Zuppa di verza e castagne

Letture: 226
Zuppa di verza e castagne

Tempo di preparazione: 8 ore

Tempo di cottura: 1 ora

Ingredienti per 4 persone:

200 g castagne spezzate

1 spicchio di aglio

1 pizzico di peperoncino

2 etti di crostini di pane

2 kg verza

olio extra vergine di oliva, sale, un pizzico di finocchietto

2 o 3 foglioline di alloro

 

Zuppa di verza e castagne

Ammollare le castagne per circa 7-8 ore, quindi lessatele in abbondante acqua insieme a due massimo tre foglioline di alloro.

Cuocete per circa un’ora, finché avranno raggiunto il loro punto di cottura.

In un’ampia pentola soffriggere in olio extra vergine di oliva uno spicchio di aglio appena rosolato, togliere l’aglio e aggiungere la verza con un poco di acqua.

Farlo cuocere per circa 40 minuti a fuoco lento.

A questo punto unite le castagne precedentemente cotte alla verza e aggiungere dei semi di finocchietto selvatico di San Costanzo (zona tipica di Massalubrense).

Servite la zuppa calda in ciotole di coccio, eventualmente aggiungendo crostini di pane e un filo di olio extra vergine di oliva.

 

Questa ricetta è del Ristorante Osteria Lo Stuzzichino di Sant’Agata sui Due Golfi.

Un commento

  • massimoP

    (23 novembre 2012 - 14:18)

    Aspetto che il clima si irrigidisca, questo caldo dura da sei mesi a Napol), e poi mi cimenterò con questa zuppa che ha un’aria nonnesca. (neologismo)

    ehm… dove trovo le castagne rotte? (niente facili ironie, please)

I commenti sono chiusi.