Pasta e fagioli spollichini e peperoncini di fiume | Peppe Guida

Letture: 432
Zuppa tiepida di fagioli spollichini freschi e peperoncini di fiume con mischiato delicato del Pastificio dei Campi – foto di Giuseppe Di Martino

Peppe Guida, chef dell’Antica Osteria Nonna Rosa, ci fa dono di un’altra ricetta sensazionale: zuppa tiepida di fagioli spollichini e peperoncini di fiume con Mischiato Delicato del Pastificio dei Campi.

Il piatto è stato presentato durante la cena organizzata dal Pastificio dei Campi insieme ai Jre d’Europe. Continua ad essere una valida conferma la cucina di Peppe Guida, che attualmente si è trasferito per il periodo estivo allo Yacht Club Marina di Stabia. Godetevi questa ricetta.

 

Ricetta raccolta da Dora Sorrentino

Zuppa tiepida di fagioli spollichini e peperoncini di fiume con Mischiato Delicato del Pastificio dei Campi

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg fagioli spollichini
  • 240 gr mischiato delicato del Pastificio dei Campi
  • 4 peperoncini verdi
  • 1 spicchio d'aglio
  • Un pizzico di origano
  • Olio evo q.b.
  • Pepe nero di Sarawak

Preparazione

Togliere i fagioli dal baccello, sciacquateli e metteteli a bollire coperti d'acqua. Appena prendono il bollore, scolateli, ricopriteli con acqua fredda e portate a cottura, regolando di sale (togliere le prime impurità li rende più digeribili). Aggiungere la pasta e lasciate cuocere due minuti in meno del tempo indicato sulla confezione. Spostateli dal fuoco e aggiungete a crudo i peperoncini tritati, l'origano, il pepe e una generosa quantità di olio evo. Lasciate intiepidire la pasta per 4/5 minuti circa e servite. Buon appetito!