Primo di Manhattan | The winner is…Massimo Sola

Letture: 431
Giuseppe Di Martino and Chefs
Giuseppe Di Martino, la giuria e i cuochi

La cucina italiana a New York è ben lontana dal folklore: sono sempre più numerosi i bravi cuochi che arrivano qui portando tecnica, tradizione e prodotti. L’idea di Giuseppe Di Martino è stata quella di metterli insieme con l’aiuto dell’Associazione Cuochi presieduta da Massimo Carbone.

Massimo Sola_Mamo_Quasi Carbonara Spaghetti with Egg
Massimo Sola, Mamo Quasi Carbonara Spaghetti with Egg

Delle 70 ricette ne sono state scremate dieci che hanno partecipato ad una finale combattuta e nella quale non è stato facile scegliere. Alla fine l’ha spuntata Massimo Sola, ex Eataly Roma, stella Michelin con i Quattro Mori, che ha aperto il Mamo a Soho con una ricetta semplice ed efficace: quasi una carbonara.

 

Vincenzo Garofalo_Le Cirque_Spaghetti and Preserved Lemons
Vincenzo Garofalo, Le Cirque, Spaghetti and Preserved Lemons

Ha battuto, veramente di un soffio e con una votazione finale finita 3 a 2, l’idea del cuoco de Le Cirque, un piatto goloso che puntava alla conserva di limone con panna e burro. Il piatto di Massimo Sola ha convinto per la finezza e l’eleganza in più.

Carlo Bigi_Il Buco_Alimentari Cold Tortiglioni
Carlo Bigi, Il Buco Alimentari Cold Tortiglioni

La finale, che si è svolta alla Ribalta, considerata la prima pizzeria napoletana di New York ha visto dieci ricette di tutto rispetto e modi non banali di interpretare la pasta, la conferma che si tratta di un elemento indispensabile a caratterizzare l’italianità. Freschezza, capacità di abbinare nuovi ingredienti e buona tecnica alla base della sfida finale del Primo di Manhattan ideato da Giuseppe Di Martino.

Francesco Gallo_Taralucci & Vino_linguini Bottarga
Francesco Gallo, Taralucci & Vino, linguini Bottarga

La pasta resta un calcio di rigore e in questi anni di grande interscambio culturale favrito dalla globalizzazione, è un grande tapis roulant di sapori come poche altre cose.

Matteo Bergamini_Black Barn_Smoked Linguine
Matteo Bergamini, Black Barn, Smoked Linguine

Sicuramente la cucina italiana vive una fase esaltante, a cui contribuisce anche il primo posto di Massimo Bottura nella 50Best.

Matteo Calciati_Paola’s_Spaghetti with saffrn and Shrimp
Matteo Calciati, Paola’s Spaghetti with saffrn and Shrimp

Del resto basta guardare questi piatti per capire che Primo a Manhattan è stato reso moto seriamente dai partecipanti.

Pasquale Cozzolino_Ribalta_Zucchini Pesto and Octopus
Pasquale Cozzolino, Ribalta, Zucchini Pesto and Octopus

 

Patrizia Volanti_Antica Pessa_Williamsburg Spaghetti Tomatoes
Patrizia Volanti, Antica Pesa, Williamsburg Spaghetti Tomatoes

 

Riccardo Bilotta_A Voce_Spaghetti with Salt Cod and Squid Ink
Riccardo Bilotta, A Voce, Spaghetti with Salt Cod and Squid Ink

 

Simone Venturini_A Voce_Spaghetti Fava Bean
Simone Venturini, A Voce, Spaghetti Fava Bean

 

Un commento

  • gdf

    (27 giugno 2016 - 08:34)

    Fantastico Massimo, anche in trasferta … ma chi lo batte … ;-)

I commenti sono chiusi.