Coronavirus e pizzerie: I parlamentari campani della Lega presentano un ordine del giorno

1/4/2020 3 MILA

I parlamentari campani della Lega Ugo Grassi, Francesco Urraro, Claudio Barbaro, Gianluca Cantalamessa e Pina Castiello, a sostegno delle pizzerie della Campania. Il governo viene impegnato con un Ordine del giorno presentato al Senato, ad adottare, nel primo provvedimento utile e con la massima sollecitudine, specifiche misure di sostegno rivolte alle pizzerie e alle imprese parti integranti del settore.
I parlamentari hanno spiegato le ragioni dell’iniziativa: “L’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha investito inevitabilmente anche il settore delle pizzerie e, senza misure specifiche, si rischia di dimezzarne l’entità, il fatturato e il numero di addetti, con l’inevitabile chiusura di tante attività e l’affossamento di uno dei settori trainanti ed emblematici della cultura e dell’economia italiana ed in particolare napoletana e campana. Alla stregua di altre imprese, le pizzerie affrontano costi fissi e di avviamento (ad esempio affitti, utenze, personale, materie prime), sostenere i quali, oggi, per via della riduzione della domanda interna e delle restrizioni attuate dal governo per il contenimento dell’emergenza epidemiologica, e’ molto difficile”.

Soddisfazione è stata espressa dal presidente del Gruppo Piccola Napoli Paco Linus: nei giorni scorsi abbiamo rivolto un appello alle istituzioni per muoversi a supporto di un settore in gravissime difficoltà, siamo contenti che le nostre richieste siano state raccolte dai parlamentari della Lega. Speriamo che questo problema gravissimo che riguarda decine di migliaia di pizzeria, sia considerato da tutti a livello istituzuionale.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.