L’Associazione Italiana Ambasciatori del gusto presenta “Adg Digital Weeks”: nuovo progetto formativo digitale e gratuito che valorizza la filiera agroalimentare

8/4/2021 595
ADG Digital Weeks
ADG Digital Weeks

13 lezioni inedite con 13 ambasciatori del gusto e 13 aziende partner

L’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto (ADG), ente no profit impegnato nella tutela e promozione del patrimonio enogastronomico italiano, annuncia la partenza delle “ADG Digital Weeks” un nuovo progetto formativo volto a valorizzare la filiera dell’agroalimentare e trasmettere, ora più che mai, la fondamentale interdipendenza che vi è tra tutti i protagonisti di questo meraviglioso settore, bandiera del Made in Italy nel mondo.
ADG Digital Weeks è uno spin-off dell’iniziativa #FareFormazione che da anni vede gli Ambasciatori del Gusto impegnati in prima linea nell’attività didattica per gli allievi delle scuole alberghiere. Un impegno mantenuto con cura anche nel 2020 quando, in piena pandemia e con tutte le scuole chiuse, le lezioni in aula si sono trasformate in dirette streaming dalle cucine e dalle sale degli associati, con #FareFormazione a Distanza.
Oggi, anche in considerazione dell’ottimo riscontro registrato dalle precedenti esperienze, il progetto evolve ulteriormente nella forma e nei contenuti: nelle quattro settimane che vanno dal 20 aprile al 13 maggio, ADG presenta un calendario di 13 lezioni online tematiche, inedite e fruibili gratuitamente previa iscrizione su www.ambasciatoridelgusto.it. Ogni sessione sarà dedicata alla presentazione e all’approfondimento, teorico e pratico, di uno dei grandi temi che rendono l’enogastronomia italiana un patrimonio collettivo riconosciuto a livello globale e di come questo eccellente risultato sia possibile grazie al lavoro quotidiano dell’intera filiera. Una filiera espressione di qualità e tradizione del territorio la cui conoscenza va stimolata, tutelata e valorizzata in primis tra le future generazioni di cuochi e addetti ai lavori.
Si parlerà quindi della pasta, del riso, del pane, della pizza e della pasticceria, ma anche della carne e del pesce – sia di mare che di acqua dolce – e dei vegetali. Un focus sarà dedicato anche alla “sala” e all’accoglienza oltre che alla conoscenza più approfondita del vino.
Le 13 lezioni saranno tenute da insegnanti d’eccezione.
A scendere in “aula” saranno 13 Ambasciatori del Gusto provenienti da tutta Italia: Eugenio Boer,
Cesare Battisti, Riccardo Camanini, Mariella Caputo, Antonio Cera, Caterina Ceraudo, Arcangelo Dandini, Gianluca Fusto, Simone Padoan, Alessandro Pipero, Giorgio Servetto, Marco Stabile, Daniele Usai.
Ma non solo. L’iniziativa si avvale anche della straordinaria partecipazione dei partner che supportano le attività dell’Associazione e che con grande entusiasmo hanno scelto di aderire al nuovo progetto formativo, mettendo a disposizione di docenti e studenti la propria expertise culturale e tecnica.
Ad affiancare e aiutare gli Ambasciatori del Gusto saranno così le seguenti 13 aziende partner, tutte
rigorosamente rappresentative del Made in Italy: Allegrini, Guido Berlucchi, Consorzio Tutela Aceto
Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP, Consorzio Tutela Grana Padano DOP, Consorzio Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Intrecci – Alta Formazione di Sala, Istituto Valorizzazione Salumi Italiani, Monograno Felicetti, Moretti Forni, Pastificio dei Campi, Petra – Molino Quaglia, Riso Buono, Santa Margherita Gruppo Vinicolo.
ADG Digital Weeks è quindi un’iniziativa corale, frutto di un grande lavoro di squadra, pensata e strutturata per offrire ai partecipanti un contenuto esclusivo e altamente qualificato. È inoltre uno strumento con cui gli Ambasciatori del Gusto, consapevoli della drammaticità vissuta da tutto il comparto, intendono contribuire concretamente alla difesa e valorizzazione del patrimonio enogastronomico italiano, confermando uno dei presupposti con cui nel 2016 l’Associazione stessa è nata: “raccontare e valorizzare significa contribuire allo sviluppo del Paese”. Uno sviluppo che oggi più che mai si dimostra indispensabile.
Per conoscere il calendario e il programma dettagliato delle sessioni, oltre che per iscriversi gratuitamente a ciascuna lezione consultare il sito: www.ambasciatoridelgusto.it