I pizzaioli ci scrivono. Salvatore Antonelli da Roma: dopo 30 anni sono tornato umilmente a consegnare pizze e casatielli in attesa di tempi migliori.

17/4/2020 2.1 MILA
Salvatore Antonelli
Salvatore Antonelli

di Salvatore Antonelli

Buongiorno  sono anni che la seguo e la ammiro per la sua professionalità  le scrivo queste 2 righe della mia vita professionale: sono cresciuto nelle pizzerie scuola Trianon e con Pizzarè, rispettivamente  a Napoli e Roma.
Neònel 2003 dopo tanti riusci a realizzare il mio sogno con una pizzeria con consegne a domicilio. Pero la cosa non fu facile perché  mi mancava il cuore nel locale il forno a legna e dopo circa un anno e mezzo mi misi di nuovo in gioco vendendo il mio immobile comprato con tanti sacrifici  e dove vivevo con mia moglie e mio figlio Ciro di appena 2 anni.
Cosi chiusi il mutuo e con la rimanenza, ristrutturando,  riuscii a mettere il forno a legna. E li fu la svolt:a  mi ricordo che apri di venerdi e feci circa 200 pizze con l’aiuto di mia moglie e mio figlio Ciro che giocava da solo su un tappeto con le macchinine e all’epoca non esistevano queste piattaforme  delivery.

Sono stato una persona che mi piace crescere e molto umile negli anni  ho fatto esperienza in  cucina e pasticceria e nel 2015 riusci a realizzare un sogno ancora più grande: il mio ristorante  con circa 160 coperti tra interni e esterni che l’agosto di 2 anni fa lo ristrutturato di nuovo dal nome “Fantasie napoletane”.
Da premettere che produciamo dal pane ai fritti ai dolci e  ci passo come tanti colleghi una buona parte della vita stando sempre aperti a pranzo e cena, festività natalizie e pasquali con tanto piacere e armonia.
Questa Pasqua  restare a casa dopo tanti anni con mia moglie e i miei 2 figli mi mancava qualcosa anche se ero salito da poco, perché sono tornato indietro  di 20 anni rifacendo le consegne  a domicilio  ma mi mancava il dopo servizio tutti insieme  a pranzare.

Io dopo circa 30 anni di esperienza sono sempre Salvatore,  quel ragazzo umile che avuto sempre voglia di imparare e fare le pizze i primi i dolci. E pure in questo momento cosi difficile sono preoccupato ma non ho paura e neanche questa volta mi sono demoralizzato e come sempre per Pasqua ho organizzato per i miei clienti pastiere e casatiello consegnanodli fino a casa come facevo una volta.
Grazie, avevo il bisogno di scriverle la mia storia.

Fantasie Napoletane
Via Delle Vestali 37-43
Roma

Un commento

    Alessandro

    Conosco Fantasie Napoletane da anni oramai.
    È un appuntamento fisso …
    Ogni volta che con la mia compagna decidiamo di andare a cena fuori …
    automaticamente … Fantasie Napoletane …
    Li faccio impazzire con la pizza … tolgo questo … aggiungo quello … sempre accontentati,
    con la simpatia del mitico ed insostituibile Vincenzo.
    A prestissimo,
    Alessandro.

    18 aprile 2020 - 14:02

I commenti sono chiusi.