Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano, quando la pasta è solo rosa

13/1/2020 1.9 MILA

Pastificio Ducato D’Amalfi Gragnano
Via Ponte Trivione, 2
Telefono: 081 1894 9688
www.pastificioducatodamalfi.it

Pastificio Ducato d'Amalfi
Pastificio Ducato d’Amalfi, Chiara Caso

 

di Antonino Siniscalschi

Una tradizione senza tempo che sfida il tempo. Una storia contemporanea  dalle radici antiche. La prima a raccontarne una simile, forse, è stata  Maria Orsini Natale, che nel suo romanzo «Francesca e Nunziata» (che  ripercorre la storia di una famiglia di pastai originari della costiera  amalfitana) esalta la forza ineguagliabile delle donne che, con  instancabile passione, portano avanti casa e lavoro sfidando il  pregiudizio del sesso debole. È il caso (come il cognome della  protagonista) del pastifico Ducato d’Amalfi di Gragnano, la cui  amministratrice è una donna, giovane ed ambiziosa, appena ventitreenne, Chiara Caso. Il progetto, finanziato da Invitalia come start-up al Sud,  è caratterizzato da una linea tutta «rosa», con cinque donne unite  dall’amore per il territorio in cui operano. Chiara Caso, amministratore e legale rappresentante dell’azienda, si occupa della gestione a 360  gradi. Accanto a lei Tullia Vanacore, Anna Cimmino, Antonella  Langellotto e Daniela Ruocco.
Pastificio Ducato d'Amalfi - Gragnano
Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano

Il pastificio Ducato d’Amalfi, aperto a novembre, è specializzato nella  produzione artigianale della pasta di Gragnano Igp con solo grano 100  per cento italiano e acqua che sgorga dalle sorgenti dei Monti Lattari.
Per l’impasto vengono adoperate solo trafile in bronzo, rispettando la  tecnica dell’essiccazione lenta e il confezionamento avviene  rigorosamente a mano. Il risultato finale è una pasta (realizzata, per  ora, in 30 formati diversi) che consolida i principi nutritivi e  trattiene il sapore di ogni condimento, custodita in scatole  biodegradabili nel rispetto dell’ecosostenibilità. Nello scorso mese di  dicembre ha ottenuto il premio Smau come esempio virtuoso nell’adottare  tecnologie digitali e soluzioni innovative. La sua mission, tuttavia, è  ben più ambiziosa: rappresentare sulla scena gragnanese un’alternativa  moderna nel rispetto delle tradizioni.

Pastificio Ducato d'Amalfi - Gragnano
Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano, la lavorazione
Pastificio Ducato d'Amalfi - Gragnano
Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano, la cucina per le esibizioni

Accanto alla produzione artigianale della pasta secondo il disciplinare  Igp, infatti, il pastificio propone un percorso multimediale. Il  visitatore nel pastificio Ducato d’Amalfi vive un’esperienza sensoriale  a 360 gradi. Oltre ad ammirare la realizzazione, potrà accedere ad una  dispensa e ad un’area degustazione, indossare i visori ottici per  entrare nel vivo della storia della produzione gragnanese e partecipare  a workshop, eventi privati, «Show Cooking» e «Cooking Class».
All’interno del pastificio, infatti, è attivo il primo museo virtuale  della pasta con la storica Valle dei Mulini.

Pastificio Ducato d'Amalfi - Gragnano
Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano. La sala mensa
Pastificio Ducato d'Amalfi - Gragnano
Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano
Pastificio Ducato d'Amalfi - Gragnano
Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano

Chiara Caso, laureanda in Economia e Commercio presso l’Università degli  Studi di Salerno, ha un passato da tennista a livello agonistico,  vincitrice di varie edizioni del campionato regionale campano e
convocata più volte dalla federazione nazionale come promettente  giocatrice a livello giovanile. È stata anche assessore e consigliere  comunale di Gragnano, dove ha maturato una fitta esperienza nell’ambito
del turismo e delle attività produttive come componente della Seconda  Commissione Consiliare. La più giovane assessore della storia dei  Gragnano a soli ventuno anni con delega alla Pubblica Istruzione e
formazione, Politiche Giovanili e Servizi sul Territorio, nel novembre  2019 ho rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore per dedicarmi  completamente alla gestione del pastificio Ducato d’Amalfi e in
particolar modo alla pianificazione della produzione e dei rapporti con  Tour Operator e Agenzie turistiche nazionali e internazionali. Il  progetto del pastificio Ducato d’Amalfi, infatti, è un’idea giovane, ma  con radici ben solide sul territorio che affondano in una realtà da  sempre legata all’«oro bianco».

Pastificio Ducato d'Amalfi - Gragnano
Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano

Con l’entusiasmo giovanile del  management si abbina l’esperienza all’interno della struttura  rappresentata da Vincenzo Di Massa. Definirlo un mastro pastaio non  basta. «Don Vincenzo» è un «artigiano con i poteri di un mago». Memoria  storica di Gragnano, oltre ad essere il custode di un’antica arte  tramandata da padre in figlio fino ai giorni nostri, è l’anima e il  braccio operativo di questa ambiziosissima start-up in rosa.

Pastificio Ducato d'Amalfi - Gragnano
Pastificio Ducato d’Amalfi – Gragnano

Pastificio Ducato D’Amalfi Gragnano
Via Ponte Trivione, 2
Telefono: 081 1894 9688
www.pastificioducatodamalfi.it