Campania Mia. Ciro Arenella e i suoi 12 metri quadrati di eccellenze e ricerca al Vomero

4/12/2017 5 MILA
Campania Mia, Ciro Arenella
Campania Mia, Ciro Arenella

di Ugo Marchionne

Il Vomero, il cuore alto della Napoli bene, della Napoli che conta. Le Salsamenterie sono un concept che mi affascina da morire, in quanto si possono fare delle vere e proprie scoperte sia in materia di grandi prodotti. In Via Belvedere 112 c’è uno di questi luoghi, un luogo del cuore che ha fatto della ricerca, della selezione e della qualità il suo unico strumento di comunicazione: Campania Mia di Ciro Arenella. Artigianalità. Cura maniacale per la tracciabilità delle materie prime ma soprattutto rispetto per il contatto diretto, il contatto umano con i produttori. Un percorso in cui Ciro Arenella ti guida nelle correnti emotive della gastronomia, racconta le storie di ogni singolo produttore, tramanda la loro filosofia e la espone con sommo rispetto. La Campania è Campagna e la Campagna è Campania come sono solito sostenere. Campania Mia è proprio questo, una piccola boutique che omaggia il valore dell’artigianalità.

Campania Mia, Ciro Arenella & Il Pane Del Papa' Giovanni Arenella
Campania Mia, Ciro Arenella & Il Pane Del Papa’ Giovanni Arenella

Il papà di Ciro, Giovanni Arenella è un maestro domestico di panificazione. Pane, tanto pane ma soprattutto un iconico tortano. Tradizionale. Sugna, pepe e tanti salumi. Quelli della selezione di Ciro Arenella. Fragrante, profumato. Sa di crosta di pane, di spezie ma soprattutto dell’inconfondibile sapidità dei salumi di qualità.

Campania Mia, Il Tortano & Il Salame Rosa Di Giacomo Buonanno
Campania Mia, Il Tortano & Il Salame Rosa Di Giacomo Buonanno
Campania Mia, Il Tortano Di Giovanni Arenella
Campania Mia, Il Tortano Di Giovanni Arenella

Taglieri serissimi. I alumi Di Giacomo Buonanno, La Mortadella & La Spalla del Salumificio Pasquini & Brusiani, I Salumi di Bettella. Il  formaggio Gerarchico affinato per 100 giorni nella paglia. Piccolo capolavoro di artigianalità di Angelo Santabarbara del Caseificio La Teresina. La lonza di Maialino Iberico, La Bresaola e la lonza di Giacomo Buonanno con olio istriano & la provola del Caseificio Russo. Ricchi, ricchissimi. Pieni di storie. Storie di famiglie ed artigiani italiani che sopravvivono e prosperano in un mondo di cataloghi da grande distribuzione.

 Campania Mia, La Prima Selezione di Salumi
Campania Mia, La Prima Selezione di Salumi

Campania Mia Napoli al Vomero

Campania Mia, La Seconda Selezione di Salumi col Gerarchico & L'iconica Mortadella Pasquini & Brusiani
Campania Mia, La Seconda Selezione di Salumi col Gerarchico & L’iconica Mortadella Pasquini & Brusiani

Interessantissimi i Vini Biodinamici presenti. Un’area affascinante della cultura enologica che deve assolutamente essere riscoperta. Orange Wines, Natural Wines, tutte categorie che stanno acquistando dignità e riconoscimento a meritato titolo.

Campania Mia, Lammidia Bianco In Anfora
Campania Mia, Lammidia Bianco In Anfora
Campania Mia, Privo B.O.P. 2013 Pallagrello Bianco
Campania Mia, Privo B.O.P. 2013 Pallagrello Bianco
Campania Mia, Susucaru 2016 di Frank Cornelissen
Campania Mia, Susucaru 2016 di Frank Cornelissen

Tanto maiale Grigio Ardesio. Sublimi sia la bistecca che la salsiccia con finocchietto & olio al tartufo. Composizioni a mano libera di Ciro Arenella che riesce a far miracoli in 12 MQ, offrendo un servizio puntualissimo e pulitissimo. La maniacalità con la quale Ciro tiene in ordine la postazione è lodevole. Una scoperta gastronomica dopo l’altra. A suon di presidi Slow Food e prelibatezze rare.

Campania Mia, La Bistecca di Maiale Grigio Ardesio
Campania Mia, La Bistecca di Maiale Grigio Ardesio
Campania Mia, La Salsiccia di Grigio Ardesio e Olio al Tartufo
Campania Mia, La Salsiccia di Grigio Ardesio e Olio al Tartufo
Campania Mia, La Porchetta di Presenzano
Campania Mia, La Porchetta di Presenzano

La scelta dei prodotti è dovuta ad un’accurata ricerca del gusto avvenuta negli anni, e soprattutto, al lavoro dei contadini che hanno saputo mantenere inalterati i processi della natura, oggi cosa quasi impossibile in quanto da oltre venti anni si e’ perso il sapore del mangiare vero e genuino grazie all’industrializzazione e agli interessi dei grandi gruppi. I Contadini, gli artigiani, le persone come Ciro Arenella, appassionato di motori prestato alla gastronomia vivono onorevolmente grazie al filtro dell’amore per le materie prime e per il cibo di qualità. Il valore della semplicità. La cultura del lavoro.

Campania Mia, Ciro Arenella & Il Pasticciotto all'Amarena di Papa' Giovanni
Campania Mia, Ciro Arenella & Il Pasticciotto all’Amarena di Papa’ Giovanni
Campania Mia, Gli Interni
Campania Mia, Gli Interni

Campania Mia si merita una location vetrina, un luogo più grande in cui esprimere ancor di più il suo potenziale. Qualche bollicina in più ci starebbe benisismo. Referenze che crescono ogni giorno. Un polo in cui si fa cultura e informazione sui prodotti. Ad Maiora Ciro. Con l’augurio che questo progetto che elogia il culto dell’artigianalità possa trovare il suo meritato spazio nel cuore dei Napoletani.

Campania mia
Campania mia
Campania mia
Campania mia
Campania mia
Campania mia
Campania mia
Campania mia

Consigliatissimo.

Campania Mia a Napoli
Via Belvedere 112
80127 Vomero