Vini Principi di Butera – Nuove annate

11/10/2021 261
Vini Principi di Butera
Vini Principi di Butera

di Enrico Malgi

La storica azienda vitivinicola siciliana Principi di Butera, appartenente alla Famiglia Zonin, mantiene sempre un costante ed ottimo livello qualitativo, producendo numerose bottiglie di vini territoriali, di cui ne ho assaggiate nove in questi giorni.

Carizza Insolia Sicilia Doc 2020. Soltanto Insolia lavorata in acciaio. Tasso alcolico di dodici gradi. Prezzo praticato in cantina di 9,50 euro.

Coreografico il bel colore giallo paglierino-verdolino che si manifesta a prima vista. Incidenza olfattiva permeata da una schiera di interessanti profumi, che evocano la pera, la pesca, la clementina, i fichi d’india, la ginestra e le erbe aromatiche. Sorso detentore di uno smalto gustativo fresco, scorrevole, slanciato, delizioso, morbido, accattivante, sapido, comunicativo e sospiroso. Aplomb stuzzicante e gioioso. Finale molto gradevole. Da preferire sui classici piatti di mare della cucina siciliana.

Serò Insolia Sicilia Doc 2017. Insolia in purezza, con uve raccolte ben mature.  Affinamento per il 50% in acciaio e l’altro 50% in botti di legno. Tenore alcolico di tredici gradi. Prezzo in cantina 16,00 euro.

Evoluzione dell’Insolia (o Inzolia) davvero sorprendente, tenendo conto che questo vitigno non è un Fiano, un Greco, un Vermentino e neppure un Carricante, tanto per rimanere in Sicilia.  Già la veste cromatica è sintomatica, caratterizzata com’è da uno splendente colore giallo dorato e luminoso. Bouquet espansivo ed avvolgente, che riesce ad ottenere tutta l’attenzione possibile da parte di un naso curioso ed indagatore. L’incipit è di pertinenza di voluttuose nuances fruttate di pera, cantalupo, mango, ananas, avocado e kiwi. In seguito risaltano goduriosi afflati floreali e vegetali e, soprattutto, credenziali speziate di vaniglia, cannella e zenzero. In bocca penetra un sorso ammaliante, arrotondato, elegante e teso. Godimento puro di una profonda tattilità speziata, polposa, seducente, fibrosa, densa e ben ritmata. Resisterà al tempo minimo per altri quatto-cinque anni. Fraseggio finale affascinante e solido. Da abbinare a carne bianca e formaggi semistagionati.

Diamanti Grillo Sicilia Doc 2020. Grillo al 100% lavorato in acciaio e boccia. Gradazione alcolica di dodici e mezzo. Prezzo finale in di 9,50 euro.

Nel bicchiere si appalesa un solare e giovane colore giallo paglierino. Spettro aromatico costellato da caratteristici ed intensi profumi della campagna siciliana di rara  eleganza: pesca, mandarino, albicocca, fichi d’india, pistacchi, mandorle, zagara, mentuccia, timo e menta. Sorso fresco, succoso, morbido, tenero, gentile, affusolato, soave, agrumato e sapido. Sviluppo palatale sospiroso, seducente e goloso. Allungo finale sicuramente affascinante. Da provare su un piatto di sarde a beccafico.

Neroluce Nero d’Avola Spumante Bianco Brut Doc Metodo Martinotti. Soltanto Nero d’Avola affinato sui lieviti per tre-quattro mesi. Presa di spuma in autoclave per tre mesi. Tenore alcolico di dodici gradi. Prezzo in cantina di 9,50 euro.

Molto brillante il colore giallo paglierino schizzato di lampi verdolini. Spuma soffice, che sormonta un perlage finemente ricamato. Bouquet ottimamente registrato su toni profumati di agrumi siciliani, sottobosco, anice, sambuco, biancospino e mimosa. In bocca arriva un sorso brioso, cremoso, fresco, schietto, glicerico, sapido, fruttato, elegante e gioioso. Silhouette delicata, agile ed affascinante. Originale timbro mediterraneo. Calibrato e rinfrescante il finale.  Da abbinare ad un risotto ai frutti di mare, finger food e carne bianca.

Controetichette vini Principi di Butera
Controetichette vini Principi di Butera

Nero d’Avola Spumante Blanc de Noirs Pas Dose’ Sicilia Doc Metodo Classico 2017. Nero d’Avola in purezza. Otto mesi di affinamento sulle fecce fini e poi dopo la sboccatura lo spumante riposa per due anni sulle pupitres. Alcolicità di dodici gradi. Prezzo in cantina di 32,00 euro.

