Montevetrano 2016 e il miracolo di Silvia Imparato

3/2/2020 1.3 MILA
Montevetrano 2016
Montevetrano 2016

A me piace dare tempo al vino come alle persone prima di entrare nella giusta confidenza. La curiosità apre a tutti, ma la stima, l’amicizia, la passione devono maturare la loro capacità espressiva. Già è in commercio il 2017 ma oggi vi invito a soffermarvi davanti a questo monumentale Montevetrano 2016, appena un pelo sotto lo straordinario 2015, forse più buono di sempre. Lo beviamo nei tempi giusti con le persone giuste nel luogo giusto sulle carni di Accurso Aia delle Baronessa a Giffoni Valle Piana e ne godiamo l’equilibrio, l’eleganza, la profondità, la capacità di narrare una trama infinita al naso e al palato. In questa fase della mia vita da santo bevitore sono attratto dalla finezza dello stile bordolese, quella in fondo da cui siamo partiti tutti negli anni ‘90 per liberarci dalle puzze contadine. Anno dopo anno il Miracolo di Silvia Imparato si ripete come quello di San Gennaro.
Poche cose sono certe come questi due eventi.

Sede a San Cipriano Picentino, Località Nido. Tel 089.882285. Cinque ettari vitati. Produzione. 80mila bottiglie.