Moreno Cedroni: “Premiare i comportamenti virtuosi o il Consumismo consumerà il Mondo”

17/9/2019 470
Moreno Cedroni
Moreno Cedroni

di Laura Guerra

La Madonnina del Pescatore di Moreno Cedroni festeggia quest’anno i 35 anni di attività. Due stelle Michelin a Senigallia, grande sensibilità verso l’ecosistema marino, scelte precise e consapevoli su ecosostenibilità con comportamenti che, in cucina e in sala mettono al centro il rispetto per l’ambiente e per le persone.

Tradotto nel lavoro quotidiano significa aver introdotto una policy aziendale di abbattimento del consumo di plastica e di materiali non riciclabili e scegliere solo pescato da piccole barche e non da flotte di pescherecci che negli anni hanno depredato i mari con tecniche di pesca ad aramento (strascico) compromettendo la riproduzione e la crescita di molte specie di pesci e molluschi.

Lo chef con la bandana che per primo ha messo il mare in scatola, ha pensato ad una salumeria di pesce, ha inventato susci mediterraneo, considera inscindibile la coppia etica-sostenibilità.

Sostiene il chilometro buono certificato, riconoscendo il giusto prezzo delle materie prime ai produttori che fanno parte di   filiere controllate e tracciate e che producono senza sovra sfruttamento di suolo, aria, acqua e manodopera nel rispetto della stagionalità e i cicli riproduttivi della natura e non da regimi da agricoltura o pesca intensiva.

Innata l’abitudine allo spreco zero appreso in una famiglia che gli ha insegnato ad usare, valorizzare e mangiare tutto, anche gli scarti; dice di essere stato un bambino fortunato, cresciuto nel km zero senza saperlo, a stretto contatto con l’orto, gli animali e il mare, dimensione che gli ha consentito di sviluppare naturalmente un forte senso ecologico.

Guardando alle scelte strategiche per il futuro sostiene la necessità di strumenti finanziari più seri con agevolazioni fiscali per chi non spreca, per chi fa scelte ad imballaggio 0, per chi ha abolito la plastica. Serve un sistema virtuoso per incentivare comportamenti virtuosi.

E’ necessario e non più rinviabile – ammonisce “salvaguardare il mondo che ci ospita in maniera rigida, bisogna essere rigidi e decisi perché il Consumismo consuma il Mondo”.

Moreno Cedroni sarà relatore a LSDM 2019

Programma LSDM 2019

Accrediti LSDM 2019

 

2 commenti

    lucab

    Il CONSUMISMO.
    L’individualismo, l’EGOismo, il nichilismo, il NARCISISMO. E altre caratteristiche della SOCIETÀ CONTEMPORANEA.
    __
    Sicuramente il consumismo è un tratto essenziale della nostra epoca, che, comunque,
    viene da lontano, dal dopoguerra.
    E ha aspetti patologici e nefasti come dice l’articolo.

    Ma quello che non dice è CHI ALIMENTA IL CONSUMISMO, chi lo incentiva, attraverso i MASS MEDIA e il WEB, dominato dal marketing

    Se non si va in profondità, restano parole inefficaci.
    Conoscendo bene il mondo dei food blog, della ristorazione, delle guide, della gastronomia ecc… sono profondamente convinto che domina il marketing su tutto.

    E il marketing è spregiudiicato e incentiva i consumi.

    17 settembre 2019 - 16:25Rispondi

    Francesco Mondelli

    https://www.youtube.com/watch?v=BtNj1EaxiW4 Il mio scetticismo ha radici lontane e risale a più di quaranta anni fa a Napoli per l’università.Ad un collega antesignano degli ecologisti contestai il fatto che comprasse l’acqua minerale nelle bottiglie di plastica.La risposta fu che gli faceva senso pensare che qualcun altro avesse potuto bere in quelle di vetro con vuoto a rendere che invece io compravo.Allo stesso modo e da tempi non sospetti vado chiedendo a cuochi stellati e non ,fermo restando che la creatività è perno portante di questa attività,perché nessuno studiava piatti che se non consumati il giorno dopo potessero essere ancora buoni se non di più come accadeva a quelli della nostra straordinaria tradizione.Mai avuto pretese di far opinione ma comunque che io sappia non c’è stato nessuno a muoversi in questa direzione.Il buon Gaber ,di cui sopra ,da persona di grande intelligenza è stato evidentemente,suo malgrado, anche buon profeta.FM

    17 settembre 2019 - 20:55Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.