Dal tristellato Da Vittorio, la ricetta base per un risotto by Chicco (nomen omen) Cerea e altri 14 risotti recentemente degustati

13/11/2019 842
Risaie
Risaie

di Marco Galetti

“In una casseruola rosolare poca cipolla tritata finemente con un cucchiaio di olio evo, aggiungere il riso e portare a tostatura, sfumare con il vino bianco e far evaporare, versare il brodo caldo e portare a cottura, mantecare il risotto con il burro e il parmigiano.

Dosi per 4 persone: 220 g di riso carnaroli – 1,5 lt di brodo vegetale – 100 ml di vino bianco secco – 1/2 cipolla bianca

q.b olio evo, sale Maldon, pepe nero, 40 g di burro – 50 g di parmigiano grattugiato”

La modalità di preparazione e le dosi sono di Chicco Cerea, nomen omen…

Questo il mio regalo alle giovani generazioni fast che pensano che il food sia qualcosa di già pronto, abissi imperscrutabili le donne degli amici e le motivazioni per le quali non si riescano più a trovare venti minuti per preparare un piatto versatile, che appaga&rincuora, un piatto all’onda che sull’onda dell’entusiasmo definirei insurrogabile, di seguito qualcuno degli ultimi degustati:

Trattoria Visconti, Ambivere, risotto carnaroli con ortiche, funghi pioppini e Stracchino all’antica delle Valli Orobiche, presidio Slow Food

Trattoria Visconti, Ambivere, risotto carnaroli con ortiche, funghi pioppini e stracchino all’antica delle valli orobiche, presidio Slow Food
Trattoria Visconti, Ambivere, risotto carnaroli con ortiche, funghi pioppini e stracchino all’antica delle valli orobiche, presidio Slow Food

Lipen, Canonica di Triuggio, risotto piselli e gorgonzola

Lipen, Canonica di Triuggio, risotto piselli e gorgonzola
Lipen, Canonica di Triuggio, risotto piselli e gorgonzola

Il mio risotto alla zucca, all’onda, lancio un subliminale per il mio amico risottaro e nuotatore…

 Il mio risotto alla zucca
Il mio risotto alla zucca

Lorenza Riccardi, La Cantinella di Villammare, risotto di benvenuto a Sud, salicornia e spada

Lorenza Riccardi, La Cantinella di Villammare, risotto di benvenuto a Sud, salicornia e spada
Lorenza Riccardi, La Cantinella di Villammare, risotto di benvenuto a Sud, salicornia e spada

Osteria Oss Büs, Meda, risotto con luganega brianzola

Osteria Oss Bus, Meda, risotto con luganega brianzola
Osteria Oss Bus, Meda, risotto con luganega brianzola

Dei Mille, Riccione, risotto alla marinara conviviale

Dei Mille, Riccione, risotto alla marinara conviviale
Dei Mille, Riccione, risotto alla marinara conviviale

Risotto maison,  zafferano e funghi secchi

Risotto maison, zafferano e funghi secchi
Risotto maison, zafferano e funghi secchi

La Piazzetta, Montevecchia, risotto cacio e pepe con pere al vino rosso e limone candito

La Piazzetta, Montevecchia, risotto cacio e pepe con pere al vino rosso e limone candito
La Piazzetta, Montevecchia, risotto cacio e pepe con pere al vino rosso e limone candito

Rosmarino, Riccione, risotto alla marinara

Rosmarino, Riccione, risotto alla marinara
Rosmarino, Riccione, risotto alla marinara

Lipen, Canonica di Triuggio, risotto con salsiccia

Lipen, Canonica di Triuggio, risotto con salsiccia
Lipen, Canonica di Triuggio, risotto con salsiccia

Trattoria Samperone, Certosa di Pavia, risotto alla milanese con ossobuco

Trattoria Samperone, Certosa di Pavia, risotto alla milanese con ossobuco
Trattoria Samperone, Certosa di Pavia, risotto alla milanese con ossobuco

Trattoria Visconti, Ambivere, risotto con Stracchino all’antica delle Valli Orobiche, presidio Slow Food  e riduzione di Moscato di Scanzo

Trattoria Visconti, Ambivere, risotto con stracchino all'antica e riduzione di Moscato di Scanzo
Trattoria Visconti, Ambivere, risotto con stracchino all’antica e riduzione di Moscato di Scanzo

Osteria Oss Büs, Meda, risotto alla milanese

 Osteria Oss Bus, Meda, risotto alla milanese
Osteria Oss Bus, Meda, risotto alla milanese

Carnaroli con fave e pecorino, la mia preparazione casalinga che invita al sorriso e ad un altro assaggio

Carnaroli con fave e pecorino
Carnaroli con fave e pecorino

“ e dai remoti campanili intorno un’ondata di riso empie la villa”

Giovanni Pascoli, Myricae, L’ultima passeggiata, Mezzogiorno.

Ognuno nelle poesie ci legge quello che vuole, lo dico col sor-riso sulle labbra

 

6 commenti

    Marco contursi

    Un solo risotto campano?epoure siamo specializzati in riso qui giù…

    13 novembre 2019 - 13:37Rispondi

    Marco Galetti

    Ci sono battute involontarie o, come nel tuo caso, mirate, che rendono i miei pomeriggi uggiosi improvvisamente luminosi, anche se il sartù, in effetti… trova un monzù e vengo giù

    13 novembre 2019 - 14:11Rispondi

    Francesco Mondelli

    Capito.Serve urgentemente una fornitura straordinaria di buon Fiano.Non così bravo ne famoso ma in fondo sono un Chicco anch’io ! PS Ho sempre pensato a Lei come al Re del Sor-Riso che diventa Risotto ma credo che allo stato attuale il titolo le stia stretto per cui mi permetto di farla Imperatore pur non essendo esperto del settore ma un semplice degustatore e a tempo perso anche manipolatore di una buona materia prima ricercata e trattata col rispetto che merita un grande risotto.FM

    13 novembre 2019 - 14:34Rispondi

    Buccia

    Provati alcuni dei risotti citati, trovo che il Marcoriso sia sempre il migliore.

    13 novembre 2019 - 15:16Rispondi

    Enrico Malgi

    Amen!

    13 novembre 2019 - 15:38Rispondi

    Antonio Prinzo

    Dopo l’ Amen di Enrico non si può aggiungere altro. 😉

    13 novembre 2019 - 15:50Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.