 500 ml.

Colore aureo come giustamente suggerisce il nome della bottiglia. Elegiaci gli intensi profumi che salgono al naso e che sciorinano in primis deliziosi sussurri di frutta secca, in modo particolare albicocca, fichi, datteri, nocciola, mandorle ed uva sultanina. Sentori speziati. Il tutto rinfrescato da una parvenza vegetale di salvia e di timo. In aggiunta poi si percepiscono anche sensazioni di miele di acacia, canditi e pesca sciroppata. In bocca arriva un sorso dolce, ma non stucchevole, fresco, sapido, elegante, scorrevole e ben bilanciato. Finale estremamente appagante e lussurioso. Sulla pasticceria secca e formaggi erborinati.

deRUBRO Passito Rosso Paestum Igp 2015. Soltanto uve di Aglianico lasciate appassire sulla pianta fino a novembre e poi deposte in fruttaio per l’ulteriore appassimento. Affinamento in barriques. Tasso alcolico di sedici gradi. Prezzo anche qui di 36,50 euro la bottiglia di 500 ml.

Rosso rubino concentrato, profondo e brillante. Impatto olfattivo seducente per la raffinata e voluttuaria sensazione di frutta rossa matura, soprattutto quella del sottobosco. Sussurri di corbezzolo, di fiori appassiti, e di torba. Respiri di cardamomo, vaniglia, cacao, tabacco, liquirizia, sigaro cubano e frutta secca. Toni leggermente fumé. Sbuffi di macchia mediterranea. Sorso in perfetto equilibrio tra dolcezza e freschezza, per un palato materico, sensuale, fine, polposo, imponente ed avvolgente. Finale edonistico. Da preferire su cioccolato fondente e formaggio bettelmatt.

Azienda Agricola Cobellis
Vallo della Lucania (Sa) – Frazione Pattano – Località Prevetelupo
Tel e Fax 0974 78955 – [email protected] it –
www.cobellis.it
Enologo: Lorenzo Scotto
Ettari di proprietà: 300, di cui 20 vitati. Bottiglie prodotte: 60.000
Vitigni: Aglianico, Sangiovese, Barbera, Fiano, Greco, Coda di Volpe, Trebbiano e Malvasia Bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.