Birrotheca, l’oasi brassicola a Cava de’ Tirreni

31/5/2019 2.5 MILA
Maurizio e Roberta
Maurizio e Roberta

di Alfonso del Forno

La birra artigianale trova sempre più spazio nelle zone più interessanti della nostra regione e non poteva non essere presente in un’isola felice della provincia di Salerno, Cava de’ Tirreni. La cittadina alle porte della Costa d’Amalfi è un centro ricco e accogliente.

Birrotheca
Birrotheca

Tra i tanti scorci piacevoli di Cava, ci sono i portici che attraversano tutto il centro storico, che nella parte finale, prima di Piazza San Francesco, prendono il nome di Borgo Scacciaventi. In una delle traverse di questa parte della cittadina metelliana, in via Canonico A. Avallone, c’è un piccolo locale, che dall’ottobre 2013 è un presidio della birra artigianale. Il suo nome è Birrotheca, frutto della passione che anima Maurizio Avagliano e Roberta Virtuoso, titolari di questo piccolo gioiello. Cinque le spine presenti, che insieme alle cento referenze in bottiglia, sono un approdo sicuro per gli appassionati di birra artigianale. La cosa interessante è il modo che ha permesso a Maurizio di aprire questo locale. Nel 2012 era a Como per intraprendere una nuova esperienza lavorativa e durante la sua permanenza nella città lombarda scopre un beer-shop di sole birre artigianali, che accende la scintilla della curiosità nella sua mente. Dopo aver frequentato per qualche giorno questo locale, chiama Roberta e le comunica di voler ritornare a Cava per aprire un locale simile. Al suo rientro si attiva per cercare il posto giusto e nasce Birrotheca.

Focaccia Birrotheca
Focaccia Birrotheca

Interessante anche carta del food, con focacce e fritti ad aria, che permettono di scegliere tra una ventina di varianti diverse. Un locale molto interessante per gli appassionati e per i neofiti, che possono trovare in Maurizio e Roberta il punto di riferimento per avvicinarsi al complesso mondo della birra artigianale. Cheers!