LSDM 2018: ecco i 30 cuochi ammessi a partecipare al Primo Piatto dei Campi 2018

31/10/2017 2.2 MILA

“The Benevolent Bean” è il tema della seconda edizione del Primo dei Campi, che premierà il migliore abbinamento tra la pasta di Gragnano IGP e un legume italiano. Il vincitore sarà relatore a LSDM Paestum (23-24 maggio).

I 30 cuochi selezionati che parteciperanno al Primo dei Campi 2018, (in partenza dovevano essere 20 ma visto l’elevato numero di richieste si è ampliato il numero dei partecipanti a 30) organizzato da LSDM in collaborazione con il Pastificio dei Campi.

  1.  Acquaroli Marco – Dispensa Pane e vini – Torbiato, Adro (BS);
  2.  Ambrosio Luigi – Da Gigione – Pomigliano D’Arco (NA);
  3.  Barbati Gabriella – Donna Romita, Napoli;
  4.  Basso Alberto – Ristorante Trequarti, Val Liona (VI);
  5.  Biafora Antonio – Biafora Resort & SPA, San Giovanni in Fiore (CS)
  6.  Boffa Gabriele – Castello di Guarene, Cuneo;
  7.  Cefalo Marco – DUBL Ristorante, Salerno;
  8.  Ciaramella Salvatore –  Castello del Duca, Faicchio (BN);
  9.  Costantino Giuseppe – Sclafani Bagni (Pa);
  10.  Danise Antonio – Ristorante Villa Necchi alla Portalupa, Molino d’Isella (PV);
  11.  De Filippis Donato – Tenuta Esdra Agri-Spa, Pontecorvo (FR);
  12.  Di Giosia Stefano – Restaurant EraOra, Copenaghen, Danimarca;
  13.  Di Pasquo Stefania – Locanda Mammì, Agnone (IS);
  14.  Esteve Ruiz Alba – Ristorante Marzapane, Roma;
  15.  Federici Barbara – Osteria dell’Arancio, Grottammare Alta (AP);
  16.  Fiorillo Arcangelo – CheCha Restorant, St. Moritz, Svizzera;
  17.  Gigante Giovanni – Les Bains d’Ovronnaz, Ovronnaz, Svizzera;
  18.  Iannone Salvatore – Salotto Parthenope Ristorante, Napoli;
  19.  Improta Livio – Pashà, Conversano (BA);
  20.  Labriola Antonio – Città del gusto del Gambero Rosso, Torino;
  21.  Molino Loris – Trattoria Zi Albina, Vasto (CH);
  22.  Parisi Alessandro – Filario Hotel & Residences Lezzeno, (CO);
  23.  Presta Annalisa – Piovono zucchine, Brindisi;
  24.  Rossetti Giuseppe – Maio Restaurant, La Rinascente, Milano;
  25.  Scarica Fabiana – Villa Chiara Orto & Cucina, Vico Equense (NA);
  26.  Sicignano Antonio – Ristorante Marennà, Sorbo Serpico (AV);
  27.  Simone Jakopo – Agriturismo Murà, Altamura (BA);
  28.  Sorrentino Giovanni – Gerani Ristorante, Santa Maria la Carità (NA);
  29.  Stile Domenico – Enoteca La Torre A Villa Laetitia, Roma;
  30.  Visciola Marco – Ristorante Il Marin di Eataly, Genova;                                                                                 I tre piatti più interessanti saranno presentati dagli chef finalisti l’8 gennaio 2018, nella serata evento in programma a Gragnano, presso il Pastificio dei Campi, alla presenza della giuria composta da: Luigi Cremona, Eleonora Cozzella, Anna Morelli, Barbara Guerra e Albert Sapere.

    LSDM è un congresso internazionale di cucina d’autore, che mira ad indagare le potenzialità dei prodotti dell’agroalimentare italiano di qualità affidandoli alle mani dei grandi chef. Attualizzare gli studi di Keys, dal punto di vista della cucina, sarà il tema principale delle relazioni dei cuochi alle prossime edizioni di LSDM: Il mondo vegetale, i legumi, l’olio extravergine d’oliva, la pasta secca, i pomodori, la mozzarella di bufala campana, il pescato locale; prodotti distintivi del bacino del Mediterraneo.