Zuppetta di ceci e calamari

Letture: 525
Zuppetta di ceci e calamari

Dopo l’abboffata di lasagne, tortani e via discorrendo iniziamo la Quaresima con una ricetta austera ma saporita, molto efficace nel rimetterci in sesto.

Ingredienti per 2 persone
200 gr di ceci
1 calamaro di circa 250 gr
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
½ bicchiere di vino bianco
sale qb
2 piccoli rametti di rosmarino

Fate riposare nell’acqua i ceci per una notte.
Cuoceteli poi per circa un’ora e mezza e comunque secondo il grado di cottura preferito, facendo attenzione a che non si sbuccino.
A parte, in una padella, fate rosolare l’aglio in due cucchiai di olio extravergine di oliva e poi fatevi cuocere il calamaro pulito, lavato e  tagliato a rondelle per non più di cinque-sette minuti, a seconda della grandezza.
Unite il mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare.
Aggiustate di sale.
Mettete poi da parte i calamari e versate i ceci insieme alla loro acqua nel fondo di cottura del pesce, aggiungete un rametto di rosmarino, lasciandoli insaporire per cinque minuti.

Togliete l’aglio e il rosmarino, unitevi le rondelle di calamaro e spadellate a fuoco vivo per un paio di minuti.
Servite la zuppetta calda, dopo aver decorato con un rametto di rosmarino fresco.

Virginia Di Falco

3 commenti

  • Marcello

    (22 febbraio 2012 - 14:00)

    Ottima ricetta a partire da domani, il mercoledi’ delle ceneri si digiuna ( per dgiuno s’intende consumo di acqua, tisane, te’ e pane)….ovviamente se si e’ cattolici

  • Rita

    (22 febbraio 2012 - 23:23)

    Bellissima la foto!
    Complimenti Virginia, sei sempre avanti :-)))

  • Luigi

    (23 febbraio 2012 - 15:57)

    ottimo e facile… lo farò! anche io non digerisco i ceci ed i legumi in genere ma ai ceci levo la pelle e sono meno “ostici”

I commenti sono chiusi.