Guida Michelin 2013: tutte le stelle regione per regione

Letture: 231

I Numeri della guida  MICHELIN Italia 2013

1 stella aggiunta: 25

2 stelle aggiunte: 3

3 stelle aggiunte: 1

1 stella soppressa: 14

2 stelle soppresse: 2

3 stelle soppresse: 1

legenda
m: 1 stelle
n: 2 stelle
N novità

VALLE D’AOSTA  (5m)

Località

Prov.

Stelle

Locale

Aosta AO

m

Vecchio Ristoro
Cogne AO

  m

Le Petit Restaurant (H Bellevue)
Gignod AO

 m

La Clusaz
La Salle AO

  m

La Cassolette ( H Mont Blanc )
Morgex AO

m

Cafè Quinso

LIGURIA (11m)

Località

Prov.

Stelle

Locale

Genova/Sestri Ponente GE

m

Baldin
Nervi GE

m

The Cook
Arma di Taggia IM

m

La Conchiglia
Cervo IM

m

San Giorgio
Imperia / Oneglia IM

m

Agrodolce
Sanremo IM

m

Paolo e Barbara
Ameglia SP

m

Locanda delle Tamerici
Alassio SV

m

Palma
Bergeggi SV

m

Claudio
Noli SV

m

Il Vescovado- La Fornace di Barbablù
Savona SV

m

L’Arco Antico

PIEMONTE (32m 5n 1o)

Località

Prov.

Stelle

Locale

Spinetta Marengo AL

m

La Fermata
Oviglio AL

m

Donatella
Asti AT

m

Gener Neuv
Canelli AT

m

San Marco
Isola d’Asti AT

m

Il Cascinalenuovo
Tigliole AT

m

Vittoria 
Pollone BI

m

Il Patio
Alba CN

m

Locanda del Pilone  
Alba CN

nmN

Piazza Duomo
Barolo CN

m

Locanda nel Borgo Antico
Benevello CN

 m

Villa d’Amelia  (H Villa  d’Amelia)
Bra/Pollenzo CN

m

Guido
Canale CN

m

All’Enoteca
Cervere CN

n

Antica Corona Reale- da Renzo
Cuneo CN

m

Delle Antiche Contrade
Grinzane Cavour CN

m

Al Castello
Mondovì CN

m

Il Baluardo
Priocca d’Alba CN

m

Il Centro
Santa Vittoria d’Alba CN

m

Savino Mongelli
Santo Stefano Belbo CN

m

Il Ristorante di Guido da Costigliole
Serralunga d’alba CN

m

La Rei (H  Boscareto Resort)
Treiso CN

m

La Ciau del Tornavento
Invorio NO

m

Pascia
Novara NO

m

Tantris
Orta San Giulio NO

n

Villa Crespi (H Villa Crespi)
Soriso NO

n

Al Sorriso
Caluso TO

m

Gardenia
Rivoli TO

n

Combal.zero
S.Maurizio Canavese TO

m

La Credenza
Torino TO

mN

Vo
Torino TO

mN

Magorabin
Torino TO

m

La Barrique
Torino TO

m

Casa Vicina – Guidopereataly
Torino TO

m

Vintage 1997
Venaria Reale TO

m

Dolce Stil Novo alla Reggia
Verbania/Fondotoce VB

n

Piccolo Lago
Borgosesia VC

 m

Osteria del Borgo
Vercelli VC

m

Cinzia da Christian e Manue

LOMBARDIA (50m  4 n 2o)

Località

Prov

Stelle

Locale

Almé BG    m Frosio
Ambivere BG

m

Antica Osteria dei Camelì
Bergamo BG

m

L’Osteria di Via Solata
Bergamo BG

m

Roof Garden (H San   Marco)
Brusaporto BG

nm

Da Vittorio
Chiuduno BG

m

A’ anteprima
Grumello del Monte BG

m

Al Vigneto
Trescore Balneario BG

m

LoRo
Treviglio BG

m

San Martino
Villa D’Almé BG

m

Osteria della Brughiera
Calvisano BS

m

Gambero
Castrezzato BS

m

Da Nadia
Concesio BS

n

Miramonti  L’Altro
Corte Franca/Borgonato BS

m

Due Colombe
Desenzano del Garda BS

m

Esplanade
Gardone Riviera BS

m

Villa Fiordaliso
Gargnano BS

m

Villa Feltrinelli (G.H. Villa Feltrinelli)
Gargnano BS

m

La Tortuga
Manerba del Garda BS

m

Capriccio
Pralboino BS

m

Leon D’Oro
Sirmione BS

m

La Rucola
Albavilla CO

m

Il Cantuccio
Bellagio CO

m

Mistral (G.H. Villa Serbelloni)
Campione d’Italia CO

mN

Da Candida
Como CO

mN

I Tigli…a lago
Pellio Intelvi CO

m

La Locanda del Notaio
Trescore Cremasco CR

m

Trattoria del Fulmine
Lecco LC

m

Al Porticciolo  84
Viganò LC

m

Pierino Penati
Seregno MB

m

Pomiroeu
Cavenago di Brianza MI

m

Devero Ristorante (H  Devero)
Cornaredo/SanPietro all’Olmo MI

m

D’O
Milano MI

m

Joia
Milano MI

m

Innocenti Evasioni
Milano MI

m

Tano Passami l’Olio
Milano MI

n

Cracco
Milano MI

n

Sadler
Milano MI

n

Il luogo di Aimo e Nadia
Milano MI

m

Trussardi alla Scala
Milano MI

m

Unico
Milano MI

m

Alice
Milano MI

m

Al Pont de Ferr
Milano MI

mN

Vun
Canneto sull’Oglio/Runate MN

o

Dal Pescatore
Castiglione delle Stiviere MN

m

Osteria da Pietro
Mantova MN

m

Aquila Nigra
Quistello MN

m

Ambasciata
Certosa di Pavia PV

m

Locanda Vecchia Pavia “Al Mulino”
Vigevano PV

m

I Castagni
Aprica SO

mN

Gimmy’s
Livigno SO

m

Chalet Mattias
Madesimo SO

m

Il Cantinone e Sport Hotel  Alpina
Villa di Chiavenna SO

m

Lanterna Verde
Gallarate VA

m

Ilario Vinciguerra (trasferito)
Olgiate Olona VA

m

Ma.Ri.Na
Ranco VA

m

Il Sole di Ranc

VENETO  (19m 4n 1o)

Località

Prov

Stelle

Locale

Cortina D’Ampezzo BL

m

Tivoli
Pieve D’Alpago BL

m

Dolada
Puos D’Alpago BL

m

Locanda San Lorenzo
Sappada BL

m

Laite
Vodo Cadore BL

m

Al Capriolo
Piove di Sacco PD

m

Meridiana
Pontelongo PD

mN

Lazzaro 1915
Rubano PD

o

Le Calandre
Selvazzano Dentro PD

m

La Montecchia
Oderzo TV

m

Gellius
Follina TV

mN

La Corte
Campagna  Lupia /Lughetto VE

mmN

Antica Osteria Cera
Venezia VE

m

Quadri
Venezia VE

m

Osteria da Fiore
Venezia/Burano VE

mN

Venissa
Altissimo VI

m

Casin del Gamba
Lonigo VI

n

La Peca
Marano Vicentino VI

mN

El Coq
Montecchio Precalcino VI

m

La Locanda di Piero
Isola Rizza VR

n

Perbellini
Costermano VR

m

La Casa degli Spiriti
Malcesine VR

m

Vecchia Malcesine
Verona VR

n

Il Desco
Verona VR

m

Osteria la Fontanina

TRENTINO – ALTO ADIGE (22m 3n)

