Raro Pizzeria a Napoli: tra arte e storia la sfida di due imprenditori napoletani

14/5/2021 1.8 MILA
Raro - Marco Biondi
Raro – Marco Biondi

di Antonella Amodio

Quando l’arte dialoga con il cibo diventa una storia di successo. Si, perché il cibo è cultura, è la traccia dei popoli, ne contiene le orme del passato e del presente, così come l’arte.

Raro - Raffaele Di Bartolomeo, Fabio Addezio e Marco Biondi
Raro – Raffaele Di Bartolomeo, Fabio Addezio e Marco Biondi

Raro, il locale di Raffaele Di Bartolomeo e Fabio Addezio in via Santa Maria della Libera, a Napoli, è una fucina d’arte, una bottega di bellezza, con le opere che vestono le pareti della pizzeria, riproducendo capolavori di arte napoletana: dal Cristo Velato, a uno dei simboli tra i più amati dal popolo partenopeo, la caffettiera.

Raro - Arredo
Raro – Arredo
Raro - Sala
Raro – Sala
Raro - Opera d’arte
Raro – Opera d’arte

Raffinato nell’arredo moderno, di design, e nella cura del dettaglio nei 40 coperti attuali ( 80 pre Covid ), Raro sorge al posto della storica pizzeria “L’arte della pizza”, locale frequentato per decenni da personaggi dello spettacolo e della politica.

Raro - sala
Raro – sala

Oggi si presenta – per continuare la tradizione gastronomica che ha caratterizzato il luogo – proponendo la pizza dallo stile classico, a “ruota di carro”, sottile e scioglievole, preparata da Marco Biondi, di scuola napoletana, per il quale l’espressione del disco più amato al mondo è solo “verace”.

Lo prepara con un blend di farine Caputo messe a punto proprio da Marco, con un impasto diretto a 48 ore, che porta ad una pizza leggera e molto digeribile.

Raro - impasto
Raro – impasto

Nel menù, quasi interamente dedicato ai gusti classici, non manca la pizza Margherita con provola e pepe, così come i ripieni e le montanare, giusto per rimanere in tema di tradizione. Tocchi di fantasia anche per le proposte stagionali, come la Spinosa, disponibile ancora per poco, dove il topping ha come ingredienti i carciofi alla giudia e il prosciutto crudo su un fondo di provola di Agerola. Segnalo inoltre la Aroma dal gusto delicato nonostante la presenza del pesto (fatto in loco), dei pomodorini confit, della ricotta e del tarallo sbriciolato.

Raro - pizza Margherita con provola e pepe
Raro – pizza Margherita con provola e pepe
Raro - pizza Spinosa
Raro – pizza Spinosa
Raro - pizza Aroma
Raro – pizza Aroma

Non mancano le classiche fritture.

Ambiente bello e proposta gastronomica valida, Raro è tra le mete da segnare in agenda.

 

Costo pizza Margherita €5,50

 

Raro Pizzeria
Via Santa Maria della Libera 5 Napoli
tel. 081/18241933 – 351/1648783

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.