300mila per l’Ucraina: cento colombe numerate per sostenere l’Unicef vicino ai bimbi del paese aggredito

30/3/2022 639
300mila
300mila

Iniziativa di Davide De Matteis patron di 300mila a Lecce: è infatti tra le imprese amiche dell’UNICEF
e si unisce alla raccolta fondi con un’edizione limitata di colombe, il cui ricavato sarà interamente devoluto alla causa. Il cibo può diventare veicolo di pace e unire ciò che i conflitti dividono.

La colomba è in gabbiasperiamo che la gabbia presto si apra e questa guerra insensata abbia fine”, dice Davide De MatteisDare sostegno, regalare una speranza ai bambini  e alle loro famiglie è il modo migliore per reagire a una guerra crudele,
a un tempo in cui sembrano svanire tutte le nostre sicurezze. Come fare? Con l’arma più potente di tutte: la solidarietà, che ridisegna i confini di un mondo più buono.

Basta aderire all’iniziativa “300mila per l’Ucraina” e scegliere come dolce per la Pasqua la colomba in dizione limitata confezionata con i colori dell’Ucraina e prodotta dal 300mila nel suo laboratorio Social Food Corporation, ideato per restituire dignità ai detenuti attraverso il lavoro.

 

Marco Silvestro, responsabie del Social Food Corporaion che prepara le colombe

Sono colombe artigianali, preparate con ingredienti di alta qualità, lievito madre di 20 anni e 30 ore di lievitazione, farcite con arance candite e mandorle di Toritto” spiega lo chef Marco Silvestro, che dirige Social Food Corporation.
Le colombe (al costo di 40 euro, un prezzo maggiorato per una giusta causa) si possono acquistare a Lecce presso il 300mila,
in via 47 Reggimento Fanteria 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.