Salvatore Santucci lascia Ammaccamm

29/7/2020 3.9 MILA
Salvatore Santucci
Salvatore Santucci

di Laura Guerra

Salvatore Santucci divorzia commercialmente  dal socio Nicola Taglialatela e lascia la pizzeria Ammaccamm di Pozzuoli che avevano fondato esattamente 5 anni fa.

L’annuncio della notizia che circolava da qualche settimana fra gli addetti ai lavori, è stato dato ufficialmente  dallo stesso Santucci, che,  poco prima delle 20.00 di quest’ultimo, afoso,  mercoledì di luglio ha scritto sul suo profilo personale di facebook: “Cari affezionati e carissimi miei amici , si è conclusa la mia esperienza lavorativa con 𝐀𝐦𝐦𝐚𝐜𝐜𝐚̀𝐦𝐦.

E’ stata una scelta sofferta dover lasciare una “creatura nata e modellata” ,sotto ogni profilo ,dal sottoscritto fino a portarla ad un successo rapido quanto meritato” .

“Ho dedicato – continua Santucci  –  a questa esperienza lavorativa e, sin dal primo giorno, grande dedizione e attaccamento; affinché tutto funzionasse per raggiungere i traguardi poi ottenuti e che oggi, collocano sul territorio flegreo (e non solo) 𝐀𝐦𝐦𝐚𝐜𝐜𝐚̀𝐦𝐦 come punto di riferimento privilegiato per una pizza di grande qualità”.

Esplicito qui il riferimento alla sua fissazione per gli impasti che come abbiamo spesso documentato su questo blog preparava partendo da miscele di farine personalizzate  che mettevano insieme la   tipo 1, crusca e germe di grano, unite al lievito madre e lievitate  per 48 ore.

“La scelta –  continua il maestro pizzaiolo dell’ associazione “Pizzaioli Veraci Napoletani –  è stata meditata ma improcrastinabile per porre fine ad una vicenda umana e professionale che mi ha molto provato. Ora mi attendono nuove sfide ma non ho paura a rimettermi  in gioco, poiché ho voi e so che continuerete ad apprezzare la mia arte, la mia passione e la costante ricerca di offrirvi sempre il meglio in termini di innovazione e qualità . Un abbraccio forte e…a presto

Molto presto! Vi voglio bene”.

Il post si chiude con la  sua firma che suggella la separazione ma dà anche l’annuncio di  nuove sfide professionali che è pronto a cogliere.

Un commento

    Giuseppe Migliaccio

    Santucci e un MAESTRO d’ARTE che ho conosciuto in AUSTRALIA la sua seconda Casa.
    Il rispetto che abbiamo per lui e per quello che ci ha insegnato non ha parole. E un Uomo che parla di difendere rigorosamente le TRADIZIONI e il migliore AMBASCIATORE per come lavora e parla sulla Farine, Metodi di Panificazione, Lievito Madre ecc…..
    Santucci e nel NOSTRO CUORE e gli auguriamo un FUTURO PIENO DI ALTRI SUCCESSI.

    30 luglio 2020 - 01:09

I commenti sono chiusi.