Osteria dell’Enoteca: schietta ed onesta cucina toscana in centro a Firenze

31/7/2018 1.7 MILA
Osteria enoteca bistecca fiorentina
Osteria enoteca bistecca fiorentina

di Sabino Berardino

Firenze è una città ad elevatissimo afflusso turistico in cui bisogna imparare a dribblare i numerosi locali anonimi del centro città: di Enoteca Pitti Gola e Cantina avevo già scritto, i titolari (Edoardo Fioravanti, Manuele Giovanelli, Lorenzo Ricci, Zeno Fioravanti) hanno raddoppiato con questo bel locale sito a metà strada tra Porta Romana e Piazza Pitti, nell’Oltrarno fiorentino, che, dalla fine di marzo 2017, è diventato la seconda casa dei ragazzi dell’enoteca.
Ci sono stato almeno tre volte e penso sia un locale meritevole di esser raccontato e suggerito: Niccola Chiappi esegue piatti di cucina sincera, non arzigogolata, di chiara ispirazione territoriale.
Il menù non è vastissimo ma è ben calibrato ed i piatti che ho avuto modo di provare sono correttamente eseguiti.
Il blocco di Terrina di Fegatini con Pane Tostato e Riduzione di Vin Santo è un classico (presente anche nel locale di Piazza Pitti), potrei definirlo un signature dish da non perdere.

Divertenti, ben eseguiti, i tortelli ripieni di ricotta e limone con ragù di ossobuco come anche le pappardelle al sugo di coniglio al tegame e pinoli.
Menzione particolare alla bistecca alla fiorentina: troverete una selezione di bistecche di razze particolari e pregiate, che variano di mese in mese, servita con contorno, abbondante (fagioli, patate, verdura); esecuzione ben fatta e ci si può divertire a ritornare per provar razze nuove, di volta in volta.
I ragazzi dell’enoteca sanno il fatto loro e lo si capisce a studiar la vetrina, climatizzata, in cui sono esposti i vini – tutti prezzati a vista – ove ci si può sbizzarrire con una selezione ragionata di ottimi vini Toscani, ma non solo: se siete in dubbio lasciatevi consigliare, l’expertise non manca.
Lasciatevi guidare, anche, nella degustazione del liquori che Shannon, la moglie di Edoardo, prepara personalmente e che variano in relazione alla stagionalità.

Veniamo quindi alle questioni di tasca, con note tutt’altro che dolenti: antipasti da 7 a 12 euro; primi piatti da 10 a 12 euro; secondi piatti da 12 a 20 euro; la bistecca: a partire da 48 euro/kg.
I ricarichi sui vini sono più che corretti ed invogliano a sperimentare per accompagnare, adeguatamente, il buon mangiare.
Un locale che merita consigliare, nel mare magnum dell’offerta ristorativa della città di Firenze, ben posizionato nel centro storico della città: mi ripromettevo di scriverne, l’ho fatto!

Osteria dell’Enoteca
Via Romana, 70R – 50125 Firenze
http://www.osteriadellenoteca.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.