Brunello di Montalcino, due annate a confronto e finisce patta! La classifica dei migliori dieci

21/12/2018 1.7 MILA
Degustazione di Brunello di Montalcino - Roma dicembre 2018
Degustazione di Brunello di Montalcino – Roma dicembre 2018

di Marina Betto

Migliori Brunello di Montalcino. Circa 49 aziende, più di 90 vini, metà dell’annata 2014 e metà del 2013 degustati alla cieca, senza pregiudizi e nessun condizionamento psicologico o per sentito dire. Così poco più di 20 esperti , giornalisti , blogger  sommelier e assaggiatori di varie regioni italiane  sono stati riuniti,  invitati dal gruppo Vinodabere, per giudicare e decretare  i migliori Brunello tra queste due annate. La 2013 definita un’annata classica è stata diversissima dalla 2014 sottolineata come difficile e dalle aspettative più basse.

Degustazione di Brunello di Montalcino - Roma dicembre 2018
Degustazione di Brunello di Montalcino – Roma dicembre 2018

Ciò ha confuso perchè Montalcino è riuscita in passato a dirigere anche annate complicate. Un bel momento di degustazione per misurarsi con le proprie capacità  e confrontarsi con gli altri. Si impara così a giudicare meglio non solo il valore intrinseco del vino, obiettivo primario della valutazione ma anche la capacità di un vino di piacere, di sapersi adeguare ai gusti del mercato e quindi di vendere, tutti elementi che bisogna sempre prendere in considerazione.

49 aziende, 90 vini degustati
49 aziende, 90 vini degustati

Il risultato è stato inaspettato perchè si è giunti ad un sostanziale pareggio delle due annate in degustazione andando a guardare i punteggi medi per le rispettive annate  che si assestano sulla cifra di poco meno di 86/100. Ecco quindi quali sono emersi come i 10 migliori Brunello:

Argiano Brunello di Montalcino 2013  dal tessuto importante,  ricco di profumo e freschezza con lungo finale.

Fattoria dei Barbi Brunello di Montalcino 2014 si esprime con grande complessità al naso e sorso succoso e sapido dal lunghissimo avvolgente finale.

Pietroso Brunello di Montalcino 2013  di materia densa con tannino in evidenza.

Tenuta Buontempo Brunello di Montalcino Oliveto P56′ 2014  spremuta di frutta  con freschezza e tannino integrato.

Fattoi Brunello di Montalcino 2013 naso balsamico e di sottobosco, ciliegia croccante, in bocca rivela grande e piacevole freschezza.

Fattoria del Pino Brunello di Montalcino 2013 florealità e leggiadria mescolata a delicata salinità le sue qualità in evidenza.

Collemattoni Brunello di Montalcino 2013 bel naso elegante e fruttato.

Casa Raia Brunello di Montalcino 2014  fine e fruttato sebbene un po’ alcolico.

Tassi- Franci Brunello di Montalcino 2013 bell’equilibrio di tutte le componenti.

Citille di Sopra Brunello di Montalcino 2014  esile ma buono.

 

La mia personale  classifica dei migliori 10 emersi in degustazione alla cieca vede al primo posto

Fattoria dei Barbi Brunello di Montalcino 2014 che si esprime con grande complessità al naso e sorso succoso e sapido dal lunghissimo avvolgente finale.

Tiezzi Brunello di Montalcino Vigna Soccorso 2013 naso agrumato e di piccoli frutti rossi dalla complessità fine al naso come in bocca.

Tassi Franci Brunello di Montalcino 2014 naso che ricorda la vaniglia e il legno, bocca molto ben integrata con sensazioni tostate e di caffè su ottimo substrato tannico.

Caparzo IGT Rosso Toscana 2014 naso biscottato e fiori blu, si riconosce la genziana, l’amarena, la prugna e la vaniglia, piacevole bocca fresca con finale amaricante.

Fattoi Brunello di Montalcino 2013 naso balsamico e di sottobosco, ciliegia croccante, in bocca rivela ampia freschezza.

Lisini Brunello di Montalcino 2014 sensazioni di ciliegia e legna arsa con finale di bocca speziato e fresco.

Tassi Franci Brunello di Montalcino 2013 un vino molto equilibrato con pennellate sottili ma stilisticamente perfette.

Mastrojanni Brunello di Montalcino 2014 ricordi di cenere e incenso, profondo e fine.

Tenuta Buontempo Brunello di Montalcino P56 2013 piacevole sia al naso che in bocca che è morbida e piena.

Tornesi Rosso di Montalcino 2014  dalla grande godibilità.

 

Migliori Brunello di Montalcino