Korem 2001 Isola dei Nuraghi igt Argiolas

21/6/2019 658
Korem 2001 Isola dei Nuragh
Korem 2001 Isola dei Nuragh

Il rapporto di Giacomo Tachis e la Sardegna è uno dei capitoli più affascinanti del rinascimento del vino italiano. La sintesi di questo straordinario impegno è senza dubbio il Turriga, da uve Cannonau, Carignano, Bovaleddu e Malvasia nera. Il Korem, invece, da uva Bovale con Carigliano e Cannonau, costituì per l’epoca uno straordinario esperimento che confermò la forza e la personalità di questo vitigno autoctono sardo. Noi proviamo un antico 2001 dalla fornita cantina del Capri Palace durante l’eccezionale serata con Yannick Alleno e ne cogliamo in pieno la splendida maturità, la visione matura e piena dell’enologo piemontese scomparso nel 2016 che ha sempre avuto Bordeaux come punto di riferimento. C’è Mediterraeo, ancora frutta, carruba, e una freschezza che sostiene la beva sino alla fine. Un vino sulla soglia dei 30 anni ma ancora molto ricco di energia.

ARGIOLAS
SERDIANA
Via Roma, 28/30
TEL. 070 740606
www.argiolas.it
Prezzo orientativo sul web: 50 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.