Greco di Tufo 2013 docg Torricino

16/11/2021 293
Greco di Tufo 2013 Torricino
Greco di Tufo 2013 Torricino

Non è la scoperta dell’acqua calda, ma del vino bianco campano. Perché ormai quando voglio fare bella figura tiro fuori dal «cascione» vecchie bottiglie dimenticate e spacco. In questo caso non mi sono neanche preparato un piano B perché, al netto di un tappo compromesso, ero più che sicuro di questo Greco di Tufo 2013. E la sorpresa, giocata sulla funambolica cucina di Giovanni Solofra al Tre Olivi di Paestum, spero stella Michelin a breve, infatti ha avuto il suo buon riscontro. Il vino è al massimo delle sue possibilità, con un equilibrio perfetto fra acidità, alcol e complessiva maturazione, annunciata da un agrumato fumè che immediatamente si riscontra in bocca. Bene su pesce, piatti vegetali e persino sullo strepitoso agnello, anche questo irpino, presentato in un piatto di alta scuola. Gli appassionati con questi vini vivono un momento magico, in un rapporto qualità-prezzo assolutamente favorevole a chi compra.

TUFO (AV)
Località Torricino ,5 , www.torricino.it Bottiglie prodotte: 40.000
Enologo: Stefano Di Marzo

Un commento

    FRANCESCO MONDELLI

    Grande bottiglia ed ottima annata ma a Tre Olivi personalmente avrei cercato nella carta del ristorante un Calpazio “attempato”(sempre greco) prodotto dal padrone di “casa”risparmiando per tempi futuri bottiglie e bottiglione(magnum)del “cascione” che io invece ho sostituito con un vecchio comò che a suo tempo mia nonna mi lasciò FM

    16 novembre 2021 - 12:31Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.