Cilento, Ristorante La Scogliera di Ascea, qui è nato un amore al tramonto

11/7/2019 4.2 MILA
Gaetano D’Auria, la terza generazione
Gaetano D’Auria, la terza generazione

di Marco Galetti

Ristorante La Scogliera, Marina di Ascea, da oltre mezzo secolo, pesce fresco nel piatto, i piedi nella sabbia e gli occhi nel mare

Ristorante La Scogliera, Marina di Ascea
Ristorante La Scogliera, Marina di Ascea

In spiaggia, nel lettino a fianco, in prima fila sull’acqua di questo piccolo Paradiso Cilentano ho conosciuto Eva, la quarta generazione, ma è ancora troppo piccola per poter dare una mano, per ora la figlia di Gaetano gioca con l’acqua di mare, il mare di Ascea che sa soddisfare la vista e il palato, Ascea è un luogo semplice, rasserenante, raramente caotico, spesso magico, qui è nato un amore al tramonto, ognuno in questa frase che si può leggere in due modi completamente diversi  ci vedrà quel che vorrà, per quel che mi riguarda, tornando con i piedi sulla sabbia, al Ristorante La Scogliera sono stato accolto e servito con garbo, la proposta è esclusivamente di pesce, i piatti sono tutti basati sull’accoppiata vincente freschezza&semplicità, qualche altra considerazione dopo le immagini e prima dei titoli di coda, del pesce ***

La saletta interna di questo locale a gestione familiare, qui si lavora dalla mattina presto, si aprono gli ombrelloni, il bar, i lettini in riva e non si finisce di faticare fino a quando gli ultimi clienti della notte di questo ristorante con vista suggestiva sul mare, più per convenzione che per altro si domandano: quann ce ne jamme?

La Scogliera - La saletta interna
La Scogliera – La saletta interna

Gaetano e il fratello Antonello, i figli di Aniello, hanno sempre il sorriso sulle labbra e modi gentili, così come i loro collaboratori, il servizio è veloce ma attento, per stare bene sarà sufficiente evitare il pranzo della domenica quando la situazione al bar e nella veranda del ristorante diventa surreale

Il mare cristallino nei pressi della Scogliera

 Il mare cristallino nei pressi della Scogliera
Il mare cristallino nei pressi della Scogliera
Una caletta
Una caletta
Scorcio
Scorcio

Al calar della sera

Al calar della sera
Al calar della sera

questo è il luogo ideale per godersi

luogo ideale
luogo ideale
La Scogliera - Un calice di vino
La Scogliera – Un calice di vino

al tramonto, in carta Barone, Polito, San Salvatore, Maffini e qualche birra proposta a prezzi incredibilmente bassi

Al tramonto
Al tramonto

La stuzzicante zuppetta di benvenuto gentilmente offerta

La Scogliera - La stuzzicante zuppetta di benvenuto gentilmente offerta
La Scogliera – La stuzzicante zuppetta di benvenuto gentilmente offerta
La Scogliera - Cozze
La Scogliera – Cozze

Spaghetti con le vongole, anzi, adesso che sto facendo progressi con la lingua “ssspaghetti a vongole”, euro dodici

La Scogliera - Spaghetti con le vongole
La Scogliera – Spaghetti con le vongole

Frittura di gamberi e calamari, euro tredici, lo stesso prezzo della seppia alla griglia

La Scogliera - Frittura di gamberi e calamari
La Scogliera – Frittura di gamberi e calamari

 

La Scogliera - Seppia
La Scogliera – Seppia

Spigola con patate, attorno ai sessanta al chilo

La Scogliera - Spigola con patate
La Scogliera – Spigola con patate
Nel piatto
Nel piatto

*** qualche altra considerazione prima dei titoli di coda, del pesce :  questi sono i luoghi che mi piacciono, dove si cucinano piatti saporiti, in modo semplice, in presa diretta, il pesce è fresco, cotto poco e manipolato ancora meno, ogni piatto viene presentato alla corretta temperatura di servizio, così come è corretta la spesa, insomma si sta bene.

La brezza marina sembra ancora sfiorare i suoi riccioli dorati che paiono brillare ad intermittenza colpiti dai raggi obliqui del sole calante, bianca la pelle del suo viso, chiari e profondi come il mare di Ascea i suoi occhi lontani che non lo guardano più, mentre le onde che cullano e accarezzano, gonfiandosi fanno paura, la paura notturna che lo tiene sveglio, ma è qui, nello stesso mare che si vede dalla sua finestra, che dopo un’onda anomala che li ha separati può (ri)nascere un amore al tramonto, rinvigorito, rafforzato e ossigenato da questo mare che è vita, lei si è allontanata credendosi inattaccabile nascosta nel suo guscio di noce pensando di proteggersi da inevitabili dubbi e sentimenti contrastanti, ma comme ‘o pappece e ‘a noce…

Quando il sole tuffandosi in queste acque prende fuoco, lui affida al vento, certo che saprà essere buon messaggero, le parole che le disse prima che lei partisse per un viaggio senza senso, lontano dalle sue radici che si stanno irrimediabilmente seccando: 

aspettame dint’ ‘e suonne doce ca ce verimmo llà.

Messaggio subliminale, non ci vogliono grandi orecchie per intendere, anche se ai più vorrà solo dire, del pesce è rimasta solo la lisca…

Ristorante La Scogliera, Marina di Ascea

messaggio subliminale
messaggio subliminale

La Scogliera
C.da Porticello
Marina di Ascea
Tel. 
0974 971517

 

Ristorante La Scogliera, Marina di Ascea

 

10 commenti

    Marco contursi

    Raramente mi facccio sorprendere…. leggendola,senza sapere nulla, un brivido freddo….e un sussulto in petto. Forse qualcosa lì dentro ho ancora….

    11 luglio 2019 - 13:52Rispondi

    Marco contursi

    Per aiutare a capire chi non sa i fatti, almeno ascolta queste due canzoni e si fa una idea,se ha un po’ di fantasia….per chi li conosce, ascoltarle chissà cosa fa…..magari nulla subito….ma…..certe emozioni riaffiorano come il kraken….improvvise e distruttive.
    1)https://www.youtube.com/watch?v=VK-PKNkr9hY&app=desktop
    2)https://m.youtube.com/watch?v=q9v9krrP3yg

    11 luglio 2019 - 13:59Rispondi

    Enrico Malgi

    Che poeta che sei. Un luogo magico che ho scoperto più di 40 anni fa. Allora c’era il nonno di Gaetano che si chiamava proprio così. Una baracca sugli scogli e nulla più. Dopo il bagno si andava a pranzo con tutta la famiglia. Anche allora cucina di mare molto semplice, ma genuina ed economica. Mi ha fatto piacere tornare qui dopo tanti anni. L’atmosfera è quasi uguale. Sono cambiati soltanto gli attori.

    11 luglio 2019 - 14:02Rispondi

    Antonio Prinzo

    Articolo bellissimo! Posto stupendo, ci sono stato per la prima volta due sere fa…gentilezza semplicità freschezza, ottimi prezzi…troppi voli pindarici in altri posti…grazie Marco

    11 luglio 2019 - 14:07Rispondi

    Francesco Mondelli

    @Contursi.Recette o Pappace a la noce”ramme tiempo ca te spertoso”[email protected] .Bellissime foto di scogli nodosi come ulivi secolari o Cilentani centenari che solo le limpide acque del mare riescono a movimentare.PS La mia prima aragosta da Tanino alla scogliera.Ragazzi a cena goliardica e conviviale prima di andare all’assalto del miglior “risultato serale”.Giunge ai tavoli notizia che erano arrivate dal mare ancora vive e tali sono finite sulla brace e subito nel piatto:in poco tempo dal pescatore al consumatore:della serie meglio vivere di ricordi che di rimpianti.FM.

    11 luglio 2019 - 14:27Rispondi

    Francesco

    Ho letto bene? Spigola con patate 60 euro al chilo…

    11 luglio 2019 - 22:34Rispondi

    Marco Galetti

    Gentile Francesco, ha letto abbastanza bene, attorno, ai 60 al chilo, che è il prezzo che ho pagato in diversi locali in Cilento scegliendo fresco di taglia L, quella che inizia a dare soddisfazione, nello specifico 54 euro per un chilo scarso…

    12 luglio 2019 - 08:37Rispondi

    lucab

    Poiché intervengo spesso sul tema PREZZI e Rapporto Q/P esprimo un’opinione.
    (spesso trascurati nelle recensioni dei food blog: invece sono fondamentali)
    1
    Forse Francesco ha voluto chiarire la dicitura spigola con patate. Penso che il prezzo
    di circa 60 € al kg. si riferisca solo al pesce.
    2
    Poiché in molti ristoranti di mare italiani servono anche spigole(o branzino) d’allevamento è importante valutare il prezzo in base a questo dato importante:
    in questo caso la spigola è quella selvaggia (non di allevamento) e ha un prezzo elevato in pescheria.

    Attenzione, qualche volta, in estate, nella confusione, ai clienti di passaggio viene servito pesce di allevamento, senza specificarlo.
    Vi sono diverse qualità di spigole allevate e, tra una spigola selvaggia di più giorni e
    un’ottima di allevamento fresca secondo me è meglio quella di allevamento(di alta qualità ripeto): ritorna il discorso sulla freschezza dei pesci.
    3
    Il Prezzo della spigola selvaggia in ristorante è più o meno quello, ma può essere anche più alto in alcuni ristoranti di mare.
    Peccato che la recensione contenga solo il prezzo della spigola e, quindi, è incompleta.
    Da quello che si legge nel web
    il Rapporto Q/P di questo ristorante è considerato buono(o ottimo).
    3
    Da una spigola di 1 kg, tolto lo scarto, possono uscire 3 belle Porzioni.
    __
    Considerazioni conclusive.

    AMMARE.
    Amo il mare. I ristoranti sul mare. La cucina di mare.
    L’Italia è piena di ristoranti di mare sul mare(anche il ristorante di Grumello, ricordate, recensito da Marco Galetti, è un ristorante dove si mangia ottimo pesce:
    ma non è un ristorante sul mare).
    Poi, si può mangiare in un bel posto sul mare…ma la qualità del pesce non era ottima.
    O pagare molto anche se si è mangiato bene e con un bel paesaggio.

    Mettere insieme tutte queste componenti non è facile, malgrado il numero elevato di ristoranti di mare che l’Italia ha
    lungo le sue coste.

    Ebbene, ho avuto l’impressione
    che il ristorante di Ascea offra ai clienti un paesaggio stilupendo, una cucina di mare ottima senza grandi manipolazioni, personale accogliente, prezzi onesti.

    Un posto, come dice Marco Galetti, da AM(M)ARE.

    12 luglio 2019 - 11:41Rispondi

    marco

    Luca i prezzi dei piatti ci sono…

    12 luglio 2019 - 12:51Rispondi

    Marco Galetti

    @lucab, che ringrazio, questa non è una recensione ma una dichiarazione d’amicizia… detto questo, la spigola non è di allevamento, alla Scogliera servono, dichiarandolo, orate di allevamento Ascea, il prezzo che ho indicato, 54 €, è comprensivo di spigola, patate, cottura, servizio e sorrisi, veri, dei due fratelli titolari

    12 luglio 2019 - 12:53Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.