Località

Prov

Stelle

Locale

Alta Badia /Corvara BZ    m La Stua de Michil  (H La Perla)
Alta Badia/San Cassiano BZ

n

St. Hubertus  (H Rosa Alpina)
Alta Badia/San Cassiano BZ

m

La Siriola (H Ciasa Salares)
Appiano  / San Michele BZ

m

Zur Rose
Castelbello Ciardes BZ

m

Kuppelrain
Chiusa BZ

n

Jasmin 
Falzes/Molini BZ

m

Schöneck
Merano BZ

m

Sissi
Merano/Freiberg BZ

m

Castel Fragsburg (H Castel Fragsburg)
Mules BZ

m

Gourmetstube  Einhorn
Ortisei BZ

mN

Anna Stuben (Hotel Gardena)
Sarentino BZ

m

Auener Hof
Selva di Val Gardena BZ

m

Alpenroyal Gourmet (Alpenroyal G. Hotel)
Tesimo BZ

m

Zum Löwen
Tirolo BZ

n

Trenkerstube (H Castel)
Vandoies BZ

m

La Passion
Vipiteno BZ

m

Kleine Flamme
Cavalese TN

m

El Molin
Madonna di Campiglio TN

mN

Il Gallo Cedrone (Hotel Bertelli)
Madonna di Campiglio TN

m

Stube Hermitage (Bio Hotel Hermitage)
Moena TN

m

Malga Panna
Ronzone TN

m

Orso Grigio (H Villa Orso Grigio)
Trento TN

m

Scrigno del Duomo
Trento/Ravina TN

m

Locanda Margon

FRIULI VENEZIA GIULIA (7m1n)

Località

Prov

Stelle

Locale

Cormons GO

Al Cacciatore- della Subida
Dolegna del Collio/Ruttars GO

m

Castello di Trussio dell’Aquila d’Oro
Pasiano di Pordenone /Cecchini PN

m

Il Cecchini ( H Il Cecchini)
San Quirino PN

m

La Primula
Colloredo di Monte Albano UD

m

La Taverna
Rivignano UD

m

Al Ferarut
Ruda             UD

m

Osteria Altran
Udine/Godia UD

mmN

Agli Amici

EMILIA ROMAGNA (23m 2n 1o)

Località

Prov

Stelle

Locale

Bologna BO

m

I Portici (H i Portici)
Imola BO

n

San Domenico
Sasso Marconi BO

m

Marconi
Savigno BO

m

Trattoria da Amerigo
Bagno di Romagna FC

m

Paolo Teverini (H. Tosco Romagnolo)
Cervia- Milano Marittima FC

m

La Frasca
Cesenatico FC

m

Magnoglia
Codigoro FE

m

La Capanna di Eraclio
Modena MO

   nm

Osteria Francescana
Modena MO

m

Hostaria del Mare
Modena MO

m

Strada Facendo
Modena MO

m

L’Erba del Re
Besenzone/Bersano PC

m

La Fiaschetteria
Borgonovo Val Tidone PC

m

La Palta
Carpaneto Piacentino PC

m

Nido del Picchio
Piacenza PC

m

Antica Osteria del Teatro
Parma PR

m

Al Tramezzo
Parma PR

m

Parizzi
Polesine Parmense PR

m

Antica Corte Pallavicina
Soragna PR

m

Locanda Stella d’Oro
QuattroCastella -Rubbianino RE

m

Cà Matilde
Reggiolo RE

n

Il Rigoletto
Rubiera RE

m

Arnaldo – Clinica Gastronomica
Pennabilli RN

m

Il Piastrino
Rimini-Miramare RN

m

Guido
Torriana RN

m

Il Povero Diavolo

TOSCANA (19m 4n 1o)

Località

Prov

Stelle

Locale

Cortona/San Martino AR

m

Il Falconiere (H Relais Il Falconiere)
Firenze FI

o

Enoteca Pinchiorri
Firenze FI

m

Il Palagio (H Four Season H Firenze)
Firenze FI

m

Ora d’Aria
San Casciano Val di Pesa- Cerbaia FI

m

La Tenda Rossa
Tavarnelle val di Pesa Badia a Passignano FI

m

Osteria di Passignano
Castiglione della Pescaia- Badiola GR

m

Trattoria Toscana – Tenuta la Badiola (H L’Andana )
Massa Marittima – Ghirlanda GR

mm

Bracali
Montemerano GR

n

Caino
Porto Ercole GR

n

Il Pellicano (H Il Pellicano)
Saturnia GR

m

Acquacotta (H Terme di Saturnia)
Marina di Bibbona LI

m

La Pineta
Forte dei Marmi LU

m

Lorenzo
Forte dei Marmi LU

m

Bistrot
Forte dei Marmi LU

m

La Magnolia
Lucca/Marlia LU

m

Butterfly
Viareggio LU

m

Romano
Tirrenia-Calambrone PI

m

Lunasia (H  Green Park Resort)
Pescia PT

m

Atman
Casole d’Elsa SI

m

Il Colombaio
Castellina in Chianti SI

m

Albergaccio di Castellina
Castelnuovo Berardenga SI

m

La Bottega del ‘30
Chiusi SI

m

I Salotti ( H Villa Il Patriarca)
Colle Di Val d’Elsa SI

n

Arnolfo

UMBRIA (1m 1n)

Località

Prov

Stelle

Locale

Perugia
PG
m Il Postale (H Castello di Monterone)
Baschi TR

n

Vissani

MARCHE (5m 2n)

Località

Prov

Stelle

Locale

Loreto AN

mN

Andreina
Montecarotto AN

m

Le Busche
Senigallia- Marzocca AN

n

Madonnina del Pescatore
Senigallia AN

n

Uliassi
Fermo FM

m

Emilio
Macerata MC

m

L’Enoteca (H Le Case)
Cartoceto PU

m

Symposium

LAZIO (17m 3n 1o)

Località

Prov

Stelle

Locale

Acuto FR

m

Colline Ciociare
Ponza (isola di ) LT

m

Acqua Pazza
Rivodutri RI

mmN

La Trota
Fiumicino RM

m

Pascucci al Porticciolo
Ladispoli RM

m

The Cesar ( H La Posta Vecchia)
Roma RM

o

La Pergola
Roma RM

n

Il Pagliaccio
Roma RM

mN

Metamorfosi
Roma RM

mN

Pipero al Rex
Roma RM

mN

La Terrazza (Hotel Eden)
Roma RM

m

Agata e Romeo
Roma RM

m

Il Convivio-Troiani
Roma RM

m

Giuda Ballerino
Roma RM

m

Acquolina Hostaria in Roma
Roma RM

m

Glass Hostaria
Roma RM

m

Imàgo ( H Hassler)
Roma RM

m

All’Oro
Roma RM

n

Oliver Glowig (H Aldrovandi V. Borghese)
Roma RM

m

Open Colonna
Acquapendente- Trevinano VT

m

La Parolina
Viterbo VT

m

Enoteca la Torre

CAMPANIA (27m 6n)

