Costanza Falanghina Daunia Igp 2015 Kandea | Vino arrivato secondo a Radici del Sud 2018

1/10/2018 630
Costanza Falanghina Daunia Igp 2015 Kandea
Costanza Falanghina Daunia Igp 2015 Kandea

di Enrico Malgi

Ormai l’azienda agricola F.lli Tullio Cataldo di Candela si trova sempre posizionata stabilmente ai primi posti a Radici del Sud, che col consolidato marchio Kandea da tre anni miete prestigiosi successi con i suoi eccellenti vini. Nel 2016 secondo posto con il Biancofiore Fiano Daunia 2014, nel 2017 prima posizione assoluta con l’etichetta Costanza Falanghina Daunia Igp 2014 e all’edizione di quest’anno la stessa bottiglia col millesimo 2015 ha meritatamente conquistato la seconda piazza ex aequo, così come hanno decretato i giudici dei Wine Buyers.

Sei mesi in acciaio ed elevazione in vetro per ulteriori tre mesi. Gradazione alcolica di tredici e mezzo. Prezzo finale della bottiglia intorno ai 10,00 euro.

Controetichetta Costanza Falanghina Daunia Igp 2015 Kandea
Controetichetta Costanza Falanghina Daunia Igp 2015 Kandea

Veste cromatica segnata da un colore giallo paglierino dorato e splendente. Impatto olfattivo di grande presa, laddove prevalgono fresche e ed espansive costumanze fruttate di mandorla, di melone, di mandarino, di pera, di albicocca, di mela e di banana. Corroboranti poi gli umori odorosi di ginestra, di miele, di mentolo e di macchia mediterranea.  Bocca larga ed accogliente, che riceve un sorso teso, tonico, sapido, elegante, aggraziato, soave, equilibrato e dinamico. Rinfrescante vena agrumata. Spartito gustativo di ottima composizione, che corre su note ben ritmate, seducenti e raffinate e che imprimono una pregevole accelerazione al palato. Persistente ed appagante il perfetto finale. Potenziale di serbevolezza ancora tutto da esplorare. Da sposare a piatti di mare, risotti, carne bianca e latticini, ma anche a piatti più strutturati per la versatilità di quest’ottima bottiglia.

Sede a Candela (Fg) – Contrada Piscioli
Tel e Fax 081 2403614 – Cell. 340 6097860
[email protected]www.kandea.it
Enologo: Angelo Pizzi
Agronomo: Vito Antonio Fanizza
Ettari vitati: 19 – Bottiglie prodotte: 120.000
Vitigni: aglianico, nero di troia, fiano, greco, falanghina e bombino bianco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.