Gennaro Battiloro lascia la Kambusa a Massarosa

13/11/2017 1.5 MILA
Gennaro Battiloro
Gennaro Battiloro

Gennaro Battiloro lascia la Kambusa a Massarosa e chiude con il botto un anno da incorniciare: ventesimo e primo in Toscana in 50 Top Pizza, pizzaiolo dell’anno per la Guida Ristoranti Espresso, Tre Spicchi nella Guida del Gabero Rosso. Un vero e proprio Strike che pochi colleghi possono vantare. Lo annuncia su Facebook, il giorno prima della finalissima del contest #pizzaUnesco, il più grande contest mondiale del mondo pizza organizzato da Mysocialrecipe che ha visto la partecipazione di 334 concorrenti.
Originario di Torre Annunziata, si fora nell’Associazione Verace Pizza Napoletana e con una serie di esperienze tra Toscana e Campania: Pepenero a Pietrasanta (LU), Elisa a Marina di Cecina (LI), Parziale Melodia a Mapoli e Pajarito a Torre del Greco prima di seguire Franco Pepe nella poco fortunata avventura da Princi a Milano. Poi il ritorno in Toscana e l’avventura alla Kambusa che lo ha fatto conoscere a apprezzare da tutti.
Cura negli impasti e nelle materie prime, stile napoletano classico, Gennaro Battiloro è sicuramente un pizzaiolo di riferimento della nuova generazione. Come Martucci: entrambi si sono sottoposti quest’anno ad una severa cura dimagrante.
Ora Gennaro annuncia una nuova avventura. In bocca al lupo. Ma anche alla Kambusa, bella pizzeria che è da sempre nelle corde di questo sito.

Gennaro Battiloro lascia la Kambusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *