Aspettando l’apertura del Refettorio di Napoli di Massimo Bottura, gli U2 sostengono il progetto, cantando al Refettorio Paris

12/9/2018 4 MILA

di Albert Sapere 

“Un pasto è un gesto di inclusione”. Con questo bellissimo slogan, in calce al sito foodforsoul,  viene presentato il progetto.  Food for Soul è un’associazione no-profit fondata da Massimo Bottura e Lara Gilmore per combattere lo spreco alimentare nell’interesse dell’inclusione sociale. Attraverso i Refettori che sono mense comunitarie, dove accogliere ospiti bisognosi per offrire loro piatti nutrienti e sani in un’atmosfera conviviale. Si è partiti con il Refettorio Ambrosiano durante Expo, poi il Refettorio Gastromotiva di Rio da Janeiro, il Refettorio Felix a Londra, il Refettorio Paris nella cripta della chiesa della Madeleine, nel cuore di Parigi. La prossima apertura sarà quella di Napoli, prevista per fine settembre.

Un impegno sociale continuo e profondo quello della coppia di Modena. L’ultima volta che ho visto Massimo a Paestum, per la cena con Sven Elverfeld, Heinz Reitbauer e Franco Pepe,  mi ha colpito e toccato umanamente la sua spiegazione del perchè di questo progetto: “Se hai ricevuto tutto dalla vita in qualche maniera hai il dovere morale di ritornare qualcosa alla società”

La consapevolezza sui temi dello spreco alimentare e dell’isolamento sociale, sfruttando le opportunità offerte dal territorio e ascondando i bisogni delle comunità locali. Alcuni dei più grandi cuochi del pianeta hanno sposato il progetto e così può capitare che una sera ci sia Alain Ducasse a preparare la cena, la sera dopo Michel Troisgros e la sera dopo Joan Roca. 

Un progetto,  uscito solo dai confini del mondo gastronomico, che ha visto Massimo tenere una conferenza all’ONU, sugli sprechi alimentari. L’ultimo “segno” del sostegno al progetto, l’hanno lasciato gli U2. Con un breve video lanciato dai social Bottura, riprende Bono Vox  (al secolo Paul David Hewson) insieme agli altri tre componenti del gruppo The Edge (al secolo David Howell Evans), Adam Clayton e Larry Mullen jr. intonare dal Refettorio Paris, nella cripta della Madeleine una delle loro canzono più famose: ONE.

Ben fatto è sempre meglio di ben detto, Enjoy Massimo e Lara.

clicca qui per vedere il video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.