Calaturi: voce solista del Vulture | Tenuta i Gelsi: una storia, un territorio, un vino

9/2/2020 1.6 MILA
TENUTA I GELSI
TENUTA I GELSI

di Gennaro Miele

I confini sono luoghi in cui si incontrano differenti culture e tradizioni che nell’influenza reciproca creano unicità.

In Basilicata, sul limite che guarda a nord, l’arte del fare vino trova un’eccellenza che dalla sua posizione geografica da eco ad un alto valore storico e qualitativo.

Siamo nella magia del Vulture, figlio di questa terra è il vitigno Aglianico.

Aglianico del Vulture docg
Aglianico del Vulture docg

Qui nasce nel 2003 l’Azienda Agricola Ofanto – Tenuta I Gelsi, in frazione Monticchio Bagni, dall’unione della passione vinicola di Pasquale Bafunno e Ruggiero Potito che non producono semplicemente vini ma imbottigliano messaggi narranti la magnificenza di un territorio definito ‘’vulcano spento’’ ma del quale l’intrinseca realtà non potrebbe essere più viva.

Il tempo ha mescolato questi suoli nelle sue molteplici componenti in modo che entrino in armonia tra loro  come elementi di un’orchestra in attesa della voce solista, l’assaggio.

Un vino è l’estensione del territorio in cui nasce e l’azienda ha dedicato il suo Aglianico del Vulture DOCG Superiore alla località che accoglie i vigneti di 45 anni: Calaturi.

L’annata 2014 matura per 24 mesi in botti di rovere di Slovenia e 12 mesi in bottiglia.

Dal colore rubino che sfuma in un delicato granato nel finale, emergono aromi intensi ed ampi: fruttato di ciliegia e succo di melograno, tabacco e radice di liquirizia, sbuffo di cioccolato e leggero pepe.

In bocca è caratteristicamente tannico, piacevolmente fresco, scia sapida con una vellutata morbidezza.

Un calice ampio darà al vino la meritata possibilità di esprimersi.

Profondo è l’aggettivo che definisce questo calice del Vulture nel modo più completo, come profonda era la voce di         Frank Sinatra nel scivolare sulle note di I’ve got you under my skin, e nel passo in cui dice ‘’…perché dovrei provare a resistere…’’ dichiara il pensiero dell’appassionato dinanzi a questo Aglianico, di non resistervi. Buon Calice!

***

Azienda Agricola Ofanto Srl
C.da Paduli Monticchio Bagni
85028 Rionero in Vulture (PZ) BASILICATA 
www.tenutaigelsi.com

***

Fonte: Quotidiano Metropolis