Località

Prov

Stelle

Locale

Nusco AV

m

La Locanda di Bu
Sorbo Serpico AV

m

Marennà
Vallesaccarda AV

m

Oasis – Sapori Antichi
Caserta CE

mN

Le Colonne
Vairano Patenora CE

m

Vairo del Volturno
Brusciano NA

m

Taverna Estia
Capri (isola di) Anacapri NA

mN

Il Riccio (H Capri Palace)
Capri (isola di)/Anacapri NA

n

L’Olivo (H Capri Palace)
Ischia/Lacco Ameno NA

mN

Indaco (Albergo della Regina Isabella)
Ischia/ Casamicciola Terme NA

n

Il Mosaico (H Terme Manzi)
Massa Lubrense/Nerano NA

m

Taverna del Capitano
Massa Lubrense/Nerano NA

n

Quattro Passi
Napoli NA

mN

Il Comandante (Hotel Romeo)
Napoli NA

m

Palazzo Petrucci
Quarto NA

m

Sud
Sant’ Agata sui due Golfi NA

n

Don Alfonso 1890
Sorrento NA

m

Il Buco
Vico Equense – Marina Equa NA

n

Torre del Saracino
Vico Equense NA

m

L’Accanto ( GD H Angiolieri)
Vico Equense NA

m

Maxi (H Capo la Gala)
Vico Equense NA

m

Antica Osteria Nonna Rosa
Amalfi SA

m

La Caravella
Caggiano SA

m

Locanda Severino
Eboli SA

m

Il Papavero
Cava de’ Tirreni SA

m

Pappacarbone
Maiori SA

m

Il Faro di Capo d’Orso
Mercato San Severino SA

m

Casa del Nonno 13
Paestum SA

mN

Le Trabe
Positano SA

m

San Pietro (H San Pietro)
Positano SA

m

La Sponda ( H Le Sirenuse)
Ravello SA

n

Rossellinis (H Palazzo Sasso)
Ravello SA

mN

Il Flauto di Pan (Hotel Villa Cimbrone)

ABRUZZO E MOLISE (5m 1n)

Località

Prov

Stelle

Locale

Castel di Sangro AQ

n

Reale
L’Aquila AQ

m

Magione Papale
Guardiagrele CH

m

Villa Maiella
San Salvo Marina CH

mN

Al Metrò
Civitella Casanova PE

m

La Bandiera
Pescara PE

m

Cafè les Paillotes

PUGLIA (5m)

Località

Prov

Stelle

Locale

Alberobello BA

 m

Il Poeta Contadino
Bari BA

 m

Bacco
Carovigno BR

 m

Già Sotto l’Arco
Ceglie Messapica BR

 m

Al Fornello- da Ricci
Ostuni BR

 m

Cielo ( H la Sommità)

CALABRIA (3m)

Località

Prov

Stelle

Locale

Marina di Gioiosa Jonica RC

m N

Gambero Rosso
Strongoli KR

  m

Dattilo
Vibo Valentia VV

  m

L’Approdo (H Cala del Porto)

SARDEGNA (3m)

Località

Prov

Stelle

Locale

Alghero SS

m

Andreini
Portoscuso CI

m

La Ghinghetta
Siddi VS

  m N

S’Apposentu

SICILIA (8m 3n)

Località

Prov

Stelle

Locale

Licata AG

  mm

La Madia
Caltagirone CL

m

Coria
Taormina ME

m

Casa Grugno
Taormina ME

m

Bellevue ( H Metropole)
Taormina ME

  n

Principe Cerami (H San Domenico Palace)
Taormina- Lido di Spisone ME

m

La Capinera
Palermo/Mondello PA

m

Bye Bye Blues
Modica RG

m

La Gazza Ladra (H Palazzo Failla)
Ragusa RG

m

La Fenice (H Villa Carlotta)
Ragusa- Ibla RG

  n

Duomo
Ragusa- Ibla RG

m

Locanda Don Serafino

SAN MARINO (1m)

Località

Prov

Stelle

Locale

San Marino RSM

m

Righi alla Taverna

Promesse per la m GUIDA MICHELIN  2014

Località

Prov

Locale

Cagliari

CA

Dal Corsaro

Monopoli

BA

Masseria Spina


Norcia

PG

Vespasia

Roma

RM

Mirabelle ( Splendid Royal)

Telese Terme

BN

Krèsios

Vigo di Fassa

TN

‘L Chimpl

Stelle soppresse nella guida MICHELIN 2013

Località

Prov

Locale

Motivazioni

Barbaresco

CN

Antinè

Bedizzole

BS

L’Ortica

Cessata attività

Cattolica

RN

Vicolo Santa Lucia

Chef in partenza

Cremona

CR

Al Quarto

Chef in partenza

Ferrara

FE

Il Don Giovanni

Previsto trasf.mento

Govone

CN

Pier Busetti al Castello di Govone

Cessata attività

Ischia

NA

Il Melograno

Cessata attività

Legnano

MI

Schuman

Cessata attività

Moniga del Garda

BS

Quintessenza

Cessata attività

Napoli

NA

La Cantinella

Chef Partito

Nova Levante

BZ

Johannes Stube

Chef Partito

Spello

PG

La Bastiglia

Chef Partito

Viareggio

LU

Enoteca Henri

Cessata Attività

Viareggio

LU

Piccolo Principe

Cessata Attività

Perdono una m nella  guida MICHELIN 2013

Località

Prov

Locale

Passa

Massa Lubrense

NA

Taverna del capitano

da n a m

Milano

MI

Trussardi alla Scala

da n a m

Soriso

NO

Al Sorriso

da o a n

34 commenti

  • Giancarlo Maffi

    (14 novembre 2012 - 15:24)

    Due sole considerazioni, nel marasma: una che potrebbero fare tutti: dai e dai la terza stella del Soriso e’ finalmente esplosa. Era ora. Una , che rivendico: mi hanno sparato addosso quasi tutti, nel merdaio dei pesanti leccaculismi della lucchesia( basta che andiate a rileggervi i post dedicati) anche lato mare ma, per una volta, la Rossa mi ha reso giustizia: un anno fa qualcuno cercava di spingere lo chef del Principe di Piemonte di Viareggio verso la seconda stella. Io ho sempre continuato a dire che NON ne valeva una. Meglio tardi che mai. Adesso chi si limitava a darmi ragione nascondendosi dietro alla mia ombra potrebbe ammetterlo, ma anche ora NON ne avra’ il coraggio. E’ L’ Italia, bellezza.

    • paolo

      (15 novembre 2012 - 10:41)

      la Michelin ascolta lei?? ma mi facci il piacere….

  • Federico

    (14 novembre 2012 - 15:43)

    A Prato e’ rinato un Ristorante storico che propone menu’ e servizio quantomeno da visita da parte degli scopritori di locali da menzionare sulle guide….Il Ristorante Il Capriolo sito in via roma 306 a Prato…spero presto di leggerlo fra gli annoverati della prestigiosa guida michelin

  • MARIO CIPRIANO

    (14 novembre 2012 - 15:46)

    SIAMO ORGOGLIOSI DI AVERE A CASERTA UN TALENTO COSI’ !!!!!!!!!!!!!
    COMPLIMENTI ROSANNA ABBIAMO BISOGNO ESEMPI COME TE …………
    CIPRIANO MARIO
    BIRRIFICIO KARMA

  • Lisa

    (14 novembre 2012 - 15:48)

    Ma il Piccolo Principe a Viareggio ha chiuso? Da quanto tempo?

    • Francesco

      (15 novembre 2012 - 11:48)

      Il Piccolo Principe NON HA ASSOLUTAMENTE chiuso, è sempre aperto, come ogni anno, e come ogni anno nell’inverno chiude per manutenzione, riaprendo puntualmente a primavera

      • Lisa

        (15 novembre 2012 - 18:46)

        Scusi ma nelle motivazioni della Michelin c’è scritto: cessata attività, per questo chiedevo

  • Francesco Mazzocco

    (14 novembre 2012 - 16:29)

    YES!

  • Francesco Mazzocco

    (14 novembre 2012 - 16:30)

    Grande Rosanna Marziale, dal tuppo alla stella!!!!

  • Mimmo Gagliardi

    (14 novembre 2012 - 16:35)

    Son tutte belle le stelle del firmamento culinario, ma tra le altre, la nuova di Rosanna Marziale, la conferma di Marianna Vitale e la nuova di Salvatore Bianco del Comandante del Romeo Hotel, sono la dimostrazione del nuovo che avanza in cucina. BRAVI!

  • Giancarlo Maffi

    (14 novembre 2012 - 16:52)

    Lisa, e’ un escamotage tecnico.

  • Luigi Borrelli

    (14 novembre 2012 - 16:55)

    Le stelle sono tante, milioni di milioni ma con quella del Ristorante Dattilo (Calbria – Ceraudo) non ci sono PARAGONI!!!!

  • gabrio borgia

    (14 novembre 2012 - 17:05)

    Melograno Ischia cessata attività? Come mai? qualcuno ne sa di più?
    grazie

    • Luciano Pignataro

      (14 novembre 2012 - 17:17)

      Purtroppo si. Per alcune vicissitudini la proprietà del locale ha chiesto un aumento e hanno deciso che non valeva la pena di lavorare solo per pagare il fitto. La situazione è precipitata in piena estate e conclusa la stagione ha ottobre il ristorante ha chiuso per sempre

      • Marcello

        (14 novembre 2012 - 19:07)

        I soliti strozzini ischitani che si sono ingrassati con la camorra, ma ora i tiemp’ bell’ e’ na vot’ sono finiti….

  • claudio nannini

    (14 novembre 2012 - 17:16)

    solidarizzo e concordo con il sig. Borrelli. Dattilo è davvero unico.

  • Rosario Mattera

    (14 novembre 2012 - 18:07)

    Da tifoso flegreo sono contento prima di tutto per la conferma di Sud di Mariana Vitale e Pino Esposito.
    Sono particolarmente dispiaciuto per Libera e Giovanni del Melograno di Ischia che hanno dovuto chiudere i battenti.. Ricordo che qualche anno fa fummo ospiti insieme da Antinori e Giovanni già allora si lamentava degli enormi costi di gestione ed una frase di quell’incontro mi rimase particolarmente impressa e fu quando Giovanni mi disse di quanto gli costava, in termini di costo non food, mantenere la loro meritata stella e che forse gli sarebbe piaciuto ritornare ad un condizione di oste, chissà che non ritorneranno con una nuova sfida, glielo auguro di cuore.
    L’altra bella notizia è quella tanto meritata stella a Rosanna Marziale, che premia la sua indiscussa bravura, ma soprattutto premia un territorio l’alto casertano, che viene molto di più apprezzato da chi guarda le cose da lontano, che dal di dentro e questa non è una novità per noi meridionali.
    Si sta creando nell’alto casertano, grazie a personaggi come: Rosanna Marziale, Manuel Lombardi, Franco Pepe, Berardino Lombardo,Luciano Di Meo, Mario Cipriano, le ottime cantine, ecc, un vero e proprio distretto di eccellenze enogastronomiche, che può rappresentare davvero un modello di sviluppo sostenibile e vincente per la Campania tutta. Evviva l’Alto Casertano, Evviva la Campania… IL FUTURO E’ NOSTRO !!!!

  • […] ancora quest’anno una bella realtà e, naturalmente, tutti quanti gli altri (leggi qui), Due Stelle e Una Stella, che a Napoli e in tutta la Campania portano avanti con grande slancio […]

  • Giuseppe Novi

    (14 novembre 2012 - 21:24)

    Sono contento che lo chef Aprea del Vun a Milano abbia preso la stella sono contento per lui,ma sono anche contento che l’abbia persa Taverna del Capitano un ristorante dove non esiste niente nemmeno la semplice cucina di mare finalmente gli ispettori Michelin si sono svegliati era ora di togliergliela.
    Per quanto riguarda Le Trabe mi ha meravigliato la Stella data allo chef Stanzione ci sono stato e non mi è sembrata una cena da Stella Michelin.

  • Paolo Mazzola

    (14 novembre 2012 - 22:00)

    Mi spiace molto per Libera Iovine del Melograno

  • Denny

    (15 novembre 2012 - 08:06)

    Come al solito la Basilicata è completamente dimenticata…..forza Frank Rizzuti prima o poi qualche “franzos” si accorgerà del tuo talento!!!

  • leo

    (15 novembre 2012 - 11:15)

    Ma perchè “Cessata attività” per il Piccolo Principe ? il ristorante all’interno dell’hotel funziona ancora; anche se gli hanno cambiato il nome non mi sembra onesto definirlo chiuso !

    • Francesco

      (15 novembre 2012 - 11:49)

      vorremmo tanto capirlo anche noi. Il Piccolo Principe NON HA ASSOLUTAMENTE chiuso, è sempre aperto, come ogni anno, e come ogni anno nell’inverno chiude per manutenzione, riaprendo puntualmente a primavera

  • Cristiano

    (15 novembre 2012 - 11:45)

    Grave perdita per Ischia e per la Campania tutta la chiusura di Libera e Giovanni del Melograno! Speriamo riaprano presto da qualche altra parte.

  • Elisabetta

    (15 novembre 2012 - 16:07)

    Io mi chiedo invece, come mai un talento come quello dello chef Francesco Sposito non sia premiato con un’altra stella….sarebbe piu’ che meritata !!

  • Giancarlo Maffi

    (15 novembre 2012 - 16:46)

    Qualcuno e’ sordo, adesso lo urlo: E’ UN ESCAMOTAGE, una furbata. La sola cosa che valeva la stella era il servizio, la sommeliere e il maitre( professionalmente parlando…..)

  • emiliano

    (15 novembre 2012 - 17:29)

    Caro Giancarlo, grazie di cuore per il sempre schietto parere…un saluto anche a Leo, Luciano e all the company.

  • Tommaso

    (15 novembre 2012 - 19:02)

    MI SBAGLIO O LA CAMPANIA HA IL MAGGION NUMERO DI “N” IN ITALIA E – CON L’ECCEZIONE DI LOMBARDIA E PIEMONTE CHE SONO REGIONI INFINITAMENTE PIù GRANDI E RICCHE – SI CANDIDA PER IL GRADINO PIU’ ALTO DEL PODIO IN FORZA DI UN NUMERO MASSICCIO DI “M”? MI SBAGLIO O LA COSTIERA SORRENTINA/AMALFITANA CON CAPRI E’ FORSE LA ZONA CON LA PIU’ ALTA DENSITA’ DI RISTORANTI DI QUALITA’ DELL’INTERO PAESE ??

  • Giancarlo Maffi

    (16 novembre 2012 - 06:50)

    Che discorsi da piffero. Il lago di Iseo, per dirne una, non mi pare affascinante come Ravello. E perfino lo stimatissimo sottoscala di Cracco mi pare, solo leggermente ehhh, un tantino meno affascinante di qualunque curva della Amalfi- Positano. In Lombardia i soldi si fanno ( o si facevano) e si spendono prevalentemente in suv. In Campania forse non si fanno ma li portano gli altri , quelli che hanno buongusto

    • Lisa

      (16 novembre 2012 - 09:31)

      Giustissimo!

    • Marcello

      (16 novembre 2012 - 18:04)

      Esatto li portano i turisti che vengono da fuori, il campano salvo rare eccezzioni, non spende 100 e passa euro per un pranzo o una cena, perche’ non ce li ha

      • Marcello

        (16 novembre 2012 - 18:07)

        pardon, eccezioni….

  • shellenberg

    (16 novembre 2012 - 10:14)

    Personalmente non mi stupisce la presenza di tante stelle in campania, anzi! Dire invece che sono poche rispetto al potenziale della regione e del sud in generale. La cucina italiana(nord e sud) e’ una delle piu’ apprezzate al mondo, se cio’ e’ vero allora non si puo’ non constatare che questo fatto e’ in gran parte riconducibile a specificita’, campane.

  • GLANDRI

    (23 gennaio 2013 - 18:33)

    Qualcuno mi puo’ spiegare come mai c’e un ristorante stellato a Cornaredo mi che non accetta ne’ carte di credito ne’ bancomat nel 2013?

I commenti sono chiusi.