Pettole al ragù di nonna Assunta /Ragù7su7

7/2/2018 1.2 MILA

Pettole al ragu' di nonna Assunta
Pettole al ragu’ di nonna Assunta

di Massimo Sammarco
Una ricetta tramandata della famiglia Sammarco. Mia nonna, nata a Materdei, ricordo che negli anni ’80-’90 invitava tutta la sua famiglia e la preparava per figli e nipoti. Erano allegre tavolate con più di 25 persone. Ricordo che al mattino presto, verso le 6, si svegliava e prepara il ragù che veniva fatto sobbolire per sei ore per poi riposare. Era una gioia per tutti gli ospiti che verso le ore 14 incominciavano a mangiare il “cuzzetiello” di pane bagnato con il ragù e davano un voto, ma ricordo che il ragù di nonna Assunta era sempre al top! Poi nei periodi estivi usava il san marzano fresco passato a mano e qualche volta anche la sugna o cotica ma sempre carne di prima scelta.

 

su http://www.mysocialrecipe.com

Pettole al ragù

Ricetta di Massimo Sammarco

  • 0.0/5Vota questa ricetta

Ingredienti per 4 persone persone

  • Per il ragù
  • 200 ml olio extravergine
  • n. 1 cipolla intera
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • 400 g di punta di petto di manzo
  • n.1 braciola di manzo
  • n. 2 tracchie di suino
  • n. 2 salsicce di suino
  • n. 1 puntina di maiale (cotica )
  • 1 kg e 1/2 pomodoro san marzano DOP
  • sale q.b.
  • Per la pettola
  • 1200 kg di farina
  • n. 4 uova
  • 120 g di sale
  • n. 1 bicchiere di acqua
  • Prodotti utilizzati
  • Olio extravergine di oliva DOP
  • Carne di prima qualità
  • Pomodoro san marzano dop
  • Vino rosso

Preparazione

Soffriggere olio e cipolla e fare ben rosolare, poi aggiungere tutti i tipi di carne e dopo che si è ben rosolata aggiungere il vino rosso e fare evaporare; infine aggiungere il pomodoro passato e il sale.
Per la pettola mischiare tutti gli ingredienti sul banco fino a quando l'impasto non si è ammorbidito, poi impastare e tagliare con il coltello dando la forma di fettuccelle.
A cottura terminata condire col ragù, qualche foglia di basilico e buon appetito!

Vini abbinati: Un ottimo vino rosso Aglianico campano