Le Anteprime di Toscana – Quinta Giornata: San Gimignano

14/2/2019 644
Logo
Logo

di Antonio Di Spirito

La quinta giornata delle Anteprime Toscane, è dedicata alla assaggio del vino bianco toscano per eccellenza: la Vernaccia di San Gimignano. L’evento si è svolto nel Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada, nel centro storico della cittadina.

Questo vino ha sofferto un lungo periodo di stasi, dovuto ai suoi problemi di stabilità e d’altro genere. Da pochi anni si è registrato un rinnovamento ed una crescita nella produzione.

Per anni la rappresentanza di questa denominazione è stata retta da una sola produttrice, una grande Donna: Maria Elisabetta Fagiuoli; in qualsiasi evento si andava, se c’era una Vernaccia di San Gimignano, era la sua ed era anche ottima.

Oggi sono tanti i produttori che hanno ridato dignità a questo vino ed hanno portato la qualità ad alti livelli, anche in annate scadenti come la 2017: sono pochissime le bottiglie scadenti e molto poche quelle che non meriterebbero la menzione.

E facendo un giro ai banchi d’assaggio, alcuni produttori hanno portato anche vecchie annate, a sigillo che i problemi che erano legati a quel vino, sono stati superati da tempo!

Oggi ho assaggiato 84 vini, Riserve comprese, distribuiti in quattro annate.

I miei migliori assaggi:

Cecchi
Cecchi

 

VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO DOCG 2018

CASTELLO MONTAUTO / FAMIGLIA CECCHI – Castello Montauto

IL COLOMBAIO DI SANTA CHIARA – Selvabianca

IL LEBBIO

MACINATICO / MASSI

PODERI DEL PARADISO

FATTORIA DI FUGNANO E BOMBERETO – Da Fugnano

FATTORIE DI PANCOLE – Etichetta Classica

FATTORIA POGGIO ALLORO – Nicchiaio

TENUTA LE CALCINAIE

 

Montenidoli
Montenidoli
Cesani
Cesani

 

VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO DOCG 2017

MONTENIDOLI – Tradizionale

CESANI – Clamys

FATTORIA POGGIO ALLORO – Le Mandorle

PANIZZI – Vigna Santa Margherita

SAN DONATO – Angelica

COLOMBAIO DI SANTA CHIARA – Campo della Pieve

Colombaio
Colombaio

 

VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO DOCG 2016

CASALE FALCHINI – AB Vinea Doni

CASA ALLE VACCHE – Crocus

MONTENIDOLI – Fiore

Falchini
Falchini

 

VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO DOCG 2015

CASALE FALCHINI – Vigna a Solatio Riserva

PALAGETTO – Riserva

TOLLENA – Signorina Vittoria

MONTENIDOLI – Carato

Le giornate precedenti:

Le Anteprime di Toscana – Prima Giornata: PrimAnteprima

Le Anteprime di Toscana – Seconda Giornata: Chianti Lovers

Le Anteprime di Toscana – Terza Giornata: Chianti Classico Collection

Le Anteprime di Toscana – Quarta Giornata: Chianti Classico Collection

 

Un commento

    son cipolle

    (14 febbraio 2019 - 21:39)

    Giova ricordare la Vernaccia Riserva 2003 di Panizzi, in assoluto uno dei migliori bianchi italiani mai realizzati peraltro a dispetto di un’annata estremamente calda che aveva letteralmente “massacrato“ non pochi vini di alto livello. Peccato non averne più, era davvero un bel bere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.