Vigneto di Popoli 2014 Trebbiano d’Abruzzo doc Valle Reale

1/9/2018 1.4 MILA
Vigneto di Popoli 2014 Valle Reale
Vigneto di Popoli 2014 Valle Reale

Adoro i bianchi di Leonardo Pizzolo, mister Valle Reale: sono snelli e ricchi, lunghi e longevi. Nascono in alta quota in Abruzzo dove il viticultore veronesi si è trasferito mettendo in campo un progetto rigoroso che punta a coniugare le caratteristiche del territorio con quelle di una enologia poco interventista in cantina.
Detto così vuol dire tutto è niente, di fatto i suoi bianchi sono tra i migliori in Italia. Io ho fatto l’errore, sì, l’erore, di aprire una 2014 che avrbbe potuto vivere benissimo molti altri anni. Ma mi sono fatto tentare e non ho resistito scommettendo su un vino più evoluto. Invece no, il Trebbiano, che nasce da una particella di un ettaro a 350 metri di altezza, 5500 bottiglie in questo millesimo, sprizzava energia, freschezza.
Non potendolo ritappare non ho potuto far altro che berlo tutto e in fretta, prima che mi venisse sottratto dai miei avidi commensali.
Andate a trovare Leonardo, e fatene incetta. La sua bella azienda si trova fra le provincie di Pescara e L’Aquila, nel punto in cui i tre parchi si incontrano: il Parco Nazionale del Gran Sasso e i Monti della Laga a nord, il Parco Nazionale della Majella a sud e il Parco Regionale Naturale del Sirente-Velino a nord ovest.  

www.vallereale.it

Vigneto di Popoli Valle Reale