La Champagneria Tazio e l’estate, la cucina di Niko Sinisgalli al Boscolo Exedra Hotel

31/7/2017 1.1 MILA
Tazio - Riccioli di calamari con cuore di sale di sedano
Tazio – Riccioli di calamari con cuore di sale di sedano

di Marina Betto
Tazio è il ristorante del centrale Boscolo Exedra Hotel e Niko Sinisgalli il suo executive chef. Dalla terrazza “Posh” di questo lussuoso Hotel a 5 stelle si vede Roma e mangiare a bordo piscina sotto il manto stellato della notte è un’esperienza unica, così come di giorno si è avvolti di sole e d’azzurro tra le cupole e i tetti. Zuppa di pesce, filetto di orata al passion fruit, agnello su mosaico di verdure, ravioli di ricotta, paccheri con polpo e crema di fagioli sono solo alcuni dei piatti che potete trovare alla carte nel periodo estivo che Niko propone in maniera molto scenografica da cui si può prendere spunto anche per il pranzo di ferragosto.

Tazio - Gambero in pasta Kataifi, tartare di salmone, la terrazza Posh dell'Hotel Boscolo Esedra, i sei tipi di pane
Tazio – Gambero in pasta Kataifi, tartare di salmone, la terrazza Posh dell’Hotel Boscolo Esedra, i sei tipi di pane

“Mai dimenticare la tradizione e nello stesso tempo innovare, inserire l’elemento di diversità che fa la differenza” spiega lo chef ” oltre ad usare sempre ingredienti di primissima qualità anche se semplici”. Sarà per questo che attori, cantanti, politici e il nostro Presidente della Repubblica ha cenato ai tavoli di Tazio. C’è stato chi addirittura si è spinto in cucina a cercare di carpire i segreti delle preparazioni per poi finire a cucinare insieme un piatto di spaghetti al pomodoro come è successo con l’attore francese Gerard Depardieu.

Tazio - Ravioli lucani al vapore, Paccheri al ragù di polpo, Riso Carnaroli con gamberi viola affumicati e lime, la Hall dell'albergo
Tazio – Ravioli lucani al vapore, Paccheri al ragù di polpo, Riso Carnaroli con gamberi viola affumicati e lime, la Hall dell’albergo

Pomodori cruschi, patate lucane, fagioli Sarcani sono frutti provenienti dalla Basilicata, terra di origine del cuoco, spunto continuo e fonte di ispirazione dei suoi piatti. Le paste fatte in casa sono la passione di Niko, utilizza pochissime uova e i suoi ravioli estivi sono con ricotta e bietole; gli strascinati al pomodoro e basilico valgono il viaggio. “La tartare di pesce non deve mai mancare in estate” continua a spiegare lo chef ” la tipologia impiegata deve essere stagionale come il pesce bandiera o il pesce pettine che troverete solo nei mesi estivi; anche il dessert deve seguire la stagionalità e luglio e agosto sono il mese delle pesche ” percoche” per l’esattezza, da ridurre in salsa e versare sul gelato”.

 Tazio - Filetto di marmora alla piastra con citronella, Tonno in crosta di pistacchi,Filetto di cervo e patate viola, Costoletta di Agnello al timo
Tazio – Filetto di marmora alla piastra con citronella, Tonno in crosta di pistacchi,Filetto di cervo e patate viola, Costoletta di Agnello al timo

Qui da Tazio si preparano ogni giorno sei tipi di pane, sei diversi gusti di gelato e si è attenti ad ogni possibile richiesta del cliente dall’inizio alla fine del suo soggiorno ai tavoli del ristorante, sempre con un sorriso. Lo scampo in pasta Kataifi crea dipendenza tanto è godurioso intinto nella salsa in cui si riconosce una bella sensazione piccante . Le Capesante alla piastra con mosaico di patate e carote, caviale Asetra e fumo è un piatto scenografico e la morbidezza e il gusto della capasanta è perfetto. Il riso Carnaroli con gamberi viola, champagne, porro e salsa di soia perfettamente mantecato mentre i Paccheri di Gragnano con ragù di polpo e crema di fagioli Sarcani sono una pietanza che ricorda la cucina più verace di mare. Tra i secondi i Riccioli di calamari gratinati con timballo di patate al sedano richiamano alla mente una cucina orientale mentre il Tonno siciliano in crosta di pistacchi con fonduta di mozzarella di bufala ci da tutto il sapore del sud del Mediterraneo.

Tazio - Millefoglie al cioccolato, lamponi e foglie d'oro,Tiramisu’, crostatina con sbrisolona di meringa e bavarese di pesche
Tazio – Millefoglie al cioccolato, lamponi e foglie d’oro,Tiramisu’, crostatina con sbrisolona di meringa e bavarese di pesche

Questo viaggio nel gusto non si esaurisce ancora, mancano i dessert come la crostatina con sbrisolona di meringa, bavarese e gelatina di pesche e salsa al cioccolato bianco; la millefoglie al cacao con mousse al cioccolato bianco , lamponi e foglie d’oro e i deliziosi sorbetti perfetti per rinfrescarsi la bocca. L’acquolina è assicurata solo vedendo questi piatti presentati con gusto e arte, non vi resta che provare.

Ristorante Champagnerie Tazio
Piazza della Repubblica 47
00185 Roma
Tel 06/48938061

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *