La ricetta della pizza alla minestra maritata dei fratelli Salvo da fare a casa

27/12/2020 1.2 MILA
pizza mariatta fratelli salvo
Pizza alla minestra maritata

Pizza maritata o pizza alla minestra maritata dei fratelli Salvo: in sostanza una bella variante della pizza con la scarola o con le erbe che si usa in questo periodo. qui arricchita dal Fior di Latte e dalla Salsiccia Pezzente.

Ingredienti per 4 persone:

PER IL RIPIENO:

  • 2 mazzetti di borraggine
  • 1 mazzetto di scarolella
  • Qualche stelo di cicoria
  • 100 gr di verza
  • 1 fascetto di torzella
  • 50 gr di guanciale
  • 50 gr di pecorino romano
  • 120 gr di fior di latte
  • 80gr di Salsiccia Pezzente di Acerra
  • Olio extra vergine robusto q.b.

 

PER L’IMPASTO

  • 1 lt di acqua
  • 750g di farina di tipo 0
  • 750g di farina di tipo 00
  • 50 g di sale
  • 1 gr lievito

 

PROCEDIMENTO

In una ciotola capiente sciogli con acqua fresca da rubinetto il lievito ed inizia ad aggiungere la farina già precedentemente miscelata. Dopo aver aggiunto la metà della farina, aggiungi il sale e continua ad impastare fin a quando l’impasto sarà liscio e ben elastico. Al tatto dovrà risultare ancora un po’ umido ma comunque con una buona elasticità. Mettilo a lievitare per 18 ore coperto, in un posto fresco. Trascorso questo tempo, forma delle palline e lasciale riposare altre 24 ore sempre a temperatura ambiente ma questa volta più calda.

Per preparare il ripieno, scotta le verdure già precedentemente proporzionate tra loro (in quantità ridotta cicoria e verza) e passale in acqua e ghiaccio per fermare la cottura e conservare il colore.
In una padella capiente sciogli il guanciale tagliato a julienne con dell’aglio, aggiungi la Salsiccia Pezzente di Acerra, ed aggiungi le verdure che dovranno rosolare per bene.

Una volta raffreddate le verdure, stendi i dischi di pasta in una teglia, aggiungi le verdure su tutto il disco di pasta e ricopri con un secondo disco di pasta.
Prima di infornarlo, lascialo lievitare per un’ora almeno; spennella poi la superficie con dell’olio extravergine d’oliva.
Inforna alla temperatura massima consentita del forno.
Quando vedi che la superficie si sta dorando aggiungi un’abbondante manciata di Pecorino; quando sarà croccante la pizza maritata sarà pronta per essere mangiata.

Minestra maritata napoletana: la pizzeria Umberto svela il segreto di cento anni

Ed ecco pronta la pizza alla minestra maritata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.