Le Anteprime di Toscana: PrimAnteprima e Chianti Lovers

17/2/2020 793

Anteprima Toscana 2020

Anteprime Toscane
Anteprime Toscane

di Antonio Di Spirito
Nella fortezza da Basso, si è svolta PrimAnteprima e Domenica Chianti Lovers. Queste due manifestazioni hanno dato inizio alla settimana di presentazione alla stampa delle nuove annate dei vini delle principali denominazioni della Toscana classica.

Chianti Lovers
Chianti Lovers

Seguono le mie osservazioni generali su ogni singola denominazione e sui vini da me preferiti con la degustazione tecnica.

Degustazione Tecnica
Degustazione Tecnica

Chianti Rufina DOCG

Grande pulizia, frutta in primo piano, speziatura e note di affumicatura.

 

Colognole 2018:fiori ed erbe di campo;grande bevibilità;

Fattoria di  Grignano 2017: sorso di grande nitidezza;

Fattoria Lavacchio – Ludié Vigneto Casanova 2017: saporito e scorrevole;

Fattoria Selvapiana – Vigneto Bucerchiale 2017: fruttato e speziato;

Castello del Trebbio – Lastricato 2016: ottimo tannino, ma succoso, scorrevole;

Villa Travignoli 2018: elegante al naso, sorso speziato.

 

Orcia Sangiovese DOC

Spesso consistenti, talvolta magri, comunque saporiti:

 

Sassodisole – Sassodisole Orcia Rosso 2017: saporito e speziato;

Donatella Cinelli Colombini – Cenerentola 2016: gran tannino, saporito, speziato;

Capitoni Marco – Frasi 2016: naso su note affumicate e di tabacco, ottimo tannino.

 

Terre di Pisa DOC

Ancora non ben definiti: spesso succosi, speziati, fruttati, molto scorrevoli; qualche eccellenza

 

Badia di Morrona – Vigna Alta 2016: sorso fitto, speziato, ottimo tannino;

Fattoria di Fibbiano – Ceppatella 2015: succoso, tannino levigato, speziato;

Beconcini – Reciso 2016: leggera affumicatura, buon tannino, speziato;

Usiglian del Vescovo – Il Barbiglione 2016: floreale, tannico, saporito;

Castelvecchio – Massima Felicità 2017: tannino levigato, succoso.

Logo Carmignano
Logo Carmignano

Carmignano DOCG

Barco reale dice poco, troppo sfuggenti in bocca

Carmignano abbastanza rotondi e consistenti, ancora un po’ immaturi

Carmignano Riserva sicuramente più completi e rotondi

Carmignano Vin Santo: molto pochi, ma due eccellenze

 

Colline San Biagio – Sancti Blasii 2015: leggera affumicatura; tannico, saporito;

Tenuta di Artimino – Grumarello Riserva 2015: rotondo, saporito, speziato;

Il Sassolo – Carmignano 2016: profumato, tannico, consistente;

Tenuta Le Farnete – Carmignano 2017: buon tannino, scorrevole, speziato;

Castelvecchio – Carmignano 2017: erbe aromatiche; tannino levigato, scorrevole;

Tenuta di Capezzana – Villa di Capezzana 2017: tannino levigato, saporito, speziato;

Piaggia – Carmignano Riserva 2017: ottimo tannino, succoso:

Fattoria Ambra – Elzana Riserva 2016: tannico, saporito, rotondo.

 

Vinsanto di Carmignano DOC

Tenuta di Capezzana – Vin Santo di Tenuta di Capezzana Riserva 2012; denso, miele, frutti canditi;

Tenuta di Artimino – Vinsanto Occhio di Pernice 2013: frutti canditi, scorrevole, denso.

 

Logo Montecucco
Logo Montecucco

Montecucco DOCG

vini tendenzialmente magri

 

Collemassari – Collemassari 2016: profumato, tannino gentile;

Tenuta L’Impostino – Impostino 2014: profumato, tannino levigato, scorrevole.

 

Logo Maremma
Logo Maremma

 

Maremma Toscana DOC

Una volta erano “vinoni” densi e tondeggianti, oggi molti sono esili.

 

Rocca di Frassinello – Rocca di Frassinello 2016: floreale buon tannino, succoso;

Berretta – Berretta 2017: buon tannino, speziato;

Poggio L’Apparita – San Michele 2013: tannino, vellutato, speziato.

 

Rosso DOC Colline Lucchesi

Vini succosi e saporiti

 

Villa Santo Stefano – Serena Sangiovese 2017: tannico, saporito, speziato;

 

Valdarno di Sopra DOC Sangiovese

Spesso note minerali e ferrose

 

Il Borro – Polissena 2017: floreale, levigato;

Tenuta San Jacopo – Orma del Diavolo 2017: saporito, speziato.

Padiglione Chianti Lovers
Padiglione Chianti Lovers

Morellino di Scansano DOCG

Qualche riduzione di troppo, buoni sapori e complessità

 

Cantina La Selva – Morellino di Scansano DOCG 2019: consistenza e piacevolezza;

Fattoria Le Pupille – Morellino di Scansano DOCG 2019: succoso e consistente;

Bruni – Morellino di Scansano DOCG 2019: succoso e consistente;

Massi di Mandorlaia – Conte Guicciardini – Morellino di Scansano DOCG 2019: ancora poco espressivo, ma tanta materia;

Morisfarms – Morellino di Scansano DOCG 2019: profumato, tannino levigato, grafite.

 

Chianti DOCG

Altalenante; alcuni difettosi, altri molto buoni

La Lupinella – La Lupinella Rossa 2019: tannino intenso e levigato, speziato;

Cantine Leonardo da Vinci 2019: floreale; ottimo tannino, speziato, piacevole;

Fattoria Poggio Alloro 2019: buon tannino, fresco, piacevole, speziato;

Il Corniale – Corniale 2018: tannico, speziato, saporito;

La Querce – Sorettole 2018: tannino levigato, scorrevole;

Tenute San Fabiano – Etichetta Nera 2018: tannino levigato, succoso;

Fattoria Uccelliera 2019; buon tannino, piacevole.