10 Diego Vitagliano (Napoli) tra le migliori pizzerie del mondo: quinta
 posizione nella 50 top pizza world 2022

9/9/2022 589
Diego Vitagliano
Diego Vitagliano

Per la prima volta nella storia di 50 Top è stata presentata, nello splendido e scenario di Palazzo Reale di Napoli, 50 TOP PIZZA WORLD, la classifica che raccoglie le migliori 100 pizzerie del mondo.

Il pizzaiolo napoletano – terzo nella 50 Top Pizza Italia 2022 – si piazza in quinta posizione con la sua pizzeria 10 DIEGO VITAGLIANO di Napoli. L’importante risultato conferma ancora un volta che la sua, a tutti gli effetti, è una delle pizze migliori d’Italia e del mondo.
In prima posizione ‘I Masanielli’ di Francesco Martucci (Caserta) ex aequo con ‘Una Pizza Napoletana’ di Anthony Mangieri a New York; terzo posto per ‘Peppe Pizzeria’ di Giuseppe Cutraro (Parigi), quarto ’50 Kalò’ di Ciro Salvo (Napoli).

‘Diego Vitagliano e il suo 10 stanno vivendo una maturità piena e consapevole. La qualità delle pizze, impasto leggero, gustoso e farcito sempre con equilibrio con ingredienti di prima qualità e olii che valorizzano i sapori sempre in buon equilibrio, l’abbinamento al vino, alle birre e alle bollicine affidato a una sommelier professionista che guida sapientemente l’ospite. E ancora: le fritture perfette, la carta dei dolci per appagare la golosità di fine pasto, il servizio moderno ed elegante, l’ambiente confortevole e luminoso, la squadra al banco, al forno e in sala affiatata, formata e ben guidata, fanno di questo locale una pizzeria in cui batte il cuore della tradizione al ritmo della contemporaneità. Davvero da Dieci’, così recita la scheda di 10 Diego Vitagliano Pizzeria all’interno di 50 Top Pizza 2022.

Un risultato che è frutto non solo di un lungo percorso di ricerca fatto sugli impasti e sulle materie prime, ma anche di un enorme e appassionato lavoro di squadra, e di scelte imprenditoriali serie e lungimiranti che lo hanno portato a spingere sull’acceleratore anche in questi anni difficili di pandemia senza mai mollare.

“Sono felice perché essere sempre presente nella 50 Top Pizza tra le posizioni più alte mi conferma che sto andando nella direzione giusta.
Soprattutto in questi ultimi due anni ‘diversi’ e complicati durante i quali tutti noi – e credo di parlare per l’intera categoria – abbiamo attraversato momenti difficili; ma è gratificante vedere che il continuo lavoro, il tenere botta e il sapersi adattare ai cambiamenti porta i suoi frutti. E chi mi conosce lo sa, io non mollo mai. Ci tengo a ringraziare di cuore tutta la mia grande squadra, che ora è diventata più una grande famiglia. Un ringraziamento speciale va a Barbara Guerra, Luciano Pignataro, Albert Sapere e a tutti i professionisti che lavorano a questa importante classifica che ogni anno incorona i migliori piazzaioli del mondo. Spero ovviamente di continuare questo mio grande percorso di crescita, che parte dalla sfera professionale ma incrocia inevitabilmente quella personale. Perché per me la pizza è vita”, afferma Diego Vitagliano.

Inoltre a breve grandi novità in arrivo per il maestro pizzaiolo napoletano: la sua pizza varcherà i confini nazionali e si lancerà alla conquista del mondo. Destinazione Doha. Stay Tuned…

DIEGO VITAGLIANO

Una vera passione per gli impasti. Una pizza contemporanea che non dimentica la tradizione napoletana. Napoletano doc classe 1985, Diego Vitagliano ha iniziato da Carmenella con Salvatore Esposito, il papà di Vincenzo, quando aveva sedici anni, una vera e propria gavetta da portapizza fino a rosticciere. Comincia a lavorare come pizzaiolo per volere del padre, _‘è l’unico mestiere dove troverai sempre lavoro’_, gli diceva. Ha lavorato in diverse pizzerie fino a quando nel 2013 ha intrapreso la sua ricerca sugli impasti. Insieme a Carlo
Sammarco, Diego Vitagliano ha iniziato a sperimentare la pizza ‘a canotto’, quella con il cornicione alto, che riprende la pizza del Vomero di circa 50 anni fa, utilizzando per la preparazione tecniche diverse dal solito (come quelle che si utilizzano per il pane, gli impasti indiretti con biga o poolish). All’epoca tutto ciò fu considerato come una moda passeggera destinata a scomparire in breve tempo, oggi invece possiamo dire che quello sarebbe stato il futuro della pizza napoletana. Questo approccio intrapreso anni fa, è ancora oggi la base del lavoro quotidiano di Diego Vitagliano, sulla digeribilità della pizza, la conoscenza delle farine da utilizzare, dei processi enzimatici e degli shock termici degli impasti. Per questo motivo Vitagliano fa parte della nuova generazione di pizzaioli napoletani che coniugano modernità e sapienza antica. La sua prima pizzeria aperta nel 2016 sul lungomare di Pozzuoli diventò subito troppo piccola. Così l’anno successivo si trasferisce a Napoli, nel quartiere di Bagnoli, con la sua prima 10Pizzeria Diego Vitagliano, alla quale seguirà una seconda apertura nell’Aprile 2019 presso Pozzuoli.
‘Io le mie pizze le faccio in base ai miei ricordi, perché ho avuto la fortuna di crescere con una nonna che sapeva cucinare benissimo, le ricette della tradizione napoletana sono tutte presenti nel menu, rivisitate sulla pizza, come: il ragù, la genovese, la carne ripassata, in primavera la pasta e piselli rivisitata sulla pizza e molto altro’. La pizza di Diego Vitagliano è leggera e altamente digeribile, morbida con un po’ di croccantezza, realizzata con un impasto indiretto con prefermento di tipo 1 bio, una lievitazione di 36 ore, alta idratazione e un bassissimo quantitativo di sale. Il menu è basato sulla tradizione: sono sempre presenti le pizze marinara, margherita, la montanara e il calzone al forno. Da queste pizze storiche nascono quelle rivisitate, come la  margherinara  o la  ragù . Diego dedica inoltre un’attenzione particolare alla pizza senza glutine.

L’APPEAL INTERNAZIONALE E LA NUOVA APERTURA A DOHA PER I MONDIALI 2022
(Questo è un piccolo grande spolier, a breve tutti i dettagli).

Se la nazionale italiana non partecipa ai mondiali, ci va Diego con la sua pizza da numero 10. È questa l’ultima impresa imprenditoriale del maestro pizzaiolo napoletano che a breve – prima dei mondiali 2022  aprirà una pizzeria 10 Diego Vitagliano a Doha, in Qatar. Ormai la pizza di Diego è apprezzata in tutto il mondo e il pizzaiolo porta alta la bandiera della pizza italiana a livello internazionale. Non solo riconoscimenti dalle più famose guide enogastronomiche italiane – il maestro pizzaiolo napoletano ha infatti collezionato fino ad oggi numerosi riconoscimenti oltre al successo nella 50 Top Pizza, tra i quali i 3 spicchi per la Guida Pizzerie d’Italia Gambero Rosso 2022 (dove ha ricevuto anche il Premio Speciale Maestri dell’Impasto), 3 pizze per le Guide de L’Espresso e molti altri – Diego da poco è diventato a tutti gli effetti il pizzaiolo più amato d’Europa dai viaggiatori internazionali, grazie alla prima posizione raggiunta nella classifica delle pizzerie europee stilata da Big Seven Travel. E la nuova apertura a Doha sancisce definitivamente il grande appeal internazionale del maestro pizzaiolo napoletano.

“Sono molto emozionato perché non avrei mai pensato che un giorno la mia pizza potesse varcare i confini nazionali ed arrivare così lontano.
Dopo questi anni difficili a causa della pandemia, ho deciso che era finalmente arrivato il momento di dare una bella scossa. Intanto per prepararci al meglio abbiamo modernizzato il logo e costruito una nuova immagine coordinata dal respiro più internazionale. Non mancano le novità anche qui in casa, con il locale di Bagnoli che aumenta i suoi coperti e diventa di 1.300 mq. E poi con la bella stagione è ripartita alla grande la terrazza sul mare nella pizzeria di Pozzuoli”  racconta Diego Vitagliano.

LA PIZZERIA DI BAGNOLI: IL LOCALE SI ALLARGA

Cambiamenti in arrivo anche a Napoli. La pizzeria 10 Diego Vitagliano nel quartiere di Bagnoli si amplia e aggiunge circa 80 coperti, per una superficie totale di 1.300 mq. Il locale ingloba così gli adiacenti 10 Bakery e 10 Bistrot, divenendo un unico grande contenitore: nel nuovo locale sarà presente infatti un corner dedicato alla vendita del pane, dei lievitati e di tutti gli altri prodotti da forno, proseguendo sempre la grande ricerca sugli impasti che ormai da anni contraddistingue il lavoro di Diego Vitagliano. La pizza chiaramente resta la protagonista, con impasti che vanno dal più classico napoletano a quello croccante da degustazione, passando per la pizza fritta, quella senza glutine, la baciata e i ripieni.

LA PIZZERIA DI POZZUOLI: UNA SPLENDIDA TERAZZA SUL MARE PER LA BELLA STAGIONE

Con la bella stagione, la pizzeria 10 Diego Vitagliano di Pozzuoli (a 15 minuti dalla location di Bagnoli) riserva agli ospiti una splendida terrazza su più livelli che affaccia direttamente sul mare: una vista mozzafiato che offre scorci unici, da Capri a Capo Miseno, dal Porto di Baia a Bacoli.

10 PIZZERIA DIEGO VITAGLIANO – Napoli (Bagnoli)
via Nuova Agnano 1, 80125 – Napoli
T. 08118581919

10 PIZZERIA DIEGO VITAGLIANO – Pozzuoli
via Campi Flegrei 13, 80078 – Pozzuoli (NA)
T. 08118244808

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.