Pizza Fritta con baccalà, capperi, olive nere, origano del Cilento e olio extravergine di oliva di Cristiano Piccirillo

13/7/2018 956
Pizza fritta di Cristiano Piccirillo

Cristiano Piccirillo, dell’antica friggitoria La Masardona, tra i protagonisti di LSDM Paestum 2018, presenta la sua pizza fritta dedicata all’alimentazione mediterranea, tema del congresso. Gusto, leggerezza e attenzione al mondo vegetale sono gli spunti di questa pizza, che vede protagonisti i prodotti D’Amico.

Ingredienti

• Baccalà
• Capperi di roccia piccoli nr. 7 D’Amico dissalati
• Olive nere D’Amico
• Origano del Cilento
• Olio extravergine di oliva

Pizza fritta di Cristiano Piccirillo

Preparazione

Stendere con le mani il panetto. Distribuire sul disco di pasta il baccalà crudo – che cuocerà a vapore all’interno della pizza – i capperi dissalati, le olive e l’origano. Chiudere e friggere in olio di semi di girasole ad una temperatura che oscilla tra i 180 e i 200°C per circa 2 minuti. Servire immediatamente.