Muore Lello Surace, addio al Gentiluomo della Pizza Napoletana

9/2/2019 1.3 MILA
Lello e Paolo Surace
Lello e Paolo Surace

Lello Surace è scomparso improvvisamente stanotte. Lo piance l’Associazione Verace Pizza Nazionale di cui era vicepresidente e tutto il mondo della pizza napoletana è rimasto scosso dalla notizia.

Può dormire tranquillo. Al forno della Pizzeria Mattozzi di Piazza Carità c’è il figlio Paolo appassionato e competente, ora terza generazione a gestore uno dei locali più antichi di Napoli.

La pizzeria era nata infatti nel 1833 sotto il nome di «Le stanze di Piazza Carità» per mano di Antonio La Vecchia ed era frequentato dagli intellettuali della città. Dopo la generazione dei Mattozzi, nel 1959, il locale venne acquistato da Alfredo Surace, che era stato direttore di sala della Pizzeria Mattozzi di via Marchese Campodisola dal 1930.

Tuffatosi nella nuova impresa con la moglie Concetta Perrone, Alfredo portò con sé anche i due figli, Franco e Lello appunto.

Lello Surace con Antonio Pace e Giovanni Improta alla inaugurazione della nuova sede Avpn

Lello ha continuato la sua opera tenendo alto la tradizione della pizza napoletana anche nei momenti più difficili. otttenendo l’iscrizione del suo ristorante nell’Associazione Locali Storici d’Italia, che racchiude meno di 300 esclusivi locali, di cui solo 17 in Campania.

Lello Surace Mattozzi

Abbiano avuto il piacere e di frequentarlo spesso, apprezzando i suoi modi sognorili, sempre pronto con il sorriso e la parola gentile. Un gentiluomo vero. L’ultima volta in occasione della festa del Pizzaiolo.

la Pizzeria Mattozzi di piazza Carità, Lello Surace con il figlio Paolo (gli attuali proprietari)

A novembre il nostro racconto del locale Mattozzi firmato da Antonella Amodio.

I funerali di Lello Surace si svolgeranno domani alle 10 a piazza Carita’