Covid e tasse, la protesta di un enotecario di Teramo: bruciate tutte le bollette. Combattiamo insieme l’inefficienza della machcina pubblica impegnata solo nei salotti televisivi

5/1/2021 2 MILA

Non ci sono molte parole da aggiungere a queste di Manuel Ciardelli se non l’amarezza nel vedere i sogni di una intera generazioni distrutti, Una vera strage che ha clpito la parte migliore del futuro del nostro Paese e che renderà tutto molto più difficile.

“I ristoratori sono tutti evasori”, così Bersani rivela l’arretratezza culturale di un intero ceto politico e i motivi della persecuzione fiscale ai danni di centinaia di migliaia di locali

 

Una curiosità per i nostri lettori

Manuel Ciardelli è anche un giovane appassionato di cucina E’ stato finalista alla quarta edizione di Pomorosso d’Autore con la ricetta tre

Un commento

    Giancarlo D

    Purtroppo ci sono studi che indicano i bar e ristoranti come superdiffusori è un dato di fatto.sugli aiuti è vero ma è valso soprattutto nella 1 ondata.nella seconda è stato tutto molto più veloce ed automatico.chiedere al sito però di intervistare qualche volta i fantasmi del mondo del food migliaia e migliaia di persone che non vedono soldi da mesi perché completamente in nero

    6 gennaio 2021 - 09:10

I commenti sono chiusi.