Anteprime Toscane 2018: Chianti Classico Collection 2

14/2/2018 947
Gallo Nero
Gallo Nero

di Antonio Di Spirito

Dopo i Chianti Classico Collection Riserva, assaggiate tutte nella prima giornata, nella seconda giornata mi sono dedicato ai Chianti Classico DOCG delle annate presentate: 68 etichette del 2016, 109 del 2015, 16 del 2014, 12 del 2013, 3 del 2012, 1 del 2011. C’erano, inoltre in assaggio anche 82 etichette di Chianti Classico DOCG Gran Selezione prodotte dal 2015 alla 2010.

Galli
Galli

Panorama molto vasto, ma l’annata più importante è, naturalmente, la 2016 che ci ha fornito elementi di giudizi interessanti e convincenti. Anche in questa serie di assaggi le annate più vecchie fanno valere la loro maggiore maturazione, ma la 2016 non demerita; anzi ci è facile prevedere che la 2016 si rivelerà un’ottima annata: dalla buonissima materia e dall’assenza di difetti riscontrabili nei vini. Certo, in questa fase i tannini sono in primo piano e, talvolta, ancora un po’ ruvidi, ma, oltre il tannino, si apprezzano tante altre ottime qualità.

Sala Stampa
Sala Stampa

Ed ecco i miei migliori assaggi.

Chianti Classico DOCG

Il Barlettaio 2013: tannini imponenti, speziato, ampio, equilibrato, elegante;

Querciabella 2015: tannini nobili, speziato, avvolgente, godibile da subito;

Castell’in Villa 2013: splendido vino, completo ed appagante in ogni suo aspetto;

Cigliano 2016: fruttato, morbido, giustamente tannico, speziato, molto fine;

Fattoria di Petroio 2015: acidità vibrante, beva scorrevole, elegante;

Lamole di Lamole – Etichetta Bianca 2015   cuoio nobile e viola al naso; tannini finissimi, saporito, speziato;

San Leonino – Al limite 2015: inizialmente poco espressivo al naso, poi esuberante; al palato è succoso, speziato, saporito, giustamente tannico;

Cantina Colline del Chianti – RBB1961 2014: molto floreale, giustamente tannico, saporito, speziato; sorso agile;

Oliviera – Campo di Mansueto 2016: fruttato al naso; saporito, fresco, speziato, molto fine;

Tenuta di Nozzole – Nozzole 2016: floreale al naso; al palato è succoso, saporito, tannico, elegante e speziato;

Cigliano 2015: è un ottimo vino, completo in ogni fase, speziato, pronto, elegante;

Gagliole – Rubiolo 2015: cuoio nobile e frutta rossa al naso;al palato è tannico, fresco, speziato, teso;

Villa Montepaldi 2013: viola e cuoio al naso; sorso succoso e saporito, giustamente tannico, chiusura speziata e iodata;

Antico Borgo di Sugame 2016: frutto, tannini nobili, elegante e finezza contraddistinguono questo vino;

Sala Degustazione
Sala Degustazione

Badia a Coltibuono (campione di botte) 2016: potente, succoso e speziato;

Nardi Viticoltori 2016: grande acidità, fruttato, profondo, giustamente tannico, speziato;

Podere Cianfanelli 2015: viola e cuoio al naso; frutti rossi, giustamente tannico, saporito, speziato;

Premiata Fattoria del Castelvecchi – Capotondo 2015; floreale e succoso, buon tannino e chiusura speziata;

Solatione 2012: note di pietra rocca e frutta rossa; ha un buon tannino, è speziato, saporito e fresco;

Famiglia Cecchi-Cecchi – Storia di Famiglia 2015: profumato, fresco, giustamente tannico, speziato, teso;

Istine 2015: floreale, giustamente tannico, molto speziato e teso;

Ed ora alcuni assaggi di Chianti Classico DOCG Gran Selezione

Fèlsina – Colonia 2013: equilibrio e finezza;

Ormanni – Etichetta Storica Dugentanni 2013: gran tannino, elegante;

Castello di Ama – Vigneto Bellavista 2015: freschezza e persistenza;

Rocca delle Macìe – Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano 2015: materia nobile, elegante;

Castello di Gabbiano – Bellezza 2013: ottima materia, finale persistente;

Premiata Fattoria del Castelvecchi – Madonnino della Pieve 2013: equilibrato, speziato;

Tolaini Montebello Vigna Sette 2014: sorso progressivo e speziato.

 

Per vedere le precedenti giornate, vai a:

Anteprime Toscane 2018: il report delle denominazioni più piccole

Anteprime Toscane 2018: il Chianti Lovers

Anteprime Toscane 2018: Chianti Classico

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *