Il Molise non esiste? Vabbè parliamone

24/9/2019 3.9 MILA

di Antonio Prinzo
Spesso, troppo spesso, restiamo confinati negli stessi luoghi, ne parliamo e poi ne riparliamo. Luoghi straordinari, interessanti ma conosciuti.

C’è una terra che è il Molise, una regione che ha costruito attorno allo slogan “Il Molise non esiste”  una risposta ironica alla sua apparente marginalità. Per me tornare qui è sempre una sorpresa, perché in un territorio di piccola estensione si concentrano paesaggi, paesi, produzioni alimentari e vinicole che ne fanno un luogo pieno di valori, quei valori che sono il DNA di quella  “Hidden Italy” che è la vera spina dorsale del nostro paese. Guardare a questi luoghi pieni di potenzialità ma con flussi turistici non all’altezza è bello e affascinante, ma è anche un atto di responsabilità verso le nostre terre.

Paesaggio da Capracotta
Paesaggio da Capracotta
Paesaggio a Carovilli
Paesaggio a Carovilli

 

Siamo a Carovilli, in montagna, vicino alla Riserva MAB di Montedimezzo, esempio di eccellente gestione ambientale. E’ il  Raggruppamento Carabinieri Biodiversità che la governa e si vede per l’approccio severo e ordinato di questa riserva importantissima per la difesa e la conoscenza della biodiversità. All’ingresso della riserva si può accedere anche al sentiero di “Colle San Biagio” che è stato progettato anche per i non vedenti con la collaborazione dell’Unione Italiana Ciechi. Ecco un approccio moderno all’accessibilità anche per le persone che sono abili in modo diverso rispetto a noi veramente poco abili a diffondere queste buone pratiche nei nostri territori.

Molise - Cartello di presentazione della riserva
Molise – Cartello di presentazione della riserva
Molise - Cartello in braille
Molise – Cartello in braille

Andiamo più a nord e raggiungiamo Vastogirardi, paese medioevale che si trova a più di 1.000 metri di altezza. Qui come a Carovilli si producono formaggi di altissima qualità da sempre e allora si segue una freccia e con una strada bianca raggiungiamo il Caseificio Fonte Luna (ne avevo già letto qui) e troviamo, sentiamo, vediamo, assaggiamo un sogno. Il caciocavallo da latte crudo, la mozzarella, la stracciata, lascio alle foto immaginare tutto questo.

Molise - Caseificio Fonte Luna
Molise – Caseificio Fonte Luna
Molise - Caseificio Fonte Luna
Molise – Caseificio Fonte Luna
Molise - Caseificio Fonte Luna
Molise – Caseificio Fonte Luna
Molise - Caseificio Fonte Luna
Molise – Caseificio Fonte Luna

A Vastogirardi compriamo in un piccolo forno un pane stupendo e lo riempiamo di questa mozzarella e poi, poi fatelo anche voi.

Molise - Pane e mozzarella
Molise – Pane e mozzarella

Sono solo piccoli fotogrammi di un viaggio che ci lascia pieni di sorrisi e leggerezza, e lascio a qualche scatto conclusivo un po’ della mia nostalgia d’altri tempi.

Il Molise esiste e ci aspetta.

Molise - Societa' Operaia
Molise – Societa’ Operaia
Molise - Targa Chiesa
Molise – Targa Chiesa
Molise - Targa sezione
Molise – Targa sezione

6 commenti

    Marco contursi

    Bravo Antonio…una terra ricca di cose buone..

    24 settembre 2019 - 18:37

    Marco Galetti

    Sulla scia della nostalgia
    Non so seno brillo
    Ma vedo Don Camillo
    E Peppone in compagnia

    24 settembre 2019 - 19:02

    Antonio Prinzo

    Grazie! Vero Marco e dove abbiamo dormito abbiamo mangiato della carne stupenda!!! E si Don Camillo e Don Peppone….alta politica

    24 settembre 2019 - 19:41

    Enrico Malgi

    Bravo come sempre Antonio. Non dimentichiamo gli ottimi vini molisani, come la Falanghina, l’Aglianico, il Montepulciano, ecc., ma soprattutto la Tintilia l’unico vitigno autoctono a bacca rossa del Molise che regala vini straordinari.

    25 settembre 2019 - 10:13

    Letizia

    Grazie Antonio ,
    Ci dai sempre ottimi spunti !
    Letizia

    25 settembre 2019 - 14:37

    Gabriele

    Sono stato in ferie a Carovilli 12 giorni e non volevo più tornare a casa. Il Molise è bellissimo.

    27 settembre 2019 - 18:14

I commenti sono chiusi.