Identità Golose 2011: Cracco dalla sala Blu con “Pasta e Mastica”, viaggio tra Italia, Grecia e Turchia senza Ilaria Bellantoni

30/1/2011 1.3 MILA
Cracco la filosofia e la ricerca in cucina. Alle sue spalle Eleonora Cozzella

Via dalla folla, sala Blu, Carlo Cracco presenta “ Pasta e Mastica”, una particolare quanto innovativa, maniera di preparar la pasta utilizzando la “mastica” una particola resina grassa dell’isola di Kios in Grecia, ai confini con la Turchia, con le conseguenti contaminazioni. Per la cottura si utilizzano aromi di alloro e mela. Presenta la spumeggiante  Laura Franchini.

spumeggiante Laura Franchini

L’aroma in sala è fortissimo, girano gli assaggi, Cracco, maestro delle interpretazioni, si è innamorato della Grecia. La persistenza aromatica del piatto è intensa e balsamica. Si discute di abbinamenti, ma Luca Gardini,  il sommelier neo campione del mondo, non è ancora in sala causa neve:)

E Ilaria Bellantoni? Non si vede, anche lei è rimasta a casa:-)

dall’inviata a Milano Giulia Cannada Bartoli

6 commenti

    giulia

    in effetti non l’abbiamo vista, fumoso e mediterraneo Cracco:)

    30 gennaio 2011 - 13:54

    giancarlo maffi

    meglio la sottoveste della neve

    30 gennaio 2011 - 14:49

    giulia

    mafifiiiiiiiiiiiii quarda che domani la Franchini è qui!

    30 gennaio 2011 - 15:39

      giancarlo maffi

      ottimo. se vuole farmi un regalo dille di vestirsi uguale :-)

      30 gennaio 2011 - 15:51

    claudio nannini

    spumeggiare non è da tutti. Fino a due anni fa spumeggiavo anch’io. Ora ho smesso.

    30 gennaio 2011 - 19:17

    Laura Franchini

    grazie dei complimenti alla sottoveste…

    4 febbraio 2011 - 10:49

I commenti sono chiusi.