Rosato 2009 Basilicata igt

Letture: 68

Il Castello federiciano di Venosa

TERRE DEGLI SVEVI

Uva: aglianico
Fascia di prezzo: da 5 a 10 euro
Fermentazione ematurazione: acciaio

Da pochi mesi c’è una novità a Terre degli Svevi, l’azienda Giv in Basilicata: Nunzio Capurso si è ritirato in pensione, beato lui che ci è riuscito, ed è in Chianti per dedicarsi anema e core alla sua Toscana mentre la conduzione della cantina venusina è passata ad Andrea Lonardi.


Le idee sono di cambiare passo, introdurre il biologico, caratterizzare ancora meglio una azienda che ha fatto sicuramente buoni prodotti, alcuni molto interessanti come abbiamo avuto modo di registrare sui tempi lunghi con il Re Manfredi, ma che non è stata in grado di esercitare quel ruolo trainante che era lecito aspettarsi. Che è lecito aspettarsi.
Vedremo le prossime mosse, nel frattempo segnaliamo un tonico Rosato 2009, da uva aglianico, fresco e ben strutturato come sempre accade quando viene utilizzato questo vitigno.
Un allungo finale sapido ne fanno il bicchiere adatto all’estate e alle belle cenette estive in riva al mare o in barca.
In attesa delle novità annunciate.

Sede: Località Pian di Camera a Venosa
Tel. 0972.374175
www.gruppoitalianovini.com
Bottiglie prodotte: 150.000
Ettari: 90 di proprietà
Vitigni: aglianico, muller turgau