Brillante e vivo il colore giallo paglierino. Spuma compatta e sinuosa. Bollicine versatili, ben calibrate, fini e persistenti. Bouquet estremamente affascinante, dal cui ampio crogiolo il naso riesce a fiutare variegate e sospirose sfumature di pesca bianca, cantalupo, mela verde, frutta esotica, glicine, zagara, burro fuso e pasticceria territoriale. Sorso secco, vivace, aromatico, rinfrescante, sapido, morbido, cremoso, agrumato e giocoso. Gusto fine, vivace, delicato, raffinato e rotondo. Timbro costellato da un’ottima verve. Chiusura voluttuosa, elegante e pregevole. Da associare a molluschi, crostacei e carne bianca.

Amìra Nero d’Avola Sicilia Doc 2019. Soltanto Nero d’Avola lavorato prima in acciaio e poi in legno per un anno. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo in cantina di 10,50 euro.

Nel bicchiere risalta un colore rosso rubino scintillante. Fierezza aromatica intensamente costellata da nitide fragranze di ciliegia, fragola, prugna secca, mora, gelso nero, viola, carruba, timo e mirto. Deliziose poi le parcelle speziate e terziarie di ottima fattura. In bocca fa il suo ingesso un sorso teso, pieno, rotondo, balsamico, strutturato, avvolgente ed elegante. Trama tannica bene intessuta. Perfettamente dosato il legno. Sviluppo palatale irradiante, sontuoso, accattivante e ben delineato. Potrà durare ancora per molti anni. Retroaroma persistente. Da provare sulla tipica e ricca cucina di terra siciliana.

Butirah Syrah Sicilia Doc 2019. Solo Syrah maturato per un anno in legno. Tasso alcolico di quattordici gradi. Prezzo in cantina di 10,50 euro.

Rosso rubino non troppo carico il colore nel bicchiere. Naso subito allertato da emblematici profumi di tanta buona frutta rossa piccola e media, in modo particolare si manifestano effluvi di amarena, prugna, mirtilli, ribes e mora. In appresso si appalesano anche rigurgiti di violetta, menta, tabacco, liquirizia e cacao, insieme al tipico pizzicore che ricorda il pepe nero.  Sorso penetrante, fresco, affabulatore, sensuale, solido, intrigante e voluttuoso. Timbro gustativo morbido e felpato. Tannini ben ricamati. Buona serbevolezza. Il finale è sicuramente appagante. Da preferire su carne rossa e bianca e zuppa di legumi.

Symposio Terre Siciliane Igt 2016. Blend di Cabernet Sauvignon al 65%, Merlot al 30% e saldo di Petit Verdot. Vino affinato in legno per un anno e mezzo, a cui poi fa seguito l’elevazione in vetro. Tenore alcolico di tredici gradi. Prezzo in cantina di 17,50 euro.

Alla vista appare un colore rosso rubino profondo e sfavillante. Timbro olfattivo depositario di un calibrato ed eterogeneo pot pourri ampiamente profumato di marasca, fragola, sottobosco, peperone verde, foglia di pomodoro, macchia mediterranea, noce moscata, chiodi di garofano e pepe nero. Echi empireumatici. Impatto del sorso sulla lingua scorrevole, tagliente, morbido, stimolante, sapido, elegante e tonico. Percezione tattile vibrante, corposa, materica, strutturata e complessa. Aristocratica la trama tannica. Palato compiacente e raffinato. Legno ben dosato. Ottima la longevità. Fraseggio finale edonistico. Da preferire su un piatto di pasta al ragù e carne arrosto.

Coriduci Passito Moscato Giallo Terre Siciliane Igt 2019. Soltanto Moscato Giallo. Uve raccolte surmature sulla pianta. Fermentazione in acciaio e sosta sulle fecce fini per un anno. Alcolicità di dodici gradi. Affinamento in bottiglia per due mesi. Prezzo in cantina di 16,00 euro la bottiglia di 375 ml.

Veste cromatica sfolgorante, segnata com’è da un colore giallo dorato e luccicante. Al naso salgono eterei profumi di un mix fruttato fresco, secco ed in confettura: albicocca, pesca, agrumi, datteri, fichi, uva passa, mandorla e canditi, insieme a sospiri di miele di acacia, afflati di fiori selvatici e toni rinfrescanti di erbe aromatiche. In bocca arriva un sorso dolce ma niente stucchevole o ritondante, perché il vino mantiene una buona freschezza. Percezione  tattile seducente e golosa, elegante e sensuale, pulita e vellutata. Aplomb fine e fascinoso. Chiusura lungamente appagante. Da Preferire sulla classica pasticceria siciliana e/o su formaggi erborinati.

Davvero un’ottima batteria di vini, come d’altronde è risaputo per questa grande azienda siciliana.

 

Sede a Butera (Cl) – Contrada Deliella

Tel. 0934 347726 – 681580 – Fax 0834 34785

[email protected]www.principidibutera.it

Enologo: Antonio Paolo Froio

Ettari vitati: 180 – Bottiglie prodotte: 900.000

Vitigni: Nero d’Avola, Syrah, Cabernet Sauvignon, Merlot, Petit Verdot, Insolia, Grillo e Chardonnay.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.